Search

Primo maggio anarchico

Primo maggio anarchico
TRIESTE Compagne e compagni hanno attraversato strade e piazze in vari punti della città con cartelli e striscioni. Sono stati messi dei fiori e dei cartelli in alcuni punti particolari della storia proletaria di Trieste: dalla targa in p.unità che ricorda la promulgazione delle leggi razziali fasciste alla targa in piazza borsa che ricorda i lavoratori uccisi durante lo sciopero generale del 1902. Da p.puecher (dove negli anni cinquanta si tenevano i comizi anarchici per il primo maggio) a campo san giacomo. Decine e decine le copie del nuovo Germinal diffuse nelle strade. La sede del Gruppo Anarchico Germinal è... Leggi tutto

Le idee non si sgomberano-solidarietà alla Breccia

Le idee non si sgomberano-solidarietà alla Breccia
Nella giornata di ieri l’esperienza dello spazio sociale autogestito “Breccia” è stata stroncata dopo pochissime ore da un massiccio intervento di solerti tutori dell’ordine. Non c’è stato nessun margine di trattativa, il messaggio era chiaro: in questa città non vi deve essere nessuno spazio sottratto al degrado e all’abbandono tramite la pratica dell’azione diretta. La cosa non ci stupisce, da sempre a Trieste – qualsiasi siano state le giunte in carica – tutte le esperienze di occupazione per creare spazi autogestiti sono state colpite in ogni modo. L’estrema velocità dell’azione poliziesca di ieri ci fa capire ancora di più che... Leggi tutto

Sul corteo del 13 aprile “Prima le persone”

Sul corteo del 13 aprile “Prima le persone”
Viviamo in tempi cupi. Il razzismo che ci circonda è ormai entrato in maniera esplicita in ogni ambito collettivo e permea le nostre società. Gli argini si sono rotti: essere razzisti è diventato normale, un’opinione come un altra. Del resto la legittimazione arriva “dall’alto”: leggi sempre più apertamente razziste, decreti per l’ordine pubblico sempre più repressivi, l’ossessione per il “decoro”, delineano una progressione autoritaria del campo politico. Di fronte a tutto ciò, scendere in piazza contro il razzismo è ovviamente giusto e necessario, ed in questo senso l’iniziativa del 13 aprile -promossa da una rete di associazioni che operano nel... Leggi tutto

Solidarietà ai compagni e alle compagne trentin*

Solidarietà ai compagni e alle compagne trentin*
A pochi giorni dagli arresti a Torino e dallo sgombero dell’Asilo occupato, una nuova operazione repressiva contro il movimento anarchico si è svolta fra Trento e Rovereto: 7 arresti e una 30ina di indagati. Come sempre, il principale reato contestato è quello del 270bis (associazione sovversiva), creatura giuridica nata negli anni settanta per colpire le lotte sociali e l’insorgenza diffusa di quegli anni. Poco importa che, nella stragrande maggioranza dei casi, le accuse vengano poi smontate nei tribunali, quel che conta è sbattere i compagni e le compagne in galera per anni e costruire il terrore mediatico per raccattare consensi nell’opinione pubblica.... Leggi tutto

Striscione e volantinaggio in solidarietà a Davide, Eddi, Jacopo, Jack, Paolo

Striscione e volantinaggio in solidarietà a Davide, Eddi, Jacopo, Jack, Paolo
Questa mattina abbiamo effettuato un volantinaggio e affisso uno striscione in campo san giacomo durante il mercato, in solidarietà ai compagni e compagne di Torino che rischiano la sorveglianza speciale per essere andati in Siria a sostenere la rivoluzione in Rojava. Oggi a Torino si terrà un corteo a loro sostegno in vista dell’udienza del 23 gennaio. Fra i 5 compagn* anche Paolo, che abbiamo avuto il piacere di conoscere e ospitare nella nostra sede nel 2017 per un incontro pubblico sulla sua esperienza a fianco delle milizie delle YPJ e JPG.  Di seguito il testo del volantino distribuito, redatto... Leggi tutto

Presidio antirazzista e striscione contro Benetton

Presidio antirazzista e striscione contro Benetton
Giornata intensa quest’oggi a Trieste. Nel pomeriggio si è svolta nella centrale piazza Unità di fronte alla Prefettura e al palazzo della regione una manifestazione antirazzista. Il presidio era stato indetto da varie associazioni e partiti di sinistra ed ha avuto un notevole successo con varie centinaia di persone presenti (forse mille). Vi è stata una visibile presenza del Gruppo Anarchico Germinal e del Coordinamento Libertario Isontino con tre striscioni e diffusione di Umanità Nova. I compagni le compagne hanno scelto di stare al lato della piazza (e di non aderire ufficialmente all’iniziativa) per marcare la differenza del nostro antirazzismo... Leggi tutto

Trieste in piazza contro Forza nuova

Trieste in piazza contro Forza nuova
Una giornata di sole ma anche di bora gelida ha fatto da sfondo alla riuscita manifestazione antifascista di oggi, sabato 24 febbraio a Trieste. L’iniziativa è nata dopo la notizia che il capo di Forza Nuova Roberto Fiore avrebbe tenuto un comizio nella centralissima piazza della Borsa. Come sta avvenendo da settimane in tutta italia le realtà antifasciste decidono di dare una risposta indicendo una mobilitazione di piazza. Subito dopo il lancio della manifestazione si viene a sapere che il comizio è spostato in una sala della stazione marittima. Non si sa se lo spostamento sia stato dovuto alle previsioni... Leggi tutto

“Se non posso ballare, questa non è la mia rivoluzione”

“Se non posso ballare, questa non è la mia rivoluzione”
Il 22 dicembre Paola, dopo un anno di malattia, ha finito di soffrire. Aveva 62 anni. E’ stata militante del Gruppo Germinal per più di 40 anni. Molte persone hanno mandato le loro condoglianze e molte hanno espresso quello che Paola aveva rappresentato per loro. Il più delle volte nei messaggi si trovano le parole “sorridente, impegno, fare”. Quelli a lei più vicini si permettevano anche “condizionante, testarda”. Penso che per ognuno di noi, se si vuole essere sinceri e non scadere in panegirici senza senso, possa emergere questo dualismo. La volontà di essere anarchici in mezzo alla difficoltà di... Leggi tutto

Sbatti il mostro in prima pagina!

Sbatti il mostro in prima pagina!
“Chi non ha memoria non ha futuro”, mi insegnavano i vecchi compagni che ho man mano conosciuto… Ogni tanto comunque arriva un giudice (del lavoro, Nota Bene) a ispirarti una qualche reminescenza. Allora i fatti sono questi: l’ex vice procuratore di Massa Carrara, tal Augusto Lama, che, dopo qualche provvedimento disciplinare e varie vicissitudini, che come sappiamo fanno parte del travaglio umano che noi tutti chiamiamo vita, ricopre appunto oggi l’importante carica di “giudice del lavoro”; si ricorda, e purtroppo, ci ricorda, le sue glorie di gioventù: prima fra tutti la fruttuosa indagine su “l’omicidio Dazzi”. Il fattaccio avvenne il... Leggi tutto

E'uscito il numero 125 di Germinal

E'uscito il numero 125 di Germinal
Fondato nel 1907, esce come tutti gli anni il Primo Maggio il giornale anarchico e libertario che da Trieste, Friuli, Isontino, Veneto e Slovenia cerca di offrire un panorama degli argomenti oggetto di riflessione ed impegno di gruppi ed individui della zona e di far emergere alcuni dei temi che, perfino a livello internazionale, stanno a cuore al vasto e variegato mondo dell’antiautoritarismo e dell’anarchismo. In questo numero: – viene proposto qualche spunto originale e problematico sul lavoro e il rapporto con la tecnologia, il lavoro come produttore di miseria e povertà, il lavoro gratuito spacciato come educazione e opportunità; – si sottolineano le strategie repressive del governo che, decreto dopo decreto, colpiscono con sempre maggior durezza i soggetti indesiderati –... Leggi tutto

Un primo maggio di movimento

Un primo maggio di movimento
Anche quest’anno il tradizionale corteo del primo maggio (promosso formalmente dalla triplice sindacale ma da sempre partecipato anche dai settori di movimento) ha visto una forte presenza di un settore autonomo da sindacati di stato e partiti (del resto sempre più al lumicino oppure senza bandiere). E’ stata l’assemblea cittadina di Nonunadimeno a promuovere una presenza visibile in piazza per denunciare le politiche securitarie della giunta di centrodestra e contrastare la mefitica propaganda sul “decoro urbano” che si nutre anche di slogan come “proteggiamo le nostre donne”. In questo settore sono confluite tutte le anime dei movimenti sociali di base... Leggi tutto

Nessun Cie nè qui nè altrove!

Nessun Cie nè qui nè altrove!
Di seguito il comunicato di risposta dopo la notizia riportata sui giornali che una compagna sarebbe stata querelata dal SAP (sindacato autonomo di polizia). Massima solidarietà!  COMUNICATO STAMPA in merito alle dichiarazioni del SAP riportate nell’articolo “Poliziotti violenti al CIE? Accuse false” de Il Piccolo pubblicato in data 19 gennaio 2017 E’ dei primi giorni del 2017 l’intenzione annunciata dal neo-ministro Minniti di riprendere in mano il vecchio – e nei fatti già dimostratosi fallimentare – progetto di “un CIE per ogni regione”. Per quanto riguarda il Friuli-Venezia Giulia si comincia quindi a parlare di rimettere in attività la struttura... Leggi tutto

Solidarietà Antifascista

Solidarietà Antifascista
SOLIDARIETA’ A CASA DELLE CULTURE Nella notte fra il 25 e il 26 maggio un gruppo di ignoti di chiara ispirazione nazifascista ha riempito di svastiche, celtiche e scritte intimidatorie Casa delle Culture, spazio sociale nel quartiere di Ponziana. E’ stata inoltre ripetutamente colpita a picconate la porta, con il chiaro intento di entrare e danneggiare anche gli interni. Diamo la nostra solidarietà a Casa delle Culture. Atti di questo genere non vanno presi con leggerezza; nel corso degli anni, in Italia e non solo, episodi simili hanno causato, oltre ai danni materiali, anche feriti e morti. Invitiamo tutti e... Leggi tutto

E' uscito il nuovo numero di Germinal

E' uscito il nuovo numero di Germinal
Immancabile, il Primo Maggio è uscito Germinal: 28 pagine, due colori, è il n. 124 dello storico giornale che da Trieste si estende, in Friuli, Veneto, Ison- tino, in Slovenia. Trovano posto le lotte antimilitariste contro il Muos in Sicilia, la mensa e lo spaccio autogestiti di Bologna, il destino dei reclusi negli ex-Ospedali Psichiatrici Giudiziari, l’attualizzazione del pensiero di Bookchin, alcune riflessioni sulla biodiversità e un pizzico di anticlericalismo che ci sta sempre bene. Invitiamo lettrici e lettori a sottoscrivere l’abbonamento annuo di 10 euro e i diffusori a comunicarci il numero di copie che desiderano ricevere (il costo... Leggi tutto

Carrara: comunicato di solidarietà con il CSOA "Fòc al Fòc"

Carrara: comunicato di solidarietà con il CSOA "Fòc al Fòc"
Comunicato di Solidarietà con il CSOA “Fóc al Fóc” Il Gruppo Germinal FAI di Carrara esprime la propria solidarietà agli occupanti del Centro Sociale “Fóc al Fóc” sgomberati stamani mattina da un ingente schieramento di truppe. L’Ordinanza di sgombero ancora una volta è a firma Angelo Zubbani, lo stesso Zubbani che il 26 gennaio dello scorso anno firmò lo sgombero della sala della Resistenza del Comune di Carrara ai danni dell’Assemblea Permanente. Ancora una volta il sindaco risponde alle esigenze della popolazione con un dispiegamento sproporzionato di forze, teniamo a precisare che al momento dello sgombero il centro sociale era... Leggi tutto
1 2 3