Search

Per battere il governo della guerra

Per battere il governo della guerra
Quanti sono stati gli astenuti alle ultime elezioni regionali? Molti commentatori, e anche qualche politico, hanno commentato la crescita dell’astensionismo, ma i dati reali, i numeri rimangono oscuri. Innani tutto in due regioni, la Toscana e le Marche, il numero degli astenuti suopera quello dei votanti, e questo senza tener conto delle schede bianche e nulle; inoltre secondo i dati del Ministero degli Interni la media dei votanti, nelle regioni interessate al voto, è stata del 53,90%. Questo è l’unico dato che dà la pagina internet del Ministero degli Interni dedicato alle elezioni regionali, non c’è il numero dei votanti,... Leggi tutto

Le ruspe contro l’intelligenza

Le ruspe contro l’intelligenza
‭“‬Occorre smantellare i campi Rom‭”‬:‭ ‬è quanto ha scritto il ministro dell’Interno Alfano in un tweet dopo aver incontrato i sindaci al Viminale per discutere il‭ “‬problema‭” ‬dei cosiddetti campi nomadi.‭ ‬A seguire,‭ ‬il presidente dell’Anci,‭ ‬Fassino,‭ ‬ha precisato che‭ “‬Comuni e prefetture metteranno in campo un programma di superamento dei campi a vantaggio di una soluzione più civile e sicura dal punto di vista della legalità‭”‬.‭ ‬Visto cosa avviene a Torino,‭ ‬dove il medesimo Fassino è sindaco,‭ ‬tali rassicurazioni appaiono ancora più inquietanti. Come al solito,‭ ‬nel migliore dei casi,‭ ‬si intensificheranno gli sgomberi coatti con l’alibi‭ “‬umanitario‭” ‬di... Leggi tutto

Comunicato Rete No Basi

Comunicato Rete No Basi
L’irruzione all’interno del cosiddetto‭ “‬limite invalicabile‭” ‬fa parte della storia del movimento sardo per la liberazione dalla servitù militare,‭ ‬sin dall’occupazione delle terre di Pratobello,‭ ‬Orgosolo‭ ‬1969. L’invasione del poligono di Capo Frasca,‭ ‬il‭ ‬13‭ ‬settembre scorso,‭ ‬ha rappresentato un momento importante di rilancio per questa pratica,‭ ‬una ripresa che ha contribuito a ottenere importanti risultati,‭ ‬come la riduzione delle giornate di bombardamento e l’annullamento o lo spostamento di tre imponenti esercitazioni militari internazionali. Questi recenti successi devono aver provocato non pochi pensieri e preoccupazioni alle autorità politiche e militari,‭ ‬e questo probabilmente spiega l’atteggiamento duro e provocatorio che la... Leggi tutto

NOTAV PRIDE

NOTAV PRIDE
Quattro anni. Quattro lunghi anni sono trascorsi dalle giornate della Maddalena, quando l’area destinata a diventare cantiere venne liberata. I giorni della Libera Repubblica finirono il 27 giugno: dopo ore di resistenza le truppe dello Stato sgomberarono l’area, obbligandoci alla fuga per i boschi della Ramat e per i sentieri verso Giaglione. Da quel giorno il tricolore ha sostituito il treno crociato. Sono stati quattro anni di lotta contro l’occupazione militare, segnati da marce popolari e atti di sabotaggio, presidi e azioni notturne, proteste alle caserme, assedi agli alberghi e ristoranti che ospitano le truppe, blocchi di treni, strade e... Leggi tutto

Il blocco scrutini è riuscito oltre ogni aspettativa!

Il blocco scrutini è riuscito oltre ogni aspettativa!
Si è conclusa il blocco degli scrutini,a cui hanno partecipato in modo massiccio i lavoratori della scuola. Il successo dell’iniziativa di lotta è testimoniato dallo slittamento delle operazioni sui primi giorni degli esami di Stato. Anche i sindacati gialli, subalterni alle scelte del governo e dei presidi, hanno aderito alla mobilitazione, cercando in tutti i modi disabotarla. Dopo le minacce, ampiamente strombazzate, del governo, sulla lotta dei lavoratori della scuola è calato il silenzio mediatico: gli organi d’informazione, evidentemente seguendo ordini dall’alto, si sono disinteressati di una lotta che coinvolge centinaia di migliaia di lavoratori, ed ha effetti sulla vita... Leggi tutto

La nuova sanità di Rossi: al peggio non c’è mai fine!

La nuova sanità di Rossi: al peggio non c’è mai fine!
Ticket – liste di attesa – mobilità del personale e dei pazienti – tagli – sanità privata La riforma della sanità toscana (legge regionale 28 del 2015), voluta dal Presidente Rossi e recentemente approvata dal Consiglio Regionale, andrà ad aggravare quei problemi che la sanità toscana ha vissuto a partire dalle riforme avviate nei primi anni ’90. La Toscana si vanta da sempre di essere una roccaforte della sanità pubblica, rispetto alla Lombardia, regno della sanità privata. Ma gli utenti ed i lavoratori della sanità toscana sanno bene che non è così! Fin dagli anni ’90 la Toscana ha adottato... Leggi tutto

Carrara, contratto del marmo Sciopero!

Carrara, contratto del marmo Sciopero!
Lo sciopero è stata la risposta degli operai del marmo all’indifferenza degli industriali d innanzi alle richieste presentate dai sindacati per il rinnovo del contratto integrativo del settore. L’arroganza padronale da queste parti (ma pensò da tutte le parti) è spropositata e inversamente proporzionale al tasso di disoccupazione nel quale versa la provincia più a nord della Toscana; sicuramente ciò è una concausa naturale, più gente disperata e ricattabile da una parte, una manciata straricchi capaci di fare il bello, il brutto e il cattivo tempo sulle scelte di un intera comunità dall’altra. Più i deboli si sentono deboli e... Leggi tutto

Tombole e cinquini

Tombole e cinquini
È un tempo strano questo, dissociato, da stigmatizzare, un tempo da cui prendere le distanze, scandaloso. Carlo ha dato uno schiaffo al sindaco. Chiariamo subito un punto fondamentale, non ha schiaffeggiato una persona, ma un’istituzione. Carlo è un anarchico, un compagno, ma non lo ha fatto in nome e per conto di nessuno, ha i suoi motivi, che non sta a noi discutere, e si è esposto in prima persona assumendosi la responsabilità di questo gesto; l’unica cosa certa è che la sua è stata una reazione all’operato scapestrato, manigoldo ed arrogante della giunta che il sindaco rappresenta e per... Leggi tutto

Razzismo di stato e razzismo popolare

Razzismo di stato e razzismo popolare
Come si suol dire‭ “‬a bocce ferme‭”‬,‭ ‬qualche considerazione inattuale sull’aumento del consenso razzista alla Lega Nord,‭ ‬vale la pena spenderla.‭ ‬I risultati numerici delle ultime regionali dicono che la Lega Nord è stato l’unico partito ad aumentare i propri voti:‭ ‬+402.584‭ ‬rispetto a quelli delle elezioni politiche‭ (‬2013‭) ‬e‭ ‬+256.803‭ ‬rispetto alle Europee.‭ ‬Altro dato:‭ ‬il partito di Salvini ha riportato buone affermazioni soprattutto nelle regioni‭ “‬rosse‭”‬,‭ ‬aree in cui in precedenza era assai meno forte.‭ ‬In particolare,‭ ‬dal‭ ‬2014‭ ‬a oggi i consensi in Toscana e Umbria appaiono triplicati,‭ ‬nelle Marche raddoppiati.‭ ‬L’unica contrazione rispetto al‭ ‬2014‭ (‬-9,7%‭)... Leggi tutto

L’omicidio stradale e i killer del diritto

L’omicidio stradale e i killer del diritto
Mercoledì‭ ‬10‭ ‬giugno il‭ ‬Senato ha approvato l’introduzione del reato di omicidio stradale nel Codice Penale.‭ ‬Dalla Lega ai‭ ‬5‭ ‬Stelle,‭ ‬passando per il PD‭ (‬che della legge sull’omicidio stradale è stato il principale sponsor con Matteo Renzi che ha sostenuto la campagna per la sua introduzione sin dai tempi in cui era ancora sindaco di Firenze‭)‬,‭ ‬quasi i gruppi parlamentari hanno sostenuto la nuova legge ed i voti a favore sono stati‭ ‬163,‭ ‬gli astenuti‭ ‬65‭ ‬e i contrari due.‭ ‬Nel tripudio generale dei media di regime e nel totale silenzio delle voci critiche‭ (‬con l’unica eccezione dello storico... Leggi tutto

Quest’anno la scuola non va in vacanza

Quest’anno la scuola non va in vacanza
Prosegue,‭ ‬in tutta Italia,‭ ‬la lotta contro il DDL Buona scuola.‭ ‬Gli strumenti non sono certo dei migliori,‭ ‬tuttavia lo sciopero degli scrutini o come è stato definito in un recente comunicato dell’U.S.I.-‭ ‬A.I.T.‭ ‬Educazione lo‭ “‬sciopericchio‭”‬,‭ ‬ha comunque registrato una alta adesione.‭ ‬Davvero numerose sono state‭ ‬le scuole in cui gli scrutini,‭ ‬ad eccezione delle classi terminali dei cicli di studio,‭ ‬sono interamente saltati. Si è trattato,‭ ‬senza dubbio di un successo che non potrà essere di certo oscurato dagli sterili commenti di Renzi o di pseudo associazioni studentesche che invocano,‭ ‬disconoscendo‭ ampiamente i meccanismi che regolano il diritto... Leggi tutto

Simboli della civiltà contemporanea

Simboli della civiltà contemporanea
In Italia,‭ ‬per il momento,‭ ‬di Esposizioni Universali ce ne son state due:‭ ‬l’odierna‭ – ‬molto anglicizzata dal nome,‭ ‬ma soprattutto dagli sponsor delle multinazionali‭ – ‬che si sta svolgendo a Milano,‭ ‬e quella svoltasi a Roma nel‭ ‬1942‭; ‬pertanto,‭ ‬si potrebbe osservare che ogni qual volta il Belpaese ospita l’esposizione universale la crisi mondiale imperversa,‭ ‬ma non vorremmo fare i soliti‭ “‬gufi‭” ‬per non dispiacere al Gran Cazzaro di Firenze e stare allegri perché il nostro piangere‭ … Pure,‭ ‬ci corre lo sfizio di confrontare le due esposizioni a partire dai simboli che li rappresentano:‭ ‬l’Albero della vita per... Leggi tutto

L’OCSE ispira Renzi, e lo sfotte pure

L’OCSE ispira Renzi, e lo sfotte pure
Qualcuno ha notato che l’emergenza-immigrati rappresenta una boccata d’ossigeno mediatico per Renzi,‭ ‬il quale può finalmente collocarsi dalla parte‭ “‬giusta‭”‬,‭ ‬di quello che fa la morale agli altri e si atteggia con indignazione di fronte alla demagogia irresponsabile della Lega ed al miope egoismo dei partner dell’Unione Europea.‭ ‬Il roleplay tra‭ “‬accoglitori‭” ‬e‭ “‬respingitori‭” ‬accentra l’attenzione sulla questione di alcune migliaia di immigrati,‭ ‬ma fa perdere di vista il fatto che gli ingressi clandestini con i barconi costituiscono una quota minima del problema,‭ ‬e bisognerebbe andare ad indagare sui moli militari dei porti,‭ ‬specialmente quelli controllati dalla NATO e dagli... Leggi tutto

Una grande lezione di dignità

Una grande lezione di dignità
Quella che documentiamo è una storia paradigmatica di tante cose:‭ ‬il lavoratore cosciente che si sbatte in fabbrica fino a divenire un problema per il padrone ma sempre inattaccabile sul piano lavorativo ed etico‭; ‬il padre del padrone‭ (‬più‭ ‬2‭ ‬energumeni‭) ‬che ad un certo punto gli mettono le mani addosso e lo cacciano per motivi pretestuosi‭; ‬i colleghi che,‭ ‬spaventati,‭ ‬non testimoniano‭ (‬lasciandoci a dire il vero in difficoltà‭); ‬lui che di tornare lì non ne ha più voglia perché,‭ ‬come dice lui,‭ “‬ha dignità‭”‬.‭ ‬Ed è vero.‭ ‬Una piccola grande storia di normalità lavorativa nell’epoca del‭ “‬jobs act‭”‬.‭... Leggi tutto

Il Voucher:‭ ‬Mini Job in salsa italiana‭ ?

Il Voucher:‭ ‬Mini Job in salsa italiana‭ ?
Tra le tante‭ “‬novità‭” ‬inserite nelle pieghe della Legge delega sul lavoro,‭ ‬una in particolare non sembra sia stata finora sufficientemente evidenziata e stigmatizzata per la sua intrinseca pericolosità. Si tratta delle modifiche apportate al‭ “‬lavoro accessorio‭” ‬ed al relativo Voucher,‭ ‬inserite negli articoli dal‭ ‬51‭ ‬al‭ ‬54‭ ‬dello schema di decreto legge di riordino delle tipologie contrattuali in attuazione della legge‭ ‬10/12/2014‭ ‬n.‭ ‬183,‭ ‬ad oggi però non ancora approvato.‭ Leggerezza‭ ? ‬Sottovalutazione‭ ? Sia quel che sia,‭ ‬è con tali modifiche che nel prossimo futuro il Voucher potrebbe essere destinato a giocare un ruolo fondamentale nella ulteriore fase... Leggi tutto
1 10 11 12 13 14 18