Search

100 anni di Umanità Nova: festa di Massenzatico (Re)

100 anni di Umanità Nova: festa di Massenzatico (Re)
Riuscita la festa per Umanità Nova realizzata a Massenzatico il il 3-4 ottobre dalla F.A.I. Reggiana con il supporto delle Cucine del Popolo. Due belle giornate di sole e di convivialità libertaria hanno permesso, nonostante virus e piogge sparse, di costruire questa importante scadenza politica annuale. Per l’occasione abbiamo esposto per la prima volta la nuova bandiera della F.A.I. Reggiana creata con maestria dalla Betty. La festa è stata aperta con un dibattito sull’informazione libertaria oggi, al quale hanno partecipato come relatori Franco Schirone (autore del libro “Umanità Nova 100 anni – Un secolo di battaglie anarchiche”), Enrico Voccia (redattore... Leggi tutto

Prima l'anarchia

Prima l'anarchia
I compagni e le compagne della Federazione Anarchica Italiana, riuniti a congresso dal 19 al 22 aprile a Massenzatico, hanno sviluppato un ampio e articolato dibattito sui temi all’ordine del giorno. Questa la sintesi, prodotta da una Commissione di Lavoro, che tiene conto dei documenti prodotti dai gruppi e dalle individualità. Il Dibattito Prosegue. Le relazioni politiche e sociali che segnano il nostro presente dipingono l’orizzonte del capitalismo trionfante, del risorgere dei nazionalismi, della normalità della guerra. La violenza estrema dello sfruttamento e dell’oppressione relega miliardi di persone nell’inferno degli ultimi. Un inferno più fondo e più buio di un... Leggi tutto

25 Aprile di lotta

25 Aprile di lotta
Innumerevoli le iniziative che anche quest’anno hanno visto gli anarchici e le anarchiche presenti. Qui i primi report arrivati. MILANO 25 e 29 aprile Le compagne e i compagni della Federazione Anarchica  e dell’Ateneo Libertario di Milano hanno voluto caratterizzare la loro presenza, in queste date altamente significative, con diverse modalità. Il 25 aprile ricordando, insieme al Gruppo Bruzzi-Malatesta, alle Associazioni Teresa Galli e Pietro Gori e individualità anarchiche, la figura della prima vittima della violenza fascista, caduta il 15 aprile 1919 nel corso di una manifestazione operaia. Garofani rossi sono stati depositati sulla sua tomba al cimitero di Musocco... Leggi tutto

Cucine Senza Confini 2018

Cucine Senza Confini 2018
Quest’anno ho voluto godere fin dall’alba le tre giornate del Convegno “Cucine senza Confini” – organizzato dalle Cucine del Popolo di Massenzatico – e non me ne sono affatto pentita. Le Cucine sono fatte così; non sai se ti diverti di più ad assistere ai laboratori ed alle relazioni o parlare con tutti i compagni e le compagne che sono arrivat* da ogni dove o, non ci crederete ma è così, aiutare nella preparazione ed organizzazione degli eventi e dei vari pasti: cerchiamo però di fare ordine nelle mille attività che si sono susseguite. L’inaugurazione ufficiale è stata alle 19,... Leggi tutto

Per una cucina senza confini

Per una cucina senza confini
Sono passati vent’anni da quando abbiamo costruito il progetto delle Cucine del Popolo coinvolgendo Gino Veronelli, formidabile esperto di enogastronomia e militante eclettico dell’area libertaria. Fin da subito pensammo ad una realtà destinata a durare nel tempo, vincendo ”l’usura militante” attraverso un forte magnetismo aggregativo costruito su una prassi libertaria. Da allora sono stati realizzati ben sette Convegni a carattere Internazionale e centinaia e centinaia di iniziative di gastronomia sociale, alcune delle quali con grandi partecipazioni, legate soprattutto alla storia del Movimento Operaio. Fra pochi giorni daremo vita all’ottavo Convegno Internazionale dedicato alle Cucine Senza Confini che sta suscitando un... Leggi tutto

25 aprile di lotta e di festa

25 aprile di lotta e di festa
Questi primi report arrivati dalle varie iniziative del 25 aprile. MILANO Numerose le iniziative che a Milano hanno caratterizzato la giornata del 25 aprile e alle quali abbiamo partecipato. In mattinata ricordo di Teresa Galli (vedi volantino allegato) presso la cripta dell’ossario di Musocco che la ospita, accompagnato da un breve intervento e la deposizione di fiori, alla presenza di un nutrito gruppo di compagn*. Al termine ci siamo spostati al Campo che, nello stesso cimitero, ospita i caduti partigiani e che è sede di una commemorazione pubblica da parte della sezione di zona dell’ANPI. Alla presenza di numerosi antifascisti... Leggi tutto

Le Cucine del Popolo. 20% di Gastronomia 80% di Anarchia

Le Cucine del Popolo. 20% di Gastronomia 80% di Anarchia
Secondo Joseph Conrad soltanto i libri che “trattano di cucina sono, da un punto di vista morale, al di sopra di ogni sospetto lo scopo di un libro di cucina è unico e inequivocabile. Non è concepibile che abbia scopo diverso da quello di accrescere la felicità del genere umano.”. È forse per questo che al giorno d’oggi il cibo è diventato un punto nodale della lotta politica incentrata sulla definizione del concetto stesso di felicità. Partendo da come si produce a come si cucina e infine a come e con chi si mangia il cibo si manifesta come un... Leggi tutto

Geografia e anarchia

Geografia e anarchia
Il 21-23 settembre si terrà a Massenzatico l’importante convegno internazionale dedicato alle geografie libertarie, la Prima Conferenza Internazionale delle Geografie e dei Geografi Anarchici https://icagg.org/wp/ L’evento, una prima mondiale nel suo genere, vedrà la partecipazione di studiosi, ricercatori e militanti da tutto il mondo: sono annunciate presenze da Cile, Brasile, Messico, Stati Uniti, Canada, Irlanda, Gran Bretagna, Paesi Bassi, Belgio, Svezia, Germania, Francia, Portogallo, Spagna, Italia, Svizzera, Austria, Repubblica Ceca, Grecia, Kurdistan, e molte altre adesioni sono pervenute, purtroppo non accompagnate da una presenza per mancanza di fondi. Seguendo la riscoperta dei legami storici tra geografia e anarchismo inaugurati dal... Leggi tutto

Le cucine dell'amore

Le cucine dell'amore
CONVEGNO INTERNAZIONALE Le cucine dell’amore‭ – ‬Les cuisines de l’amour‭ – ‬The kitchens of love‭ – ‬Las cocinas de amor‭ – ‬die Kuchen der Liebe‭ – ‬La kuirejoj de amo‭ La cucina dell’amore è da intendersi afrodisiaca,‭ ‬affettiva e solidale.‭ ‬La prima punta alla seduzione e rientra nei preamboli di un rapporto sessuale‭; ‬la seconda coinvolge la sfera sentimentale,‭ ‬qualsiasi età,‭ ‬e si traduce in un dono tanto più gradito in quanto disinteressato e spontaneo‭; ‬la terza aggrega attorno alle grandi idealità utopiche le componenti sociali escluse dai privilegi alimentari gestiti dai potentati della gastronomia.‭ ‬In questi tre modi,‭ ‬il... Leggi tutto