Search

Visioni “al femminile”

Visioni “al femminile”
AA. VV., a cura di Ann e Jeff Vandermeer, Le Visionarie. Fantascienza, Fantasy e Femminismo: un’Antologia, Roma, Produzioni Nero, 2018. In questa rubrica abbiamo già abbondantemente trattato di “fantascienza al femminile” poiché spesso capita che le scrittrici del genere abbiano una sensibilità libertaria – in alcuni casi, come quello notissimo della compianta Ursula K. Le Guin, anche un’esplicita adesione all’ideologia anarchica. Il che è perfettamente comprensibile, dato che l’ideologia anarchica è quella più radicalmente egualitaria e, di conseguenza, chi sente sulla propria pelle l’inegualitarismo di genere è in qualche modo portata a simpatizzare per le ideologie egualitarie in genere. Molte... Leggi tutto

Lo sciopero dell’8 marzo

Lo sciopero dell’8 marzo
Umanità Nova – d’ora in poi UN: Innanzitutto dicci un po’ cos’è l’Unione Sindacale Italiana perché, all’interno di quel mondo che genericamente chiamiamo “sindacalismo di base”, ha sicuramente delle particolarità. Enrico Moroni – d’ora in poi EM: In effetti, l’Unione Sindacale Italiana è una struttura sindacale dichiaratamente rivoluzionaria, anzi specificamente anarcosindacalista, nel senso che fa azione sindacale mantenendo sempre, allo stesso tempo, la prospettiva di un cambiamento radicale della società in un senso egualitario ed autogestionario. Inoltre ha una storia molto lunga: è stata fondata nel 1912 come una scissione in un’ottica di sinistra rivoluzionaria dell’allora C.G.L., fu una delle... Leggi tutto

Un invito alla lotta senza frontiere

Un invito alla lotta senza frontiere
Dove risiede la causa delle differenze esistenti nel comportamento dei maschi e delle femmine? Nella biologia o nella cultura? La domanda è retorica, dal momento che i ruoli hanno subito variazioni da epoca ad epoca, da luogo a luogo. Quando l’antropologa Margaret Mead ci fornì un’ampia descrizione, attraverso i suoi studi contenuti in “Sesso e temperamento in tre società primitive”, sugli Arapesh, i Mundugumor e i Tehambuli, tre diverse tribù della Nuova Guinea, ci offrì la possibilità di comprendere quanto l’assegnazione dei ruoli di genere sia funzionale al sistema culturale che la contiene. Tra gli Arapesh l’adult* ideale, a prescindere... Leggi tutto

In piazza con Black Lives Matter

In piazza con Black Lives Matter
Domenica 28 febbraio abbiamo partecipato alla mobilitazione per denunciare con forza la pervasività delle discriminazioni che colpiscono le società contemporanee a tutti i livelli e in tutti gli ambiti, opprimendo e marginalizzando quant* vivono l’esperienza dell’esclusione sociale. Come gruppo anarchico Mikhail Bakunin abbiamo l’obiettivo di creare percorsi di condivisione, di solidarietà e di mutuo appoggio con tutte le realtà e le individualità che vogliono costruire progetti di autodeterminazione. Abbiamo partecipato con un nostro striscione e con un nostro intervento dal palco, così da testimoniare la nostra vicinanza e partecipazioni a progetti come Black Lives Matter Roma e sostenendo anche le... Leggi tutto

Anarchia contro il virus

Anarchia contro il virus
Il Gruppo di ricerca pandemico, un gruppo di donne e uomini libere provenienti da diverse città italiane, ha dato alle stampe le proprie riflessioni sulla questione dell’epidemia, insieme a varie interviste a dottoresse, insegnanti, docenti, attiviste, lavoratrici pendolari. La pandemia di Covid-19 ha scombinato consuetudini, certezze, desideri, immaginari. In questo testo le autrici e gli autori si interrogano quindi su alcune questioni di fondo: in che modo ribaltare il paradigma ambientale, socio-economico e sanitario esistente a partire dalla solidarietà, dall’internazionalismo, dal femminismo? Come approcciarsi al sapere scientifico in quanto sistema di potere senza sostituire l’ideologia scientista con quella anti-scientifica? Quali... Leggi tutto

NE’ DRAGHI NE’ PADRONI

NE’ DRAGHI NE’ PADRONI
Dopo le esperienze del tutto negative dei governi precedenti era difficile pensare a un governo ancora più nemico delle classi popolari e più piegato alle logiche del capitale. Il governo Draghi, invece, promette di essere tutto questo e anche di peggio. Quella dell’illustre “tecnico” chiamato a salvare la patria è un’anomalia politica tutta italiana che non ha riscontri nel resto d’Europa. Da Ciampi a Dini a Monti a Draghi, questi tecnici vengono presentati come super partes, ma non lo sono per niente. Sono sempre dalla parte dei padroni, della grande industria, della finanza. I governi tecnici hanno sempre seguito i... Leggi tutto

Aggiornamenti su Dimitris Koufontinas (2 Marzo 2021)

Aggiornamenti su Dimitris Koufontinas (2 Marzo 2021)
Aggiornamento del 2 marzo: Le condizioni di salute di Dimitri Koufontinas, prigioniero della 17 novembre, in sciopero della fame e della sete da 54 giorni (sete da 8), stanno ulteriormente peggiorando. Le notizie che filtrano dall’ospedale dove, da dieci giorni, è in terapia intensiva, dicono che a tratti sia ancora cosciente. La situazione però precipita rapidamente verso il peggio. Per sua volontà è stata interrotta la somministrazione di un antibiotico, nonostante sia probabilmente in corso un’infezione. I suoi livelli di potassio hanno avuto un calo secco e preoccupante nelle ultime ore. I medici, nonostante due ingiunzioni della magistratura, per ora... Leggi tutto

Bilancio n° 7/2021

Bilancio n° 7/2021
ENTRATE PAGAMENTO COPIE Totale € 0,00 ABBONAMENTI CEGLIE MESSAPICA R. Bellanova (pdf) € 25,00 BOLZANO VICENTINO K. L. Mosele (cartaceo + gadget) € 65,00 AREZZO M. Menchetti (pdf) € 25,00 BARLETTA D. Pierro (pdf) € 25,00 PESCIA M. Guillet (pdf) € 25,00 ASSAGO N. Toppi (cartaceo) € 55,00 RECCO A. Ferreri (cartaceo + gadget) € 65,00 ROMA VITINIA R. Pietrella (pdf) € 25,00 GENOVA G. Bavoso (cartaceo + gadget) € 65,00 MILANO A. Piccitto (cartaceo + 1 abb. cartaceo sospeso) € 110,00 BORNATO C. Paderni (cartaceo) € 55,00 AMBORZASCO G. Lapina (cartaceo) € 55,00 TORINO C. Bertole (cartaceo) € 55,00... Leggi tutto

Intervista a Cosimo Scarinzi (C.u.b. Scuola)

Intervista a Cosimo Scarinzi (C.u.b. Scuola)
Umanità Nova – d’ora in poi UN: In prima pagina di questo numero di Umanità Nova c’è un articolo che analizza la composizione ed il senso politico di ciò che sembra preannunciare il nuovo governo. In particolare analizza brevemente anche la figura dei cosiddetti “ministri del Presidente”, i “tecnici”, che dovrebbero esprimere in pieno la linea del nuovo governo. Uno di questi è Patrizio Bianchi, nominato come ministro della pubblica istruzione e, al momento in cui ti facciamo questa intervista venerdì 19 febbraio 2021, è anche il primo che si sia lasciato maggiormente andare a qualche esternazione. Che impressione ne... Leggi tutto

Insieme a chi?

Insieme a chi?
Il 5 gennaio 2021, con la pubblicazione della Proposta di Carta Nazionale delle Aree Potenzialmente Idonee (CNAPI) è iniziata un’altra fase del processo che dovrebbe portare alla messa in sicurezza dei materiali radioattivi provenienti dalla dismissione delle centrali nucleari italiane oltre che dai centri di ricerca e da alcuni settori industriali ed ospedalieri. Già in passato erano state fatte delle ipotesi che, calate dall’alto e corredate da pochissimi dati, erano subito apparse più come delle scommesse per sondare la reazione popolare che dei progetti studiati con razionalità. Effettivamente la protesta delle popolazioni interessate si sviluppò con determinazione: in particolare ricordo... Leggi tutto

"E allora le foibe?"

"E allora le foibe?"
Nei giorni a ridosso del 10 febbraio, Giorno del ricordo – scadenza che ha attestato la narrazione della storia del confine orientale sulle posizioni dell’estrema destra – ogni anno non mancano discussioni e polemiche. Si tratta infatti di una ricorrenza che, pur propugnando una “memoria condivisa”, è di fatto un’occasione per celebrare le vittime fasciste della Seconda guerra mondiale. A rinfocolare le solite polemiche quest’anno è l’uscita di un libro – ma sarebbe forse meglio definirlo un opuscolo – dello storico free lance e documentarista Eric Gobetti. Laterza ha confezionato un testo che, più che a fare il punto sugli... Leggi tutto

Solidarietà a Linea d’Ombra. Senza stati né confini non ci sono clandestini!

Solidarietà a Linea d’Ombra. Senza stati né confini non ci sono clandestini!
Le persone migranti sono perseguitate dalle polizie di Bosnia, Croazia, Slovenia e Italia, lungo la rotta balcanico-europea, solo canale disponibile per chi cerca un’esistenza migliore o di sopravvivere alle guerre nei paesi d’origine, spesso portate dagli Stati occidentali campioni di democrazia per assicurarsi il controllo geopolitico delle aree di interesse. Chi li aiuta materialmente e moralmente viene oggi incriminato con accuse pesantissime, atte chiaramente a colpire le pratiche solidali e a infangarne il valore politico. A Trieste le solerti “forze dell’ordine”, dopo aver protetto la manifestazione fascista e razzista del 24 ottobre scorso in piazza Libertà, si dedicano ora a... Leggi tutto

Solidarietà internazionalista contro la stretta autoritaria globale!

Solidarietà internazionalista contro la stretta autoritaria globale!
La pandemia globale e le sue conseguenze gravano ovunque sugli sfruttati e le sfruttate, la parte della popolazione mondiale più colpita e allo stesso tempo quella più impegnata nel proteggere la salute di tutti. Subiamo il drastico peggioramento delle condizioni di vita e di lavoro di centinaia di milioni di persone nel mondo. L’accaparramento di risorse naturali continua e beni essenziali come terra e acqua sono sempre più concentrati nelle mani di grandi proprietari. Poche grandi compagnie di diversi settori come e-commerce, tecnologia, media, industria farmaceutica, grande distribuzione e industria delle armi hanno prosperato durante la pandemia, guadagnando centinaia di... Leggi tutto

Solidarietà agli spazi sociali in Slovenia

Solidarietà agli spazi sociali in Slovenia
Quasi un centinaio di persone -fra cui delegazioni di compagni e compagne da altre città della regione- ha partecipato al presidio di quest’oggi sotto il consolato sloveno in solidarietà a Rog e Metelkova. Particolarmente importante è stato il collegamento telefonico con una compagna slovena dell’A Infoshop che ha sede al Metelkova. Sono stati anche raccolti duecento euro per sostenere il pagamento delle multe arrivate a vari compagni e compagne di Lubiana. Finita l’iniziativa sotto il consolato ci è spostati al presidio contro l’omofobia sotto il comune organizzato dall’Arcigay esponendo lo striscione e volalantinando. Solidarietà senza confini!Gruppo Anarchico Germinalaltre foto qui:... Leggi tutto

Cassa di solidarietà libertaria: facciamo il punto!

Cassa di solidarietà libertaria: facciamo il punto!
Con questa circolare prendiamo in esame il lavoro realizzato dal 15 Dicembre 2020 al 15 Febbraio 2021. Prima di passare ai numeri, dobbiamo dire che è cresciuto “il senso della solidarietà” in tutte e tutti noi, ma anche in una parte di persone che si sono attivate, al di fuori dell’Area Libertaria, permettendoci di consolidare un intervento settimanale continuativo sia nel sostegno solidale che nelle relazioni umane e sociali. Per i prossimi mesi sarà decisivo per allargare l’azione della Cassa la costituzione di molti punti solidali (anche fuori dalla Provincia di Reggio Emilia) per mantenere questo importante lavoro mutualistico. In... Leggi tutto
1 16 17 18 19 20 23