Search

Pioniere e rivoluzionarie. Donne anarchiche in Spagna 1931 – 1975

Pioniere e rivoluzionarie. Donne anarchiche in Spagna 1931 – 1975
Vega, Eulàlia.  Milano, Zero in Condotta, 2017 Non volevano solo l’emancipazione dal secolare sfruttamento, materiale e culturale, a cui era sottoposto il proletariato spagnolo, ma anche, e forse soprattutto leggendo le loro testimonianze, la liberazione da quello stato di secolare sudditanza nel quale erano tenute le donne, madri, mogli, figlie, nella società patriarcale e profondamente maschilista che caratterizzava la realtà sociale della Spagna del secolo scorso. Un impegno totale, quotidiano, inscindibile dalla condizione proletaria che le caratterizzava, quello delle undici donne, undici fra le tante protagoniste dell’universo femminile rivoluzionario iberico di allora, intervistate con l’affetto della compagna di ideali ed... Leggi tutto

Nuovo libro di ZIC: "Un sogno infranto. Russia 1917" Emma Goldman

Nuovo libro di ZIC: "Un sogno infranto. Russia 1917" Emma Goldman
Siamo lieti di annunciarvi l’uscita di UN SOGNO INFRANTO – RUSSIA 1917 di Emma Goldman a cura di Carlotta Pedrazzini Emma Goldman tra il 1917 e il 1918 scrisse articoli e tenne conferenze in diverse città degli Stati Uniti per far conoscere e propagandare quella che, in quel momento, riteneva fosse la verità sul bolscevismo e il suo ruolo nella rivoluzione. Nel gennaio del 1920, espulsa dagli USA, volle raggiungere la Russia, la terra della rivoluzione sociale. Nei due anni trascorsi nel paese, a contatto con la vita quotidiana del popolo lavoratore, ebbe però modo di modificare profondamente la sua... Leggi tutto

Pioniere e rivoluzionarie. Donne anarchiche nella Spagna (1931-1975)

Pioniere e rivoluzionarie. Donne anarchiche nella Spagna (1931-1975)
Siamo lieti di annunciarvi l’uscita di un’importante lavoro di Eulalia Vega, tradotto dall’edizione in lingua originale uscita a Barcellona nel 2010: PIONIERE E RIVOLUZIONARIE DONNE ANARCHICHE NELLA SPAGNA (1931-1975) Pioniere e rivoluzionarie. Storia delle donne anarchiche in Spagna intende restituire visibilità alle donne libertarie che vissero durante la Repubblica, la Guerra civile e il Franchismo. Grazie a una metodologia rinnovata, che comprende le fonti orali, si è potuto recuperare la memoria di queste protagoniste e risolvere alcuni problemi tuttora senza risposta storiografica. Come giunsero queste donne alle idee anarchiche? Perché iniziarono la loro militanza? Furono davvero così marginali nei sindacati... Leggi tutto

Sacco & Vanzetti un delitto di Stato

Sacco & Vanzetti un delitto di Stato
SACCO & VANZETTI un delitto di Stato di Ronald Creagh edizione Zero in Condotta   Questo studio, basato su un’abbondante documentazione, si legge come un romanzo e appassionerà sia coloro che già conoscono la storia di Sacco e Vanzetti sia quanti vogliono saperne di più sull’America del proibizionismo e l’Europa degli anni ‘folli’. Lo storico Ronald Creagh nell’affrontare la tragica vicenda dei due anarchici ricostruisce, per la prima volta, grazie a fonti inedite, il mondo nel quale vivevano Sacco e Vanzetti prendendo in considerazione gli archivi dell’FBI finalmente disponibili, e i lavori apparsi negli ultimi tempi, tra i quali il... Leggi tutto

Anarchici a Milano.Storie e interpretazioni (1870-1926)

Anarchici a Milano.Storie e interpretazioni (1870-1926)
Di questo lavoro sono molti gli aspetti che colpiscono il lettore o chi è interessato e vuole conoscere una storia dell’anarchismo milanese. Ma quello che più conta, a mio parere, è il metodo della ricerca utilizzato dal giovane autore: non solo il lavoro è basato su ricerche archivistiche e bibliografiche (il che va da sé); le notizie e le ricostruzioni storiche sono state fatte anche attraverso l’analisi delle pubblicazioni libertarie comparate con le fonti di polizia, reperibili negli archivi di Milano e Roma, in modo da ricostruire le iniziative e le campagne di cui sono stati protagonisti gli anarchici milanesi.... Leggi tutto

La Storia può essere utile al Movimento?

La Storia può essere utile al Movimento?
La Storia può essere utile al Movimento? Sono convinto di sì. La conoscenza del passato non difende dagli errori del tempo presente, ma fa capire i problemi affrontati da compagni/e in contesti diversi. In ogni caso, si ritrovano similitudini e coincidenze sorprendenti. Ad esempio: la Spagna del 1936, con le collettività autogestite e la liberazione (lenta, ma reale) delle donne, e soprattutto con la incombente guerra devastante, ci riporta a questioni che si ritrovano, mutatis mutandis, nel Rojava. Ovviamente con molti dati e aspetti diversi e lontani. Ma qualcosa di vicino c’è. Così anche il lavoro dei compagni Mauro De... Leggi tutto

Nuovo libro: "Anarchici a Milano (1870-1926)"

Nuovo libro: "Anarchici a Milano (1870-1926)"
Collana Studi storici Fausto Buttà ANARCHICI A MILANO (1870-1926) Storie e interpretazioni pp. 368 EUR 20,00 ISBN 978-88-95950-48-8 Il testo racconta la storia del movimento anarchico milanese a partire dalle sue origini fino alle leggi sulla stampa emanate dal regime fascista. Nonostante le numerose ricerche sull’anarchismo italiano condotte negli ultimi 40 anni circa, la storia degli anarchici milanesi è tuttora avvolta da un velo di mistero. I pochi studi esistenti vertono su argomenti, episodi e personaggi specifici. Per la prima volta, e utilizzando fonti non prese in considerazione da altri ricercatori, il testo proposto racconta in modo esaustivo, ma non... Leggi tutto

La rivoluzione scende in strada-nuovo libro sulla settimana rossa

La rivoluzione scende in strada-nuovo libro sulla settimana rossa
Sono usciti gli ATTI del CONVEGNO SULLA SETTIMANA ROSSA. http://www.zeroincondotta.org/libri/aavv_larivoluzioneinstrada.html Autori Vari LA RIVOLUZIONE SCENDE IN STRADA La Settimana Rossa nella storia d’Italia (1914-2014) pp. 206 EUR 20,00 ISBN 978-88-95950-46-4 Le giornate insurrezionali del giugno 1914 – passate alla storia con il nome di Settimana Rossa – che videro la partecipazione spontanea di larga parte del proletariato sovversivo italiano, con una particolare concentrazione nelle Marche e nelle Romagne, fanno ancora parte di una memoria condivisa dal movimento anarchico di oggi. La spontaneità della protesta, la radicalità degli obiettivi, il rifiuto della mediazione, sono tutte caratteristiche della metodologia rivoluzionaria propria dell’anarchismo... Leggi tutto

La rivoluzione scende in strada

La rivoluzione scende in strada
La Settimana Rossa nella storia d’Italia (1914-2014) pp. 206 EUR 20,00 ISBN 978-88-95950-46-4 Le giornate insurrezionali del giugno 1914 – passate alla storia con il nome di Settimana Rossa – che videro la partecipazione spontanea di larga parte del proletariato sovversivo italiano, con una particolare concentrazione nelle Marche e nelle Romagne, fanno ancora parte di una memoria condivisa dal movimento anarchico di oggi. La spontaneità della protesta, la radicalità degli obiettivi, il rifiuto della mediazione, sono tutte caratteristiche della metodologia rivoluzionaria propria dell’anarchismo ed esse trovarono piena espressione in quel vasto movimento di popolo che insorse contro la truppa e le istituzioni, convinto di riuscire a dare la definitiva spallata... Leggi tutto

Schiere Nere e altri anarchici tedeschi contro Hitler

Schiere Nere e altri anarchici tedeschi contro Hitler
La Resistenza anarchica in Germania è poco nota. Da qualche anno grazie ai lavori di alcuni studiosi anche italiani ne sappiamo di più. Anarres ne ha parlato con David Bernardini, autore di un libro su Rocker e di un altro libro sulle Schiere Nere. Ascolta l’intervista con David Di seguito un articolo che ha scritto per Anarres La storia della resistenza anarchica tedesca non è molto conosciuta. Cercherò quindi di fornire molto schematicamente un minimo di orientamento all’interno di un argomento così poco trattato. Per iniziare è necessario forse dire due parole sulla storia del movimento anarchico in Germania. Max... Leggi tutto

Novità Zero in Condotta: "Proudhon si racconta"

Novità Zero in Condotta: "Proudhon si racconta"
Pierre-Joseph Proudhon PROUDHON SI RACCONTA Autobiografia mai scritta pp. 82 EUR 10,00 ISBN 978-88-95950-45-7 Pensatore originale, polemista travolgente, scrittore brillante, agitatore politico, autodidatta, Pierre-Joseph Proudhon (Besançon 1809 – Parigi 1865) è considerato come il maggior responsabile dell’approfondimento e della divulgazione del pensiero socialista libertario nella Francia dell’Ottocento. Le sue proposte, riprese più volte nel corso della lotta rivoluzionaria – dalla Comune di Parigi alla Spagna del 1936 – hanno riconquistato interesse, nel più generale movimento socialista, dopo il fallimento del “socialismo reale”. Questa Autobiografia mai scritta, tratta dall’edizione elettronica di “Proudhon peint par lui-même. Textes choisis, présentés et commentès par... Leggi tutto

Libri di Zero in condotta scaricabili online

Libri di Zero in condotta scaricabili online
Segnaliamo che sul sito di Zero in Condotta (www.zeroincondotta.org) si possono trovare i pdf – scaricabili liberamente – di alcuni libri la cui edizione cartacea è ormai esaurita. Al momento i libri presenti sono: AA. VV., LA RESISTENZA SCONOSCIUTA. | Scarica il libro Archivio Antifascista, FORZA NUOVA. | Scarica il libro M. Cerutti Giorgi, LA CLOWN DI DIO. | Scarica il libro A. Delso, TRECENTO UOMINI ED IO. | Scarica il libro Martina Guerrini, DONNE CONTRO. | Scarica il libro G. Fuga, E. Maltini, PINELLI CHI C’ERA QUELLA NOTTE. | Scarica il libro A. Papi, PER UN NUOVO UMANESIMO ANARCHICO.... Leggi tutto

Segnalazioni Editoriali

Segnalazioni Editoriali
Milano Opuscolo solidale con il Rojava Come FAM abbiamo raccolto articoli e comunicati apparsi su Umanità Nova dedicati alla lotta del Rojava e alla resistenza di Kobane.‭ ‬Ne è uscito un opuscolo fotocopiato di‭ ‬76‭ ‬pagine che mettiamo a disposizione degli interessati,‭ ‬a sostegno sia delle iniziative di solidarietà che della stessa Umanità Nova.‭ ‬Possiamo inviarlo sia in formato doc che in pdf,‭ ‬in modo che sia facilmente riproducibile in loco.‭ Per info‭ ‬scrivere a‭ ‬:‭ ‬faimilano@tin.it ——————————————————————————————————- Librerie‭ ‬dove‭ ‬è possibile trovare le edizioni Zero In Condotta Torino:‭ ‬Comunardi,‭ ‬Belgravia,‭ ‬Stampatori,‭ ‬Melograno‭ ‬Bussoleno‭ (‬TO‭)‬:‭ ‬Città del sole‭ ‬Giaveno‭ (‬TO‭)‬:‭... Leggi tutto

Novità editoriali

Novità editoriali
Novità Zero in Condotta Narrativa Dino Taddei BABY BLOCK pp.86 EUR 10,00 ISBN 978-88-95950-44-0 Si può essere anarchici e padri nello stesso tempo? Cosa si riesce a salvare delle virtù collettiviste libertarie dall’assalto di una figlia appena nata e già individualista? Riuscirò a trasformare la perentorietà del “mio!” nella ragionevolezza del “nostro”? Ecco,questa è la mia testimonianza in diretta. Un breve prontuario per affrontare la sfida delle sfide. E una certezza già acquisita: l’inutilità dell’autoritarismo perchè alla fine avrai a che fare con un Baby Block. Dino Taddei è nato nel 1968, una data che ha condizionato in modo irreversibile... Leggi tutto

Zero in Condotta nuova uscita: "Contro hitler"

Zero in Condotta nuova uscita: "Contro hitler"
Zero In Condotta Nuova uscita Memoria resistente Leonhard Schäfer CONTRO HITLER Gli anarchici e la resistenza tedesca dimenticata pp.‭ ‬74‭ ‬EUR‭ ‬10,00 ISBN‭ ‬978-88-95950-43-3 La Germania non ebbe i suoi‭ ‬25‭ ‬luglio e‭ ‬8‭ ‬settembre e mancò una resistenza popolare significativa.‭ ‬Inoltre la resistenza contro il nazionalsocialismo fu resa più difficile dalla passività e dalla fedeltà al regime da parte della maggioranza della popolazione tedesca che,‭ ‬con le elezioni del‭ ‬1933,‭ ‬aveva mandato al potere Hitler e la sua cricca,‭ ‬legittimandoli democraticamente.‭ ‬Nonostante ciò questa resistenza esisteva ed era variegata e diffusa anche se in Germania vengono ancora celebrati ufficialmente... Leggi tutto
1 2 3 4