Search

Stato, capitale e pandemia

Stato, capitale e pandemia
In questi giorni tutto il circo mediatico è concentrato sul tema della “riapertura” ed il clima è quello della fine di un incubo; certo, i contagiati ed i morti ci sono ancora ma in netta e progressiva diminuzione – come la tarda primavera ed estate scorsa, stavolta però con la novità dei vaccini che dovrebbero impedire una ulteriore ondata, anche tenendo conto delle possibili varianti. Ovviamente siamo contenti della cosa e ci auguriamo fortemente che la cosa vada avanti in questi termini; tutto questo, però, non ci impedisce di fare un’analisi di ciò che è successo finora. Innanzitutto un’analisi della... Leggi tutto

Società e sanità tra polemiche e lockdown

Società e sanità tra polemiche e lockdown
Le ultime settimane sono state segnate da un certo fermento. Piazze che si sono accese più o meno spontaneamente, con i consueti ed infelici tentativi infruttuosi di replica dopo alcuni giorni, tentativi farina del sacco di un ceto politico sostanzialmente incapace di incarnare un dissenso che sia genuinamente popolare. Lo abbiamo più e più volte visto, vi stiamo assistendo e probabilmente lo rivedremo ancora questo triste spettacolo. Le cause possono essere molteplici, ma sta di fatto che la difficoltà interpretativa non è solo colpa del mero scollamento tra “pratiche antagoniste” e la realtà praticata ed esperita dal corpo sociale. È... Leggi tutto

Appello al mutualismo!

Appello al mutualismo!
Fai la tua parte, unisciti alla Brigata di Solidarietà per l’Emergenza Mario “Spartaco” Betto! Ci rivolgiamo a tutte e tutti i pordenonesi. Siamo nuovamente in emergenza e a rischio lockdown anche in FVG. Migliaia di persone non possono più lavorare e avranno difficoltà economiche, altre migliaia un lavoro già l’avevano perso, o non l’hanno mai avuto, e non potranno trovarne un altro. Gran parte di noi fatica a reggere l’urto di questa seconda ondata ma chi ha già pagato e pagherà il costo più alto sono le fasce più vulnerabili, tantissimi anziani che avranno difficoltà a fare la spesa, ad... Leggi tutto

L’eterno ritorno dell’identico

L’eterno ritorno dell’identico
Negli ultimi giorni – scriviamo queste righe domenica 11 ottobre 2020 – come era statisticamente purtroppo prevedibile, date le dinamiche generali delle malattie infettive, sembra siamo all’inizio della “seconda ondata” della malattia da Covid-Sars-2. Il governo dopo aver posticipato la fine dello “stato di emergenza” a fine gennaio 2021, annuncia “misure più restrittive” con alcuni giorni d’anticipo rispetto agli annunci precedenti: il decreto dovrebbe uscire domani – sempre rispetto al momento in cui scriviamo queste righe – e, secondo le ultime indiscrezioni, dovrebbe contemplare il divieto degli sport a livello amatoriale che prevedono il contatto, la lista è in fase... Leggi tutto

Pratiche di solidarietà o mutualismo conflittuale?

Pratiche di solidarietà o mutualismo conflittuale?
Nello scorso weekend si è svolta l’iniziativa “giù la maschera”, una due giorni di presentazioni e dibattiti. Ma non è della bella e significativa iniziativa che si parlerà i queste righe, pur se in periodo di post COVID, una due giorni agostana e ben partecipata in una metropoli come Milano, merita un riconoscimento. È invece di una delle tematiche affrontate che mi preme fortemente ragionare. Il dibattito su solidarietà, mutuo appoggio e brigate di solidarietà, ha lanciato un interrogativo che non era possibile evadere in quella sede, dal momento che dovrebbe essere un punto di riflessione più ampio, che non... Leggi tutto

Proteste popolari in Slovenia

Proteste popolari in Slovenia
6.7. 2020 – Antireport per compagni e compagne internazionali sulle proteste slovene contro il governo di destra e le sue politiche autoritarie, neoliberiste e nazionaliste, che da metà marzo (durante il lockdown causato dal corona virus) sono iniziate con i cacerolazos dai balconi, passate poi alle manifestazioni in bicicletta, diventate ora manifestazioni a piedi. Migliaia e migliaia di persone si radunano ogni venerdì nella capitale e in altre decine di località. Si sommano alle numerose manifestazioni, principalmente legate a temi quali l’ambiente e la cultura o, ad esempio, in solidarietà con le persone che lottano contro il razzismo negli Stati... Leggi tutto

Coronadroga

Coronadroga
Alla fine dello scorso anno, l’Osservatorio sui Conti Pubblici dell’Università Cattolica di Milano, guidato dal famigerato esperto in “spending review” Carlo Cottarelli. pubblicava un rapporto secondo cui in Italia ci sono circa 306mila agenti di polizia, cioè 453 ogni 100mila abitanti, ben oltre la media europea di 355 agenti ogni 100mila abitanti (con una spesa di 22,6 miliardi di euro all’anno, ossia l’1,3% del Pil, molto al di sopra della media europea dello 0,9%). Tanto per intenderci, nel Regno Unito ci sono 211 agenti ogni 100mila abitanti, in Germania 297, in Francia 320, in Spagna 361, mentre in Norvegia appena... Leggi tutto

La strage di stato

La strage di stato
La strategia di comunicazione del potere durante un’emergenza fa capire molte cose. C’è chi cerca di tranquillizzare, sminuendo la natura del problema per continuare a governare come se nulla fosse; chi vuole dimostrare di avere tutto sotto controllo e pubblicizza l’intrusione nella vita privata delle persone, rivendicando l’importanza di controllare i sudditi per il bene di tutti; e chi ne approfitta per aumentare i propri poteri, militarizzando tutto e rivendicando l’importanza di avere un “capo” che decida cos’è bene per ognuno. L’attuale pandemia da Covid-19 in Italia viene raccontata come una guerra, fingendo di dimenticarsi che le guerre le fanno... Leggi tutto