Search

LA FAI‭ (‬FEDERACION ANARQUISTA IBERICA‭) ‬DIFRONTE AGLI INTERVENTI MILITARI IN ORIENTE E IL DRAMMA DELL'IMMIGRAZIONE‭

LA FAI‭ (‬FEDERACION ANARQUISTA IBERICA‭) ‬DIFRONTE AGLI INTERVENTI MILITARI IN ORIENTE E IL DRAMMA DELL'IMMIGRAZIONE‭
‬La‭ ‬Federación Anarquista Ibérica‭ (‬FAI‭) ‬nel‭ ‬2013‭ ‬ha diffuso un proprio comunicato contro l’intervento imperialista imminente in Siria.‭ ‬Oggi vediamo come questo paese sia immerso in una guerra civile senza quartiere a tre bande.‭ ‬In questo campo,‭ ‬ancora una volta si affrontano gli interessi imperialisti delle potenze occidentali,‭ ‬dell’Arabia Saudita e della Russia.‭ ‬In mezzo rimane la popolazione che,‭ ‬terrorizzata dalla miseria della guerra,‭ ‬fugge come si può in cerca di una vita migliore.‭ ‬E non sono soli‭; ‬l’intervento imperialista contro il dittatore libico Gheddafi,‭ ‬lanciato dalla UE e dagli USA,‭ ‬lungi dal porre fine al terrore dittatoriale,‭ ‬ha lasciato... Leggi tutto

Lupi, peli e vizi

Lupi, peli e vizi
            La politica, intesa come gestione del potere e delle sue articolazioni, si muove sempre in una dimensione del tutto estranea al buon senso. Questa considerazione, che per gli anarchici può avere la stessa importanza della scoperta dell’acqua calda, è dedicata a chi, invece, anarchico non è, e magari si ostina – in tutta buona fede – a sperare nella potenziale bontà delle istituzioni e di chi le dirige, a ogni livello. Per rendersene conto, è sufficiente osservare il modo in cui le istituzioni europee intendono mettere mano al fenomeno delle recenti massicce migrazioni. Per... Leggi tutto

L'accoglienza che uccide

L'accoglienza che uccide
Ad uccidere il piccolo Alan‭ (‬Aylan è la‭ “‬turchizzazione‭” ‬ad opera delle autorità di Ankara‭)‬,‭ ‬il bimbo siriano di tre anni che ha perso la vita insieme alla madre e a Gabin,‭ ‬il fratello di due anni più grande,‭ ‬nel tentativo di raggiungere i territori europei,‭ ‬è quell’inumano modello di accoglienza per cui esistono soggetti regolari e clandestini.‭ ‬Nulla di più.‭ ‬Non a caso infatti,‭ ‬quando si parla di accoglienza,‭ ‬si fa unicamente riferimento a quella ristretta cerchia di persone che rientrano all’interno della casistica sviluppata dalla Convenzione di Ginevra‭ ‬1951‭ ‬sullo‭ ‬status‭ ‬di rifugiato,‭ ‬e dal Protocollo addizionale di... Leggi tutto

Della merce forza-lavoro,‭ ‬migrazioni,‭ ‬e guerra in Siria.

Della merce forza-lavoro,‭ ‬migrazioni,‭ ‬e guerra in Siria.
Secondo gli scienziati è una delle più grandi tempeste di sabbia che abbia colpito l’intero Vicino Oriente.‭ ‬L’origine proprio lì,‭ ‬tra Siria e Iraq,‭ ‬e un raggio d’azione che raggiunge Egitto,‭ ‬Cipro e Turchia meridionale,‭ ‬coprendo interamente Libano,‭ ‬Israele,‭ ‬Territori Occupati/amministrazione dell’ANP,‭ ‬e Giordania.‭ ‬Unica nota positiva,‭ ‬i raid aerei dell’aviazione del criminale,‭ ‬assassino,‭ ‬tiranno,‭ ‬nazionalsocialista Basshar Al-Asad sono dovuti cessare,‭ ‬così come i raid aerei della coalizione anti-Islamic State.‭ ‬Intendiamoci,‭ ‬il tempo è stato caldo e secco per tutta l’estate nell’intero Vicino Oriente.‭ ‬Eppure non vi stranisca una premessa meteorologica che sembra così strana rispetto al titolo di questo... Leggi tutto

Sfruttamento e morte nei campi

Sfruttamento e morte nei campi
In un’estate funestata da morti nei campi, a nord e a sud, italiani e stranieri, è successo anche qui, nella benestante Provincia Granda. C’era da aspettarselo. Stamattina alle 6,40 sul tratto di strada tra Centallo e Tarantasca, Komlan Segbedji. si recava al lavoro in bicicletta con alcuni compagni quando è stato travolto da un’automobile in fase di sorpasso. Quando è arrivato il 118 il bracciante era già morto. Komlan aveva 43 anni e veniva dal Togo ed era uno dei centinaia di migranti africani che ogni anno arrivano in provincia di Cuneo a cercare lavoro nei campi. I lavoratori partono... Leggi tutto
1 2 3