Mondo proibizionista

Mondo proibizionista
Giovedì 28 agosto, l’ISIS, il gruppo jihadista dello ‘Stato Islamico d’Oriente’ ha diffuso un video che mostra alcuni miliziani distruggere una coltivazione di marijuana ad Akhtarin, nel nord della Siria. In quel regno del terrore che è il Califfato di Siria e di Iraq, il proibizionismo è ferreo e sono severamente puniti non solo la detenzione e la vendita di droghe proibite, ma anche di alcool e tabacco che, prima dell’arrivo dei miliziani neri dell’ISIS, in Siria e in Iraq erano venduti liberamente, come in quasi tutti i paesi arabi. Nelle decapitazioni e nelle flagellazioni pubbliche che il venerdì pomeriggio... Leggi tutto

Vittoria annunciata

Vittoria annunciata
Nuovamente l’Emilia Romagna si è mostrata come la regione il PD ha conseguito i migliori risultati (52,51% alle europee) elettorali e quella con meno astensionismo (30,1%). Nei fatti a livello regionale il Partito Democratico non può perdere. La struttura dell’Emilia Romagna è stata plasmata dal PCI-PDS-PD, che ha degli addentellati nel substrato materiale di prim’ordine. L’universo Legacoop-Unipol-Unicredit è uno dei maggiori attori economici italiani. Sia nel campo dell’economia classica (industria, logistica, distribuzione) che nel campo dell’economia finanziaria (assicurazioni, banche) questa galassia è uno dei principali soggetti in Italia. E il Pd è organicamente collegato a questa consorteria: buona parte degli... Leggi tutto

Berlinguer non era una brava persona

Berlinguer non era una brava persona
l seguente articolo verrà pubblicato sul numero 21 anno 94 di Umanità Nova Sfatare i miti Berlinguer non era una brava persona L’undici giugno ricorreva il trentesimo anniversario della morte di Enrico Berlinguer, segretario del PCI dal 1972 alla morte, avvenuta durante un comizio a Padova nel 1984. La figura di Berlinguer nel corso degli anni è trascesa dal piano storico a quello mitologico, finendo per essere evocata come un santo cattolico ogni volta che un’occasione lo concede. Figura oramai mitizzata, assunta allo stato di idolo, difficilmente può essere sottoposta a critica storica senza scatenare una marea di polemiche. Nonostante... Leggi tutto

Provincia Italia dell’Impero Americano

Provincia Italia dell’Impero Americano
Centinaia di agenti della sicurezza USA e dell’antiterrorismo sguinzagliati per la capitale, tiratori scelti sui tetti. Centro storico e Parioli (Villa Taverna è la residenza dell’ambasciatore USA) blindati. Bonifiche degli artificieri, dei nuclei anti-sabotaggio, delle unità cinofile. Strade chiuse, divieti di sosta, linee bus deviate, fermate della metropolitana chiuse. Queste a grandi linee le misure di sicurezza per l’arrivo del presidente USA Barack Obama, in viaggio in Europa per ritessere le fila del blocco UE/NATO all’alba della nuova Guerra Fredda. Viaggio condito di ammonimenti con sfondo “militare” alla Russia per aver annesso la Crimea togliendola all’Ucraina, seguite da esortazioni a... Leggi tutto

Alle falde del Front National

Alle falde del Front National
E’ sotto gli occhi di tutti la grande affermazione elettorale in Francia del Fronte Nazionale. E’ sotto gli occhi di tutti l’avanzata europea, sia in termini elettorali che contenutistici, dei partiti radicali di estrema destra e neo-populisti. Non da oggi. Mi viene allora in mente una domanda priva di alcunché di retorico: come sarebbe possibile altrimenti? Come sarebbe possibile altrimenti, insomma, da quando la nozione stessa di democrazia ha cambiato radicalmente il suo connotato semantico e procedurale? Appunto non da oggi. Il sistema capitalistico competitivo, vittorioso su scala planetaria, non può più utilizzare, laddove lo faceva, modelli politici aperti, democratici... Leggi tutto

Antivaccinari

Antivaccinari
Antivaccinari – Introduzione a un’idea idiota Pubblichiamo l’introduzione, scritta da Lorcon, all’opuscolo “Antivaccinari – Un’introduzione storica e attuale di un’idea antiscientifica”, curato da GreenNotGreed e costituito dalla traduzione di una serie di analisi critiche di Patrick Caine, Amanda Marcotte, David Shihi e Andrew Potter sul movimento antivaccinista, nello specifico di quello attivo sul suolo statunitense. L’opuscolo, nella sua seconda edizione (marzo/aprile 2016), è liberamente scaricabile da qui. Ultimamente abbiamo potuto apprezzare i deleteri effetti di più di un decennio di martellamento terroristico sui vaccini:‭ ‬600‭ ‬casi di morbillo nel‭ ‬2014,‭ ‬più gli‭ ‬80‭ ‬dall’inizio del‭ ‬2015‭ ‬ai primi di febbraio,‭... Leggi tutto
1 190 191 192