Search

Trieste in piazza contro Forza nuova

Trieste in piazza contro Forza nuova
Una giornata di sole ma anche di bora gelida ha fatto da sfondo alla riuscita manifestazione antifascista di oggi, sabato 24 febbraio a Trieste. L’iniziativa è nata dopo la notizia che il capo di Forza Nuova Roberto Fiore avrebbe tenuto un comizio nella centralissima piazza della Borsa. Come sta avvenendo da settimane in tutta italia le realtà antifasciste decidono di dare una risposta indicendo una mobilitazione di piazza. Subito dopo il lancio della manifestazione si viene a sapere che il comizio è spostato in una sala della stazione marittima. Non si sa se lo spostamento sia stato dovuto alle previsioni... Leggi tutto

Non è l'antifascismo dei nostri nonni

Non è l'antifascismo dei nostri nonni
Dopo gli scontri di Charlottesville e le successive manifestazioni antifasciste di Durham, Boston e della Bay Area, la lotta contro il fascismo è arrivata ad ottenere l’attenzione del grande pubblico. Decine di migliaia di persone hanno capito che la lotta al fascismo non è terminata nel 1945 – che oggi, mentre governi sempre più autoritari agiscono in collusione con dei movimenti fascisti in crescita, questa battaglia è più urgente che mai. Vale la pena soffermarsi a rivedere ciò che gli antifascisti hanno realizzato da quando Trump è stato eletto. Malgrado le minacce e gli attacchi da parte di fascisti e... Leggi tutto

Alemanno Livorno ti schifa!

Alemanno Livorno ti schifa!
Martedì 18 luglio il fascista ex sindaco di Roma Gianni Alemanno era a Livorno, alcuni antifascisti erano presenti per dare un piccolo benvenuto a questo personaggio. Tra l’altro Alemanno ha pure perso le staffe per uno striscione. Di seguito il testo del volantino diffuso: “Oggi il fascista Alemanno è presente all’Hotel Palazzo per presentare l’ennesimo cartello elettorale di destra. Da sindaco di Roma questo personaggio è stato il simbolo dei legami dell’estrema destra con criminalità organizzata e speculatori, saccheggiando la città e facendo affari d’oro. Oggi Alemanno si presenta assieme ai relitti della destra cittadina nel più grande albergo di... Leggi tutto

Corteo antifascista dopo le aggressioni

Corteo antifascista dopo le aggressioni
Sabato scorso ci sono state ben due aggressioni fasciste. Hanno cominciato nel pomeriggio quelli di Forza Nuova, tentando di assaltare il Gratosoglio autogestito armati di caschi e coltelli. In serata è il turno di Casa Paund. In 20 contro uno si avventano contro un ragazzo della Rete Studenti nel parcheggio di una discoteca del centro. Il ragazzo viene infine gettato nel Naviglio, dove viene bersagliato con sputi, bottiglie e insulti. Prima di allontanarsi i fascisti gridano “saluti da Casa Pound Milano!”. Lunedì sera gli antifascisti si danno due appuntamenti: un presidio in piazza Abbiategrasso e un corteo cittadino da Porta... Leggi tutto

Morte al klan

Morte al klan
Mentre i gruppi fascisti e il Klan conquistano nuovi terreni attraverso il fermento del suprematismo bianco organizzatosi sotto l’ombrello della campagna elettorale di Trump, le mobilitazioni di massa antifasciste ed anti-klan hanno attirato migliaia di partecipanti da Seattle, Washington a Stone Mountain, Georgia, fino a Sacramento in California. Tuttavia questi contrasti spesso sono sfociati nella violenza, con i manifestanti impreparati che hanno subito percosse ed accoltellamenti. Può essere istruttivo dare un’occhiata alla storia recente dei movimenti antifascisti ed anti-klan negli Stati Uniti per mobilitarsi più efficacemente contro la marea crescente del suprematismo bianco all’interno delle comunità locali, in modo tale... Leggi tutto

Giornate di Solidarietà con i compagni anarchici e antifascisti prigionieri in Russia

Giornate di Solidarietà con i compagni anarchici e antifascisti prigionieri in Russia
Le proteste di massa che hanno precorso la Russia negli anni 2011-12 sono state sedate dal regime poliziesco di Putin, che iniziò a reprimere apertamente i militanti dei movimenti sociali e politici, anarchici e antifascisti compresi. Negli ultimi 5 anni, in Russia, molti attivisti sono stati condannati a pene detentive.  Facciamo appello ai compagni di tutto il mondo affinché dimostrino la loro solidarietà agli anarchici e antifascisti russi, prigionieri dello stato di polizia di Putin, affinché si riesca a diffondere quanto più possibile questa campagna di solidarietà, anche organizzando ove è possibile delle iniziative per informare, dove si potrebbero scrivere... Leggi tutto

Bologna: la resistenza continua!

Bologna: la resistenza continua!
Lunedì 25 aprile 2016 un bel corteo ha attraversato la città da piazza dell’Unità a piazza S. Rocco. Chi c’era ha sicuramente colto il senso e la portata del corteo. Più di mille antifascisti si sono incamminati per via Matteotti facendo una prima tappa davanti alla stazione ferroviaria. Qui è stata ribadita l’unica verità possibile sulla strage del 2 agosto 1980 (85 morti e 200 feriti): la mano è fascista, il mandante è lo stato. È stata quindi data voce ai migranti e no borders che hanno rivendicato la libertà di movimento per tutte e tutti contro i confini, i... Leggi tutto