Search

Militarismo e pandemia

Militarismo e pandemia
Cominciamo con una cronaca spicciola, ad immediato ridosso della scrittura di queste righe (domenica 25 ottobre 2020). L’ineffabile governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca, annuncia agli inizi della settimana che, dati i numeri epidemiologici, lui porrà immediatamente la Campania in lockdown, stile 9 marzo. A differenza del lockdown nazionale scorso, però, di una qualsiasi forma di assistenza al reddito perduto da attività e dipendenti, già minimale ed insufficiente all’epoca, nessuna traccia. In pratica, la condanna alla miseria più nera, al fallimento di moltissime imprese e conseguenti licenziamenti di decine di migliaia di dipendenti. Un dato spesso non approfondito dalle... Leggi tutto

Gli italiani indisciplinati e il Dcpm: vostra la colpa, nostre le conseguenze

Gli italiani indisciplinati e il Dcpm: vostra la colpa, nostre le conseguenze
Il governo Conte ha varato il venticinquesimo DPCM: sono, di fatto, vietate tutte le attività sociali e di svago che una persona cerca di fare nel tempo lasciato libero dallo sfruttamento, dallo studio, dalla famiglia. A risentirne, sul piano economico, sono i lavoratori degli ampi settori di società colpiti dai provvedimenti e, sul piano relazionale, ne saremo danneggiati tutti e tutte. Ancora una volta non siamo trattati come esseri umani ma come schiavi il cui unico scopo è produrre e consumare, l’unica cosa per cui, secondo loro, non si può rischiare di ammalarsi. La motivazione data per eliminare gli spazi... Leggi tutto

Razzisti e polizia, una grande alleanza per un spettacolo mal riuscito

Razzisti e polizia, una grande alleanza per un spettacolo mal riuscito
Partiamo da una constatazione: da decenni la Questura di Trieste si era contraddistinta, rispetto ad altre città, per una gestione poco muscolare dell’ordine pubblico: la repressione contro i movimenti sociali era affidata in primis a tonnellate di denunce e multe e solo raramente ai manganelli. Quello che è successo in Piazza Libertà segna un cambio di passo di cui prendere atto. La manifestazione di sabato 24 ottobre di “Son Giusto” era una chiara provocazione, lo sapevano i promotori e lo sapeva la polizia. Non si può chiamare altrimenti un presidio indetto nella piazza dove ogni giorno i migranti reduci dalla... Leggi tutto

Sciopero generale e antifascismo

Sciopero generale e antifascismo
Torino. Venerdì 23 ottobre, sciopero generale di tutte le categorie proclamato dal sindacalismo di base. In piazza Palazzo di Città, davanti alla sede del Comune, si è tenuto  uno dei due presidi cittadini organizzati dalla CUB, con i lavoratori e le lavoratrici delle scuole comunali e statali in prima fila. Salari da fame, precarietà, disoccupazione, sovraffollamento e mancanza di sicurezza sul posto di lavoro, tagli ai servizi sociali fondamentali e attacco alla libertà di dissenso al tempo della pandemia, sono solo alcune delle questioni energicamente sollevate. Anarchici e anarchiche erano presenti all’appuntamento con un proprio volantino: “Salute, istruzione, trasporti, salario,... Leggi tutto

L' ambientalismo senza la lotta di classe è giardinaggio

L' ambientalismo senza la lotta di classe è giardinaggio
Oggi come ieri, siamo contrari allo sfruttamento del Capitale sull’ Ambiente , dell’ uomo sull’ uomo, .  Oggi come ieri, siamo al fianco di chi lavora e soffre, rischiando la vita ogni giorno per dare la dignità di un pasto ed un istruzione ai propri figli, ed alla propria famiglia.  Dalla parte del più debole, di chi non ha voce o forse non la alza abbastanza o peggio non può usarla perché vive sotto il ricatto occupazionale.  Dalla parte degli sfruttati che sia l uomo oppure la natura che ci accoglie, la terra che calpestiamo, l acqua che beviamo, l... Leggi tutto

La crisi U.S.A. tramite la lente dell’anarchismo sociale

La crisi U.S.A. tramite la lente dell’anarchismo sociale
Gli ultimi anni hanno visto gli Stati Uniti andare sempre più verso una crisi sistemica. Il tentativo di pacificazione sociale perseguito dall’amministrazione democratica sotto i due mandati di Obama è fallito ed ha lasciato il posto all’amministrazione Trump, presidenza che nasce grazie alla concomitanza tra la crisi del Partito Democratico – che esprime la perdente candidata Clinton – e la crisi del Partito Repubblicano – che viene scalato da Trump con un’operazione che ricorda un’OPA di Wall Street. Gli otto anni dell’amministrazione Obama si erano basati sul rilancio dell’economia statunitense dopo la profonda crisi del 2008, sul ricompattare la società... Leggi tutto

Sciopero generale 23 ottobre 2020

Sciopero generale 23 ottobre 2020
Non è mai una cosa semplice indire uno sciopero generale. È paradossalmente ancor più difficile farlo in questo periodo, in cui pure le ragioni per fermare la produzione e farsi sentire diventano ogni giorno ancor più urgenti ed evidenti. È uno sciopero necessario ma dalla riuscita incerta e sarebbe sbagliato negare il rischio che una scadenza di lotta finisca per essere vissuta, e diventare, un appuntamento rituale. Vorrebbe dire aver trasformato un momento forte di rottura e di scontro, cui ricorrere come extrema ratio, in qualcosa di scontato e ripetitivo. Eppure c’è stato un periodo in cui, proprio al rientro... Leggi tutto

Francia, Italia, Potere, un mondo nuovo

Francia, Italia, Potere, un mondo nuovo
In questi giorni la Francia è il paese europeo dove i numeri della “seconda ondata” della malattia da Covid-SARS-2 sono decisamente maggiori, specie rispetto alla situazione italiana, e la gravità della situazione si è palesata da più tempo (chiudiamo queste note il 18 ottobre 2020: nel frattempo è purtroppo probabile che la situazione, con l’avanzare dei freddi autunnali, peggiori parecchio anche in Italia): di conseguenza la riflessione sulla questione pandemia e dintorni è partita con anticipo rispetto alla penisola italica, dove sta esplodendo in questi giorni. Quelle che seguono sono due testi che provengono dalle maggiori organizzazioni libertarie francesi e,... Leggi tutto

Lo spillover del profitto

Lo spillover del profitto
Nell’articolo che apre il libro Philippe Bourrinet comincia col sottolineare che, nel passato, le grandi pandemie hanno sempre segnato i grandi passaggi epocali o, diremmo noi, i cambiamenti del modo di produzione. Così è stato per la “peste di Giustiniano” che devastò le coste del mar Mediterraneo dal 541 al 767, segnando la definitiva fine dell’impero romano. Ancor di più la peste del 1300 – che fece circa 30 milioni di morti, cioè almeno un quarto della popolazione di Europa e dintorni – segnò il passaggio dal Medioevo all’epoca moderna, cioè dal feudalesimo al decollo del capitale commerciale. Infatti le... Leggi tutto

La tigre anatolica e i debiti

La tigre anatolica e i debiti
La Turchia sta attraversando una delle situazioni economiche più disastrose della sua storia repubblicana. Non è solo un dato congiunturale dovuto a strascichi della grande recessione o alla tempesta finanziaria dell’agosto del 2018: la Turchia sta pagando lo scotto di un struttura economica interna, molto debole, giocata su “drivers di sviluppo” resi labili tanto dalla stretta autoritaria quanto dal flagello del Covid-19. Si ravvedono similitudini con la struttura socio economica libanese, una governance praticamente sovrapponibile ai maggiori interessi economici del paese, una gestione molto allegra dei meccanismi monetari ed un legame ufficioso Lira-Dollaro. Mentre però il Libano speculava e ammonticchiava... Leggi tutto

Bilancio n° 31/2020

Bilancio n° 31/2020
ENTRATE PAGAMENTO COPIE BOLZANO A. Mazzullo € 20,00 Totale € 20,00 ABBONAMENTI PONTECORVO A. Nicosia (cartaceo) € 55,00 REGGIO EMILIA A. Sommani (cartaceo) € 55,00 Totale € 110,00 ABBONAMENTI SOSTENITORI Totale € 0,00 SOTTOSCRIZIONI PISTOIA Gori "Pro UN ricordando Egisto, Marina e Minos Gori" € 200,00 Totale € 200,00 PER LA VITA DEL SETTIMANALE VITTORIO VENETO Bill Carson Monte Antares € 10,00 GREMIASCO M. Zanini € 30,00 Totale € 40,00 TOTALE ENTRATE € 370,00 USCITE Stampa n°30 -€ 499,51 Spedizioni n°30 -€ 430,00 Etichette e materiale spedizioni n°30 -€ 70,00 Spese BancoPosta -€ 0,68 Spese PayPal -€ 5,31 TOTALE USCITE... Leggi tutto

La profezia dello Shamano

La profezia dello Shamano
La Fantascienza è una forma di letteratura popolare – per nulla nel senso spregiativo del termine – nata non casualmente con la società industriale, perché la sua specifica forma narrativa ha permesso e permette tuttora di rappresentare le potenzialità ed i timori degli uomini di fronte ad una situazione che modifica di continuo, in una maniera mai vista prima, le condizioni materiali di vita di ogni essere umano. È facile notare la forte presenza dell’anarchia – intesa sia come appartenenza ideologica e talvolta militante dei singoli scrittori, sia come tematica narrativa che va di là di questi, pur numerosi. Queste... Leggi tutto

Anarchia, salvezza

Anarchia, salvezza
Riceviamo e pubblichiamo. Nelle lotte ingaggiate per l’emancipazione degli oppressi dal capitalismo, durante il periodo che va dalla Prima Internazionale (1864) ai giorni nostri, sono più noti i marxisti degli anarchici. Ne segue che alcuni partiti e movimenti marxisti hanno condotto, attraverso complesse strategie, in parte semiautomatiche, a soluzioni autoritarie assai peggiori della primitiva condizione da cui ci si vuole liberare. Mentre l’anarchia risponde ad un elementare, istintivo stimolo, che porta all’abolizione diretta di ogni autorità. Il motivo di questa distorsione è da ricercare nella tendenza all’intruppamento delle masse in una disciplina che sottrae il singolo alla responsabilità di una... Leggi tutto

Video-archivio del Germinal

Video-archivio del Germinal
Il canale You Tube “Germinal Trieste” curato dall’omonimo Gruppo anarchico offre diversi video realizzati in proprio. Si possono trovare le presentazioni di libri fatte assieme agli autori, come le conferenze che si sono tenute nella Sede del gruppo. Di recente pubblicazione abbiamo: “Abbattere le mura del Cielo”, Edizioni Zero in Condotta. Storie di anarchiche, anarchici e occupazioni a Milano dal 1975 al 1985 con l’autore Mauro De Agostini  https://www.youtube.com/watch?v=LTDYuhqzf-I&t=22s “Il Mutuo appoggio” di Petr Kropotkin, Edizioni Elèuthera. Un classico del pensiero anarchico presentato da Valentina Pitacco e Francesco Codello, introduzione di Claudio Venza. https://www.youtube.com/watch?v=Vxa38EmWaY4&t=7s “Che non ci sono poteri buoni“,... Leggi tutto

Bilancio n° 30/2020

Bilancio n° 30/2020
Bilancio n° 30 ENTRATE PAGAMENTO COPIE REGGIO EMILIA Federazione Anarchica Reggiana € 40,00 Totale € 40,00 ABBONAMENTI MODENA M. Aldovini (cartaceo) a/m Fai Reggiana € 55,00 BOBBIO P. Quadernucci (pdf) € 25,00 GENOVA L. Cervetti (pdf) € 25,00 ENNA A. Barbieri (cartaceo) € 55,00 TORINO B. Leita (cartaceo) € 55,00 Totale € 215,00 ABBONAMENTI SOSTENITORI Totale € 0,00 SOTTOSCRIZIONI MANNEHIM F. Deidda € 10,00 Totale € 10,00 PER LA VITA DEL SETTIMANALE REGGIO EMILIA Sottoscrizioni raccolte durante la Festa per Umanità Nova tenutasi a Massenzatico: Andrea e Eliana 40, Franco e Francesca 20, Enea 20, Gianmaria 20, Agata 20, Alle... Leggi tutto
1 2 3