Search

25 aprile nelle piazze

25 aprile nelle piazze
Di seguito i report da alcune delle piazze che hanno visto presenti i nostri compagni e compagne. La redazione web TRIESTE L’iniziativa di questa mattina in campo san giacomo ha avuto una partecipazione numerosa e molto sentita, quasi 200 le persone presenti. Numerosi interventi e letture al microfono sono stati intervallate dalle canzoni del coro sociale. Abbiamo ricordato non solo la resistenza antifascista di allora ma anche tutti i compagni caduti uccisi dalla polizia e dai fascisti dal dopoguerra ad oggi: Serantini, Biagetti, Dax… Sono stati fatti interventi sull’attualità dell’antifascismo declinato in senso antilegalitario e libertario, nonchè di sostegno alle lotte... Leggi tutto

L’esercito è una minaccia. Basta servitù militari!

L’esercito è una minaccia. Basta servitù militari!
Un carro armato, durante le esercitazioni nel poligono di tiro, centra un pollaio! Potrebbe sembrare una striscia del famoso fumetto comico-satirico Sturmtruppen. Invece si tratta dell’ennesimo grave, intollerabile e tutt’altro che ridicolo evento accaduto a Vivaro pochi giorni fa quando, durante le esercitazioni notturne nel poligono Cellina Meduna, un mezzo dell’esercito per sbaglio (ci mancherebbe) spara in direzione opposta e colpisce un allevamento di polli vicino al centro abitato. Tra l’altro, come apprendiamo dalla stampa locale, i vertici militari, con atteggiamento omertoso, hanno provato a tenere nascosto l’accaduto, che non sarebbe emerso se non ci fosse stata la denuncia del... Leggi tutto

LOTTO MARZO

LOTTO MARZO
Come ogni anno in tantissime città ci sono state iniziative di piazza per l’otto marzo. In tante di queste vi è stata una presenza attiva delle anarchiche e degli anarchici. Di seguito alcuni report e foto. La redazione web TORINO Qui il report completo Numerose le iniziative promosse dal Collettivo Anarcofemminista Wildcat Domenica 7 marzo Ruoli in gioco. Rappresentazione De-Genere Manifestazione antisessista in piazza Carlo Alberto Interventi, azioni performanti, musica Bar, borse, toppe, portachiavi e altre favolosità benefit spese legali per lu compagnu della magni*fica occupata, casa delle donne transfemminista queer di Firenze, sgomberata in settembre. Resoconto e selezione fotografica qui: https://www.facebook.com/Wild.C.A.T.anarcofem/posts/2839466316296676... Leggi tutto

Libertà vigilata

Libertà vigilata
Il 2 dicembre c.a., il webmaster che gestisce per conto del Comune di Pordenone il servizio “Associazioni online” invia una mail alle associazioni iscritte alla suddetta iniziativa per metterle a conoscenza che sono state aggiornate le regole d’uso del servizio medesimo. Premesso che l’unilateralità e il tono categorico delle nuove regole, decise senza un reale coinvolgimento dei soggetti ai quali il servizio è diretto, non trova corrispondenza con lo stesso obiettivo dichiarato nel cappello introduttivo di “valorizzare la funzione dell’associazionismo come momento di partecipazione dei cittadini alla vita della comunità, come manifestazione di impegno civile e sociale”, ci preme evidenziare... Leggi tutto

Appello al mutualismo!

Appello al mutualismo!
Fai la tua parte, unisciti alla Brigata di Solidarietà per l’Emergenza Mario “Spartaco” Betto! Ci rivolgiamo a tutte e tutti i pordenonesi. Siamo nuovamente in emergenza e a rischio lockdown anche in FVG. Migliaia di persone non possono più lavorare e avranno difficoltà economiche, altre migliaia un lavoro già l’avevano perso, o non l’hanno mai avuto, e non potranno trovarne un altro. Gran parte di noi fatica a reggere l’urto di questa seconda ondata ma chi ha già pagato e pagherà il costo più alto sono le fasce più vulnerabili, tantissimi anziani che avranno difficoltà a fare la spesa, ad... Leggi tutto

Report festa per UN per il centenario

Report festa per UN per il centenario
Ieri si è svolta la Festa per i Cento anni di Umanità Nova e 50 dell’amministratrice organizzata da Iniziativa Libertaria di Pordenone, numeros* le/gli intervenute. Si è iniziato con una relazione tenuta dall’amministratora focalizzata sull’importanza della nascita di un quotidiano per il movimento anarchico e su quanto siano stato fondamentali le sottoscrizioni non solo per la vita del giornale ma anche come testimonianza storica. Dopo un breve ricordo e saluto a Paolo Finzi la festa è continuata con un ricco banchetto vegetariano vegano con autoproduzioni locali – fornite dai compagni e le compagne della “cuiera” e da Oscar che hanno... Leggi tutto

Primo maggio anarchico

Primo maggio anarchico
TRIESTE Compagne e compagni hanno attraversato strade e piazze in vari punti della città con cartelli e striscioni. Sono stati messi dei fiori e dei cartelli in alcuni punti particolari della storia proletaria di Trieste: dalla targa in p.unità che ricorda la promulgazione delle leggi razziali fasciste alla targa in piazza borsa che ricorda i lavoratori uccisi durante lo sciopero generale del 1902. Da p.puecher (dove negli anni cinquanta si tenevano i comizi anarchici per il primo maggio) a campo san giacomo. Decine e decine le copie del nuovo Germinal diffuse nelle strade. La sede del Gruppo Anarchico Germinal è... Leggi tutto

25 Aprile di lotta

25 Aprile di lotta
Innumerevoli le iniziative che anche quest’anno hanno visto gli anarchici e le anarchiche presenti. Qui i primi report arrivati. MILANO 25 e 29 aprile Le compagne e i compagni della Federazione Anarchica  e dell’Ateneo Libertario di Milano hanno voluto caratterizzare la loro presenza, in queste date altamente significative, con diverse modalità. Il 25 aprile ricordando, insieme al Gruppo Bruzzi-Malatesta, alle Associazioni Teresa Galli e Pietro Gori e individualità anarchiche, la figura della prima vittima della violenza fascista, caduta il 15 aprile 1919 nel corso di una manifestazione operaia. Garofani rossi sono stati depositati sulla sua tomba al cimitero di Musocco... Leggi tutto

Campagna benefit per la nuova sede del Circolo libertario "Zapata"

Campagna benefit per la nuova sede del Circolo libertario "Zapata"
Il Circolo Libertario E. Zapata, dopo l’annunciato sfratto dalla sua sede storica a Villanova ad opera della nuova giunta reazionaria a guida Ciriani (sono passati ormai 2 anni), ha trovato uno spazio adeguato alle tante attività dei/delle  libertar* e degli anarchic* pordenonesi, sempre aperte alla città e alle pratiche autogestionarie e solidali. Si trova in Via Ungaresca, vicino a Viale Venezia, a ventiminuti a piedi dal centro storico. Chi conosce la nostra storia sa che non abbiamo mai preso alcun soldo dalle istituzioni, anzi, a conti fatti, abbiamo noi foraggiato il Comune di PN con decine di migliaia di €;... Leggi tutto

Alle aggressioni fasciste, rispondiamo con la lotta

Alle aggressioni fasciste, rispondiamo con la lotta
Ieri, 24 novembre, al termine del corteo per la giornata mondiale contro la violenza di genere promosso dalla Coordinamenta Transfemminista di Udine, alcun* compagn* sono stati attaccati da dei fascisti, molto probabilmente appartenenti a Casapound, con il solito piglio squadrista che li contraddistingue. L’aggressione è avvenuta in pieno centro cittadino, sulla strada che porta dal municipio alla stazione dei treni, dove un paio di ore prima c’era stato un presidio organizzato da una lista civica con la collaborazione dei fascisti di Casapound. I fasci, individuati i partecipanti alla manifestazione antisessista che si stavano allontanando, hanno dapprima cominciato a provocarl* e... Leggi tutto

25 aprile di lotta e di festa

25 aprile di lotta e di festa
Questi primi report arrivati dalle varie iniziative del 25 aprile. MILANO Numerose le iniziative che a Milano hanno caratterizzato la giornata del 25 aprile e alle quali abbiamo partecipato. In mattinata ricordo di Teresa Galli (vedi volantino allegato) presso la cripta dell’ossario di Musocco che la ospita, accompagnato da un breve intervento e la deposizione di fiori, alla presenza di un nutrito gruppo di compagn*. Al termine ci siamo spostati al Campo che, nello stesso cimitero, ospita i caduti partigiani e che è sede di una commemorazione pubblica da parte della sezione di zona dell’ANPI. Alla presenza di numerosi antifascisti... Leggi tutto

Riprendiamoci le città!

Riprendiamoci le città!
Grazie a tutti e tutte: un’altra Pordenone s’è ripresa le strade! Ben oltre 300 persone hanno attraversato la città di Pordenone, facendo tappa in alcuni punti nevralgici che raccontano di degrado, insicurezza e precarietà: il degrado di un’amministrazione che discrimina ed emargina, l’insicurezza di un’esclusione sociale sempre più fomentata da categorie economiche dedite agli affari per pochi, all’illusione del consumismo generalizzato e di una precarietà sempre più diffusa che vede giovani senza alcuna prospettiva di reddito, studenti costretti ad imparare già a scuola a lavorare gratis, senza garanzie e migliaia di lavoratori e lavoratrici perdere anche a 50 anni il... Leggi tutto

Petizione in difesa del Circolo Zapata

Petizione in difesa del Circolo Zapata
La storialestorie ( http://www.storiastoriepn.it ) che è un sito di storici pordenonesi e friulani ha deciso di lanciare una petizione contro lo sfratto e per costringere il comune a dare una nuova sede alla biblioteca e al circolo Zapata. QUESTO IL LINK DIRETTO ALLA PETIZIONE http://www.storiastoriepn.it/no-access/ questo invece il testo http://www.storiastoriepn.it/una-nuova-sede-per-il-circolo-zapata-di-pordenone-appello/ Leggi tutto

Il comune di Pordenone vuole il morto?

Il comune di Pordenone vuole il morto?
“Unum castigabis, centum emendabis”, evidentemente il motto caro a tutti i regimi totalitari pare essere adottato anche dall’ultimo governo di questa città, solo che, invece di uno, i disperati ricoverati d’urgenza per una polmonite e in stato di grave raffreddamento questa notte di gelo erano in due. Con tutti i posti liberi che possono esserci, a partire dalla Locanda al Sole, il Comune di Pordenone con il beneplacito delle altre istituzioni e in un clima di apatia bulimica post natalizia preferisce che chi non ha un posto dove dormire si annichilisca rannicchiato fra il cemento, in mezzo ai cartoni. Stanotte... Leggi tutto
1 2