Novità Eleuthera di settembre

Novità Eleuthera di settembre
Novità settembre Eleuthera Murray Bookchin‭ ‬Democrazia diretta‭ ‬104‭ ‬pp.‭ ‬-‭ ‬12.00‭ ‬euro prefazione di‭ ‬Salvo Vaccaro‭ ‬In questo lungo crepuscolo della democrazia rappresentativa,‭ ‬l’idea stessa di politica‭ – ‬un tempo partecipazione attiva di un’intera comunità alla vita sociale‭ – ‬rischia di perdere ogni rilevanza proprio perché è stata ridotta a mera tecnica dell’organizzazione statuale,‭ ‬oltretutto affidata a gruppi di‭ «‬professionisti‭» – ‬politici,‭ ‬certo,‭ ‬ma anche burocrati,‭ ‬magistrati,‭ ‬militari,‭ ‬ecc.‭ – ‬che praticano una forma di manipolazione istituzionale detta‭ «‬governo‭»‬.‭ ‬Ma così si rischia di perdere anche il senso di ciò che significa essere cittadini‭… Luca Guzzardi‭ (‬a cura di‭) ‬Il... Leggi tutto

La guerra del governo turco contro i rivoluzionari‭

La guerra del governo turco contro i rivoluzionari‭
              Lo Stato,‭ ‬il Governo,‭ ‬si reggono sulla violenza.‭ ‬Quello che sta succedendo in Turchia non fa che dimostrarlo.‭ ‬La strage del‭ ‬20‭ ‬luglio scorso al centro culturale Amara di Suruç,‭ ‬quando furono uccise in un attentato‭ ‬35‭ ‬persone,‭ ‬tra cui cinque giovani anarchici,‭ ‬che partecipavano ad una conferenza stampa della Federazione delle Associazioni dei Giovani Socialisti,‭ ‬ha costituito un punto di svolta nella strategia repressiva del governo turco.‭ ‬La strage già dai giorni successivi aprì la strada ad una più stretta militarizzazione delle aree di confine con la Siria,‭ ‬con la creazione di... Leggi tutto

I buoni,‭ ‬i brutti e i cattivi

I buoni,‭ ‬i brutti e i cattivi
Chi lunedì‭ ‬12‭ ‬settembre avesse sfogliato l’edizione telematica de La Stampa dedicata a Torino avrebbe trovato in grande evidenza un articolo http://www.lastampa.it/2015/09/12/cronaca/scioperano-i-lavoratori-della-coop-dei-rifugiati-E958E97riH4yD0vJCA5HAI/pagina.html,‭ ‬peraltro pubblicato anche sulla versione cartacea del giornale,‭ ‬dedicato allo sciopero dei lavoratori della Cooperativa Babel,‭ ‬una cooperativa che si occupa di assistenza ai profughi e che fa parte della rete delle istituzioni‭ “‬buone‭” ‬che,‭ ‬a Torino come nel resto di Italia,‭ ‬si spendono a difesa dei diritti dei migranti e contro il razzismo. Vale,‭ ‬a mio avviso,‭ ‬la pena di riportarne un brano ‭”‬Scioperano i lavoratori della coop dei rifugiati‭ ‬-Protesta del sindacato Cub‭ ‬Sanità Assistenza contro... Leggi tutto

Le modalità erosive della postmodernità

Le modalità erosive della postmodernità
Dagli Indignados a Podemos passando per i movimenti studenteschi italiani,‭ ‬abbiamo assistito ad una rapida sequenza di eventi che dovrebbero essere letti e colti,‭ ‬in una dimensione organica.‭ ‬Cosa accomuna queste situazione geograficamente distinte‭? ‬Prevale il senso di ricerca di un punto di rottura,‭ ‬ma gli strumenti di cui ci si dota per rintracciare l’ingranaggio chiave da inceppare,‭ ‬sono principi che assai poco fungono da veri e propri strumenti.‭ ‬Sensazioni,‭ ‬spinte emotive,‭ ‬quel profondo senso di incompatibilità manifestato e riproposto dentro e fuori dai confini europei.‭ ‬Ma qui sta il punto come costruire qualcosa nel momento in cui il rifiuto... Leggi tutto

L'accoglienza che uccide

L'accoglienza che uccide
Ad uccidere il piccolo Alan‭ (‬Aylan è la‭ “‬turchizzazione‭” ‬ad opera delle autorità di Ankara‭)‬,‭ ‬il bimbo siriano di tre anni che ha perso la vita insieme alla madre e a Gabin,‭ ‬il fratello di due anni più grande,‭ ‬nel tentativo di raggiungere i territori europei,‭ ‬è quell’inumano modello di accoglienza per cui esistono soggetti regolari e clandestini.‭ ‬Nulla di più.‭ ‬Non a caso infatti,‭ ‬quando si parla di accoglienza,‭ ‬si fa unicamente riferimento a quella ristretta cerchia di persone che rientrano all’interno della casistica sviluppata dalla Convenzione di Ginevra‭ ‬1951‭ ‬sullo‭ ‬status‭ ‬di rifugiato,‭ ‬e dal Protocollo addizionale di... Leggi tutto

Della merce forza-lavoro,‭ ‬migrazioni,‭ ‬e guerra in Siria.

Della merce forza-lavoro,‭ ‬migrazioni,‭ ‬e guerra in Siria.
Secondo gli scienziati è una delle più grandi tempeste di sabbia che abbia colpito l’intero Vicino Oriente.‭ ‬L’origine proprio lì,‭ ‬tra Siria e Iraq,‭ ‬e un raggio d’azione che raggiunge Egitto,‭ ‬Cipro e Turchia meridionale,‭ ‬coprendo interamente Libano,‭ ‬Israele,‭ ‬Territori Occupati/amministrazione dell’ANP,‭ ‬e Giordania.‭ ‬Unica nota positiva,‭ ‬i raid aerei dell’aviazione del criminale,‭ ‬assassino,‭ ‬tiranno,‭ ‬nazionalsocialista Basshar Al-Asad sono dovuti cessare,‭ ‬così come i raid aerei della coalizione anti-Islamic State.‭ ‬Intendiamoci,‭ ‬il tempo è stato caldo e secco per tutta l’estate nell’intero Vicino Oriente.‭ ‬Eppure non vi stranisca una premessa meteorologica che sembra così strana rispetto al titolo di questo... Leggi tutto

Rompere le gabbie del debito e della proprietà privata

Rompere le gabbie del debito e della proprietà privata
Domenica‭ ‬20‭ ‬settembre i greci saranno chiamati nuovamente alle urne per scegliere i propri rappresentanti al Parlamento.‭ ‬L’esperienza di Syriza si è conclusa,‭ ‬di fatto,‭ ‬con l’accettazione delle condizioni imposte dai creditori internazionali‭ (‬Unione Europea,‭ ‬Banca Centrale Europea,‭ ‬Fondo Monetario Internazionale‭)‬,‭ ‬e con la rinuncia al programma iniziale della coalizione.‭ ‬Da Syriza si sono quindi staccati alcuni esponenti che hanno dato vita ad Unità Popolare,‭ ‬che ha al centro del proprio programma il ritorno alla dracma. Alcuni parlano dell’esperienza di Syriza come di una tragedia,‭ ‬in realtà si è trattato di una farsa,‭ ‬che solo l’accettazione acritica dei principi democratici... Leggi tutto

Per difendere la nostra acqua, la nostra terra e la nostra salute

Per difendere la nostra acqua, la nostra terra e la nostra salute
Siamo difronte ad un attacco permanente e continuo contro il territorio della Valle Bormida e delle sue risorse naturali.‭ ‬Queste aggressioni al nostro territorio vengono portati avanti dalle multinazionali dei rifiuti e dai politici incompetenti e irresponsabili che si prestano a favorire interessi che non hanno niente a che vedere con la realtà dei nostro territorio,‭ ‬grazie al posto che occupano.‭ ‬Andiamo per gradi:‭ ‬la Riccoboni insiste nel voler fare una discarica a Sezzadio,‭ ‬in Cascina Borio,‭ ‬usando la cava per stoccare‭ ‬1.700.000‭ ‬mc.‭ ‬di rifiuti tossici e nocivi che comprometterebbero irrimediabilmente la nostra falda acquifera.‭ ‬In questa operazione una... Leggi tutto

Sfruttamento e morte nei campi

Sfruttamento e morte nei campi
In un’estate funestata da morti nei campi, a nord e a sud, italiani e stranieri, è successo anche qui, nella benestante Provincia Granda. C’era da aspettarselo. Stamattina alle 6,40 sul tratto di strada tra Centallo e Tarantasca, Komlan Segbedji. si recava al lavoro in bicicletta con alcuni compagni quando è stato travolto da un’automobile in fase di sorpasso. Quando è arrivato il 118 il bracciante era già morto. Komlan aveva 43 anni e veniva dal Togo ed era uno dei centinaia di migranti africani che ogni anno arrivano in provincia di Cuneo a cercare lavoro nei campi. I lavoratori partono... Leggi tutto

Tre giorni anarcosindacalisti

Tre giorni anarcosindacalisti
Quest’anno la festa si è svolta in un territorio nuovo e pertanto è stata organizzata sfruttando al massimo le possibilità del territorio,‭ ‬ma sicuramente con modalità diverse da quelle cui si era abituati con la tre giorni nazionale a Rio Torto.‭ ‬E‭’ ‬stata una festa itinerante,‭ ‬in quanto abbiamo pensato che questo avrebbe potuto darci maggiore visibilità in città‭ (‬anche se purtroppo il tempo ci si è messo contro e il banchetto di sabato mattina si è ridotto a poco più di un’ora e non ha avuto la visibilità auspicata‭)‬.‭ ‬Speriamo che questo cambiamento sia stato percepito come una crescita... Leggi tutto

Comunicato della Federazione Anarchica Siciliana

Comunicato della Federazione Anarchica Siciliana
Solidali con Irene e Sergio di Messina e con Alfonso di Catania,‭ ‬contro chi vuole chiudere la bocca al dissenso La Federazione Anarchica Siciliana è a fianco dei compagni Irene e Sergio,‭ ‬militanti del Teatro Pinelli di Messina,‭ ‬e riconosciuti attivisti NO MUOS e di tante altre battaglie,‭ ‬attualmente uno agli arresti domiciliari,‭ ‬l’altra sottoposta all’obbligo di firma,‭ ‬rei soltanto di avere espresso solidarietà ad una protesta,‭ ‬una delle tante che quotidianamente interessano la loro città,‭ ‬devastata da mafie,‭ ‬interessi economici e dal disastro sociale costruito dai partiti politici e dalle lobby che da anni governano direttamente o per interposta... Leggi tutto

Trieste‭ Manifestazione in solidarietà alla resistenza kurda

Trieste‭ Manifestazione in solidarietà alla resistenza kurda
Anche nel capoluogo giuliano come in varie altre città ci si è mobilitati a sostegno della lotta che il popolo kurdo sta portando avanti nella Rojava e in Turchia contro l’Isis e il governo assassino di Erdogan e a sostegno della carovana internazionale che dal‭ ‬12‭ ‬al‭ ‬17‭ ‬settembre tenterà di arrivare a Kobane creando un corridoio umanitario.‭ ‬Le ragioni della mobilitazione‭ (‬indetta a livello regionale dal Coordinamento Libertario del Friuli-Venezia Giulia‭) ‬sono state già illustrate nello scorso numero di Umanità Nova. Sabato‭ ‬12‭ ‬ci si è ritrovati nella centrale piazza della Borsa dove è stato allestito un presidio informativo... Leggi tutto

Mediterranean Anarchist Meeting 10 giorni di eventi-discussioni-azioni

Mediterranean Anarchist Meeting 10 giorni di eventi-discussioni-azioni
MEDITERRANEAN ANARCHIST MEETING 10‭ ‬GIORNI DI EVENTI-DISCUSSIONI-AZIONI 09-18‭ ‬OTTOBRE‭ ‬2015 incontro conclusivo:‭ ‬16-18‭ ‬ottobre,‭ ‬Chania,‭ ‬Crete La Campagna anarchica Internazionalista di Solidarietà‭ “‬Tre Ponti‭”‬,‭ ‬con il sostegno attivo di IFA/IAF(Internazionale di Federazioni Anarchiche‭) ‬organizza un Meeting Anarchico del Mediterraneo in Grecia,‭ ‬dal‭ ‬9‭ ‬al‭ ‬18‭ ‬OTTOBRE‭ ‬2015.‭ Questo evento di‭ ‬10‭ ‬giorni sarà pieno di eventi-dibattiti aperti,‭ ‬che si terranno nelle città‭ ‬/‭ ‬località delle realtà locali,‭ ‬singoli o gruppi greci che partecipano alla campagna‭ “‬tre ponti‭” (‬Atene,‭ ‬Salonicco,‭ ‬Patrasso,‭ ‬Larissa,‭ ‬Chania,‭ ‬Heraklion,‭ ‬Rethymno‭)‬.‭ Allo stesso tempo,‭ ‬saranno organizzati gruppi di discussione tematici,‭ ‬con la partecipazione di compagni di federazioni... Leggi tutto

Nello spirito di Joe Hill

Nello spirito di Joe Hill
Joe Hill,‭ ‬immigrato svedese negli USA all‭’ ‬inizio del secolo scorso,‭ ‬è la leggendaria figura dell‭’ ‬agitatore sindacale e del poeta di strada che ha influenzato generazioni di dissidenti all‭’ ‬ordine capitalista e statale.‭ ‬Joe Hill è un militante dell‭’ ‬Industrial Workers of the World‭ (‬IWW‭) ‬o Wobbly.‭ ‬Un sindacato rivoluzionario con forti connotazioni libertarie‭ ‬che ha condizionato lo scenario dell agitazione sociale nord americana dagli inizi del novecento fino ad oggi.‭ ‬Hanno sempre rappresentato un punto fermo per l antagonismo nord americano.‭ ‬Sono stati attivi nella lotta per la riduzione dell orario per la parità dei sessi nel mondo... Leggi tutto

Ovunque Kobane! Ovunque resistenza!

Ovunque Kobane! Ovunque resistenza!
La giornata solidale con la lotta di resistenza e liberazione delle popolazioni kurde, a Milano è iniziata verso ora di pranzo quando, un numero di solidali ha occupato temporaneamente alcuni spazi interni ed esterni all’Expo Gate sito di fronte al castello Sforzesco, in pieno centro cittadino, appendendo diversi striscioni esplicitamente indirizzati contro il governo turco e al suo presidente assassino. Volantinaggi e speakeraggi hanno ben esplicitato i contenuti dell’indizione del corteo cittadino, indetto dalla comunità kurda milanese, da tenersi nel tardo pomeriggio. Verso le 19.00, dalla piazza centrale di San Babila, un corteo di oltre un migliaio di persone aperto... Leggi tutto
1 187 188 189 190 191 208