Search

Mazzette, mondiali e pallonari

Mazzette, mondiali e pallonari
Non si può certo dire che il recente scandalo che ha travolto i vertici del calcio internazionale sia stato percepito come un fulmine a ciel sereno. Non è un mistero, infatti, che lo sport più seguito e apprezzato al mondo sia anche quello più corrotto perché al centro, ormai da anni, di interessi miliardari. A intestarsi la maxi operazione che ha portato all’arresto in un lussuoso albergo svizzero di sette dirigenti di altissimo livello della Fifa ci ha pensato l’Fbi, le cui indagini sono state giustificate dal fatto che i reati contestati sarebbero stati organizzati proprio negli Stati Uniti. Le... Leggi tutto

Venti di guerra sulla Libia?

Venti di guerra sulla Libia?
Oramai da qualche mese si sente parlare di un possibile intervento militare in territorio libico per contrastare il fenomeno migratorio. È un intervento fortemente voluto dal governo italiano e che sembra aver trovato una favorevole accoglienza nell’Unione Europea  e che tenderebbe a superare l’approccio delle operazioni Mare Nostrum e Triton. A fine maggio sono usciti su Wikileaks due interessanti documenti che delineano gli aspetti generali della missione e i suoi obbiettivi. Contemporaneamente, secondo l’autorevole quotidiano britannico Guardian, sono iniziate le manovre diplomatiche per convincere i membri, sopratutto quelli con potere di veto, del Consiglio di Sicurezza dell’ONU a dare... Leggi tutto

Turchia: Bombe di Stato e elezioni

Turchia: Bombe di Stato e elezioni
Lo scorso 4 giugno a Diyarbakir (Amed in lingua curda), la città principale del Kurdistan in territorio statale turco, un grave attentato esplosivo ha provocato morti e feriti durante un comizio elettorale del Partito Democratico dei Popoli (HDP) che sostiene i diritti del popolo curdo. Due bombe piazzate rispettivamente in un cestino dell’immondizia e vicino alla cabina di un trasformatore elettrico sono esplose nella piazza gremita di sostenitori dell’HDP, facendo 4 morti e 243 feriti di cui alcuni molto gravi. Gli ordigni erano fatti per uccidere, erano infatti pieni di sfere di metallo che al momento dell’esplosione hanno avuto un... Leggi tutto

NON VOTARE! E POI?

NON VOTARE! E POI?
Quando è stato pubblicato questo manifesto, la maggior parte dei lavoratori andava a votare, almeno la maggior parte di quelli che riuscivano a passare tra le strette maglie di quello che era ancora un privilegio di pochi, il suffragio universale maschile fu infatti introdotto solo nel 1912, mentre le astensioni provenivano in gran parte dai cattolici, che seguivano le indicazioni della Chiesa di non partecipare alle elezioni. In questi anni si è verificato un fatto nuovo, nella storia del sistema rappresentativo in Italia: per la prima volta da quando le classi subalterne ebbero il diritto di voto, la maggioranza dei... Leggi tutto

Dalla grande paura alla digestione pesante

Dalla grande paura alla digestione pesante
I risultati delle regionali a Carrara parlano quantomai chiaro, il lavoro che gli anarchici hanno portato avanti quotidianamente, a partire da quello svolto all’interno dell’assemblea permanente, continua a palesarsi. In città l’astensionismo è salito al 59,07%, se si conteggiano poi le bianche e le nulle il “non voto” arriva complessivamente al 60,96%, alla luce di questo si possono rapidamente aggiornare le percentuali: a Rossi, candidato di maggioranza è toccato un misero 14,24%; mentre Giannarelli, cinque stelle, e Borghi lega e fascistame vario, si accontentano rispettivamente del 9,77% e del 7,42%. Per gli altri candidati manco vale la pena accendere la... Leggi tutto

L’Uroboro Tav e le condanne per sabotaggio

L’Uroboro Tav e le condanne per sabotaggio
Chiomonte‭ ‬27‭ ‬maggio.‭ ‬Il ponte sulla Dora prima del cancello che immette in strada dell’Avanà,‭ ‬sotto occupazione militare dal‭ ‬27‭ ‬giugno del‭ ‬2011,‭ ‬quando lo Stato diede l’assalto alla Libera Repubblica della Maddalena,‭ ‬è chiuso con un una rete elettrosaldata.‭ ‬Chiusa al bivio per la Ramat anche la strada che conduce al ponte alto sulla Dora. Nelle prime ore del mattino,‭ ‬sotto gli occhi attenti della polizia un operaio del cantiere di Chiomonte,‭ ‬è stato messo all’opera per rendere inaccessibile l’area antistante il cancello.‭ ‬Qualche ingenuo potrebbe chiedersi in quale capitolato d’appalto rientri questo lavoro per conto della polizia. I... Leggi tutto

Cooperative:‭ ‬quando l’etichetta non è il contenuto

Cooperative:‭ ‬quando l’etichetta non è il contenuto
Dinamica Centro Servizi Società Cooperativa Foligno‭ (‬capitale sociale‭ ‬383.336,18‭ ‬€‭)‬.2013‭ ‬Valore della produzione‭ ‬7.391.654‭ ‬€,‭ ‬utile/perdita‭ ‬1.160‭ ‬€.‭ ‬Ricavi‭ ‬7.387.061‭ ‬€‭ (‬2013‭)‬. E‭’ ‬la‭ “‬cooperativa‭” ‬che non ha assunto‭ ‬2‭ ‬lavoratori cimiteriali‭ ‬(tra l’altro svantaggiati‭) ‬protetti da clausola sociale nell’appalto dei servizi cimiteriali di Senigallia dopo aver vinto,‭ ‬seconda classificata,‭ ‬una gara giocata al casinò del massimo ribasso e li ha sostituiti con due interinali flessibili a chiamata all’altrettanto massimo ribasso con la connivenza della amministrazione comunale.‭ Cooperativa questa‭? ‬Che si sottrae agli obblighi di legge ed umani‭? ‬Cooperativa‭? ‬Che esclude proprio un lavoratore che ha sempre lottato per la... Leggi tutto

Diciamo No alla scuola dell’obbedienza

Diciamo No alla scuola dell’obbedienza
Si moltiplicano‭ – ‬in tutta italia‭ – ‬sanzioni e provvedimenti disciplinari‭ ‬a carico di studentesse e studenti che‭ – ‬con modalità diverse‭ – ‬hanno invalidato/boicottato le prove INVALS.‭ ‬Sanzioni comminate‭ ‬-‭ ‬in molti casi‭ ‬-‭ ‬in totale disprezzo dello‭ ‬Statuto delle studentesse e degli studenti‭ ‬che impone esplicitamente all’amministrazione scolastica la garanzia del diritto alla difesa prima di comminare qualsivoglia tipologia di sanzioni disciplinari.‭ ‬Nell’esprimere loro piena e completa solidarietà ribadiamo il nostro NO ad una scuola che educa all’obbedienza‭ – ‬cieca e assoluta‭ – ‬ai diktat del Capo‭ … ‬di istituto.‭ ‬redazione Mentre i grandi sindacati si gongolano e... Leggi tutto

Liste di proscrizione all’Expo

Liste di proscrizione all’Expo
Non passa giorno senza che l’Expo ci stupisca con i suoi effetti speciali:‭ ‬l’ultimo in ordine di tempo è quello delle‭ “‬liste di proscrizione‭”‬,‭ ‬una faccenda dalle tinte kafkiane che rivela quale sia la reale essenza della esposizione internazionale di casa nostra. Ricostruire la vicenda non è cosa semplice data la pervicace ritrosia della grande stampa a dare un’immagine dell’Expo che non sia quella di una paciosa e festaiola kermesse al cui interno si aggirano famigliole stupefatte e torme di indaffarati volontari. Ma veniamo ai fatti,‭ ‬secondo quanto è stato rivelato da alcuni organi di stampa non del tutto allineati.... Leggi tutto

Un preside magnaccia con funzioni di depistaggio

Un preside magnaccia con funzioni di depistaggio
‭Una notizia della prima settimana di maggio ha avuto uno scarso rilievo mediatico,‭ ‬sebbene fosse direttamente attinente all’attuale progetto governativo di‭ “‬riforma‭” ‬della Scuola.‭ ‬Il TAR del Lazio ha accolto un ricorso del sindacato SNALS contro la riduzione delle ore di laboratorio negli Istituti tecnici e professionali decisi dalla‭ “‬riforma‭” ‬Gelmini di sei anni fa.‭ ‬Il TAR ha riconfermato una sentenza di condanna dell’operato del Ministero dell’Istruzione già emessa nel‭ ‬2013‭ ‬e,‭ ‬constatando che il MIUR non aveva dato seguito alle decisioni della magistratura amministrativa,‭ ‬ha commissariato lo stesso MIUR con un commissario ad acta.‭ ‬Gli effetti pratici della sentenza... Leggi tutto

Ceder un peu c’est capituler beaucoup‭!

Ceder un peu c’est capituler beaucoup‭!
ll‭ ‬23‭ ‬maggio‭ ‬2015‭ ‬l’Unione Sindacale di Base ha firmato l’accordo del‭ ‬10‭ ‬gennaio‭ ‬2014‭ ‬sottoscritto da Cgil,‭ ‬Cisl,‭ ‬Uil e Confindustria che lega il diritto di presentare liste per le elezioni delle RSU e comunque qualsivoglia diritto sindacale all’impegno a non scioperare contro accordi firmata dalla maggioranza dei sindacati e,‭ ‬nei fatti,‭ ‬dalle stesse CGIL CISL UIL. Sostiene di farlo ‭     ‬vedi http://www.usb.it/index.php?id‭=‬1132‭&‬tx_ttnews=‬83104‭&‬cHash‭=‬6c742287f0 ,‭ ‬sulla base‭ “‬della pressante richiesta di migliaia di lavoratori,‭ ‬iscritti e delegati sindacali USB di non abbandonare il presidio sindacale nelle fabbriche e nei posti di lavoro‭” ‬e di non condividere un‭ “‬accordo che... Leggi tutto

Razzismo fa rima con paura

Razzismo fa rima con paura
Per riuscire a raggiungere e mantenere una,‭ ‬anche piccola,‭ ‬posizione nel sistema di potere occorre avere oggi delle capacità che esulano da quelle meramente politiche.‭ ‬Sono molti i personaggi che hanno costruito la loro brillante carriera in modo diverso da quello tradizionale,‭ ‬facendosi strada ieri negli studi televisivi e oggi su Internet.‭ ‬In ogni caso,‭ ‬come nel passato,‭ ‬uno dei modi per acquisire popolarità è quello di fare in modo che il proprio nome compaia quotidianamente nella cronaca,‭ ‬che sia sempre presente nell’interminabile racconto dei mezzi di comunicazione di massa.‭ ‬Per ottenere questo risultato non è necessario rilasciare dichiarazioni memorabili... Leggi tutto

Sabotare la valutazione

Sabotare la valutazione
Nelle ultime settimane gli attacchi al DDL‭ “‬Buona Scuola‭” ‬si sono moltiplicati ed hanno assunto forme svariate di lotta:‭ ‬dai flash mob all’autorganizzazione,‭ ‬passando per la proclamazione di scioperi di settore.‭ ‬Eppure,‭ ‬al di là della lotta condotta nelle piazze che pure è stata rumorosa e determinata,‭ ‬una manifestazione di dissenso su tutte ha raccolto le ire del Ministro dell’istruzione Giannini,‭ ‬di Matteo Renzi e del sottosegretario Faraone:‭ ‬il boicottaggio delle prove invalsi. C’è da sottolineare che su tale versante CGIL,‭ ‬CISL e UIL non hanno aperto bocca‭; ‬mentre altre sigle sindacali hanno lanciato una campagna di boicottaggio che si... Leggi tutto

Bella ciao.‭ ‬Una Barriera contro il razzismo

Bella ciao.‭ ‬Una Barriera contro il razzismo
‬Mercoledì‭ ‬27‭ ‬maggio.‭ ‬Una discarica sociale.‭ ‬In via Germagnano ci sono i camion dell’Amiat,‭ ‬ci sono i cani brutti e malati che nessuno vuole,‭ ‬ci sono gli esseri umani che la povertà e uno stigma perdurante relegano in posti tutti uguali.‭ ‬Lontano dalle abitazioni,‭ ‬vicino al fiume e all’immondizia.‭ ‬Quando arriviamo al campo sull’angolo ci sono già polizia e qualche fascista.‭ ‬Oggi è il giorno delle fiaccole:‭ ‬i fascisti di Fratelli d’Italia che hanno organizzato un corteo proprio in via Germagnano:‭ ‬vogliono cacciare tutti,‭ ‬perché tutti sono colpevoli.‭ ‬Colpevoli di cosa‭? ‬Colpevoli di esistere.‭ ‬Quando il dito si leva contro... Leggi tutto

Cosa resta del corteo

Cosa resta del corteo
Passato un po‭’ ‬di tempo,‭ ‬la velocità di digestione delle notizie consente di poter parlare più tranquillamente di quel che per giorni non s’è potuto discutere‭; ‬ossia di quel che accade ogni qual volta va in scena la mobilitazione di piazza.‭ ‬Va constatato che da almeno una decina d’anni‭ (‬le letture sono molteplici ma prendiamo due lustri per andare sul sicuro‭) ‬lo strumento della così detta‭ “‬forma corteo‭” ‬ha assunto sempre più i connotati di un atto utile a definire la momentanea egemonia all’interno dei movimenti,‭ ‬non che prima non avesse tale funzione,‭ ‬ma non era l’unico scopo rimasto.‭ ‬Se... Leggi tutto
1 157 158 159 160 161 170