Search

Francia: nuovo governo, stesso autoritarismo

Francia: nuovo governo, stesso autoritarismo
L’11 gennaio scorso si è ufficialmente insediato un nuovo governo in Francia, guidato da Gabriel Attal, vero prodotto del macronismo. Dopotutto con questa nomina il presidente francese Macron assicura di fronte alle crisi una totale continuità della sua politica, sia nei programmi con le immutate politiche razziste, militariste, antipopolari, sia sul piano simbolico – è il più giovane primo ministro della storia della repubblica – che serve a dare una mano di vernice all’autoritarismo che avanza. Un esempio delle politiche che continuerà a portare avanti il nuovo governo? La legge razzista che porta il nome del ministro dell’interno Gérard Darmanin,... Leggi tutto

Congresso della Fédération Anarchiste: mozioni e commento

Congresso della Fédération Anarchiste: mozioni e commento
Mozioni del Congresso della Fédération Anarchiste, riunitosi il 27, 28 e 29 maggio 2023 a Caulnes NÉ CAPITALISMO VERDE NÉ NUCLEARE! A causa in particolare dell’agroindustria e dei pesticidi, la fauna selvaggia sta scomparendo in misura maggiore o minore, a volte anche irrimediabilmente, il suolo si impoverisce, l’inquinamento aumenta, l’accesso all’acqua si fa sempre più scarso e la guerra attorno ad essa si avvicina (come a Sainte-Soline), le risorse minerarie sono sovrasfruttate, il vivente è troppo spesso inteso come una “risorsa”, di cui bisogna fare incetta. Gli Stati organizzano e sostengono questa situazione (legislazione apposita, finanziamenti dedicati, repressione dell’opposizione, aumento... Leggi tutto

Mort aux vaches! La guerra del governo francese per imporre la costruzione dei grandi bacini.

Mort aux vaches! La guerra del governo francese per imporre la costruzione dei grandi bacini.
Introduzione  I mega-bacini sono impianti di ritenzione delle acque delle dimensioni di diversi campi da calcio. Dovrebbero attingere acqua dalla falda freatica in caso di tracimazione di questa. Saranno utilizzati per irrigare soprattutto le grandi aziende agricole, come quelle dove si coltiva il mais destinato all’esportazione. Le falde acquifere sono già in difficoltà a causa delle varie siccità succedutesi negli ultimi anni. L’esposizione dell’acqua all’aria aperta (contaminazione, evaporazione, ristagno…) la rende non potabile. Les soulèvements de la terre è un’organizzazione creata dagli «appelos», la parte più legalitaria della ZAD (Zone-à-defendre, zona da difendere) di Notre Dame des Landes (dove doveva... Leggi tutto

Nucleare? No, grazie! Iniziativa della Fédération Anarchiste a Marsiglia.

Nucleare? No, grazie! Iniziativa della Fédération Anarchiste a Marsiglia.
Una tre giorni di mobilitazione sul nucleare e sulle sue ricadute militari e civili è organizzata a Marsiglia dalla Federation Anarchiste il 31 marzo, il 1° e il 2 aprile 2023. In questi giorni sono in programma proiezioni di film, conferenze e dibattiti. Il governo francese sta rimettendo in moto la macchina nucleare senza la minima consultazione, approfittando della confusione che fa credere che l’energia fornita dalle centrali nucleari sia decarbonizzata e che possa addirittura salvare il clima. Il programma del governo  prevede la costruzione di 6 EPR, il reattore nucleare europeo ad acqua pressurizzata di 3a generazione come quello... Leggi tutto

La Francia brucia. Resoconti dalla Fédération Anarchiste.

La Francia brucia. Resoconti dalla Fédération Anarchiste.
ARDÈCHE 22 marzo: blocco della RN (Strada Nazionale). 23 marzo: blocco della RN in un altro posto, dalle 7 alle 11.30. Poi siamo partit* per la manifestazione e abbiamo bloccato un’altra rotonda. Siamo rimast* dopo che la CGT e la CNT se ne sono andate alle ore 17.00. I sindacati non controllano più il movimento e sono completamente sconcertati! Fine dell’occupazione della rotonda intorno a un falò e al suono dei Béru e di René Binamé. Eravamo in due della FA più alcun* simpatizzant*. Le nostre idee stanno guadagnando terreno lentamente ma inesorabilmente… Gilles – Individuel FA – Ardèche  ... Leggi tutto

Disastro ecologico e sanitario

Disastro ecologico e sanitario
Il 26 settembre, un grave disastro si è verificato nella città di Rouen, in Normandia (Francia). Un enorme incendio ha distrutto la fabbrica di Lubrizol, un sito classificato di tipo Seveso, situato nelle immediate vicinanze della città, e ha rilasciato 5000 tonnellate di rifiuti altamente tossici nella città e nella regione, compreso l’amianto. Le conseguenze sanitarie sulla popolazione sono incalcolabili a lungo termine. L’impianto di Lubrizol appartiene al gruppo del miliardario americano Warren Buffett. Warren Buffet e’ l’uomo che ha detto: “C’è la guerra di classe, va bene, ma è la mia classe, la classe ricca, che fa la guerra,... Leggi tutto

Tentato omicidio di un compagno a Parigi

Tentato omicidio di un compagno a Parigi
Parigi, 3 maggio 2019 Un compagno anarchico è stato attaccato violentemente a colpi di coltello nella Libreria Publico nel pomeriggio di ieri. Innanzitutto, niente dimostra che possa trattarsi di un attacco specifico ad una persona, ma si presenta piuttosto come un attacco all’organizzazione in cui egli milita: la Fédération Anarchiste. Non ci lasceremo impunemente minacciare, intimidire o aggredire con violenza. Continueremo a lottare e a portare, anche in questi tempi di oscurantismo, in modo alto e chiaro, i nostri messaggi politici, che senza dubbio disturbano in questi temi di lotta. Continuiamo la lotta contro questa società che ci viene imposta.... Leggi tutto

Punti di vista anarchici

Punti di vista anarchici
Les Gilets jaunes: Points de vue anarchistes A cura di Monica Jornet Editions du Monde Libertaire Tascabile. 296 pagine. 8 euro Da ordinare alla libreria Publico (Parigi) +33148053408 / da acquistare alla 9° Vetrina dell’editoria e delle culture anarchiche e libertarie di Firenze Abbiamo chiesto a Monica, incaricata delle Editions du Monde Libertaire e membro del Groupe Gaston Couté FA (Federazione Anarchica Francofona) ed Individualità FAI Napoli di descriverci il recentissimo testo che ha curato. Cosa significa il simbolo del gilet giallo – finora un giubbotto catarifrangente d’obbligo per autisti – non si sa ancora di certo o, per lo... Leggi tutto

Sciopero in Francia

Sciopero in Francia
Sciopero in Francia: oggi 22 marzo centinaia di migliaia di persone in piazza in diverse città per lo sciopero contro la distruzione settore pubblico che il governo vuole imporre con il taglio di 120000 posti di lavoro nel settore pubblico, privatizzazioni e precarietà. A Parigi ci sono stati scontri con la polizia durante il corteo studentesco che stava per unirsi alla manifestazione dei lavoratori. Lo sciopero è indetto dalle sigle sindacali della funzione pubblica (CGT, FO, FSO, CFTC, Solidaires, FA-FP, CFE-CGC). Principali settori coinvolti sono ferrovie, istruzione e traffico aereo. sono già programmati numerosi scioperi, per un totale di 36... Leggi tutto

La Fédération anarchiste sulla situazione politica e sociale e sulle sfide della lotta di classe

La Fédération anarchiste sulla situazione politica e sociale e sulle sfide della lotta di classe
La Fédération anarchiste, nel suo 76° Congresso svoltosi a Parigi l’11–12 novembre 2017, ha dibattuto sulla situazione politica e sociale e sulle sfide della lotta di classe. Lo Stato “macronista” si sta radicalizzando e sta accelerando il programma capitalistico portato da Gattaz, l’OCSE, Il FMI e compagnia bella, da continuatori dei governi precedenti. Il capitalismo è senza confini, la lotta per l’emancipazione deve anche disancorarsi dagli Stati e portare la lotta rivoluzionaria su scala mondiale. Per questo sviluppiamo l’Internazionale delle Federazioni Anarchiche. Il movimento sociale e sindacale fa fatica a costruire rapporti di forza e una convergenza delle lotte. La strategia di... Leggi tutto

Blocchiamo tutto!

Blocchiamo tutto!
‭ Noi,‭ ‬giovani,‭ ‬studenti e studentesse,‭ ‬salariati e salariate del settore privato e pubblico,‭ ‬precaari e precarie,‭ ‬lavoratori e lavoratrici occasionali,‭ ‬disoccupati e disoccupate,‭ ‬pensionati e pensionate,‭ ‬con o senza documenti,‭ ‬di ogni condizione e senza condizione di nazionalità,‭ ‬tutti e tutte sfruttati e oppressi,‭ ‬violentemente colpiti dagli effetti devastanti del sistema capitalista,‭ ‬subiamo un nuovo attacco di vasta portata da parte della borghesia e del capitale.‭ ‬Il governo,‭ ‬agli ordini del padronato e nella linea della costruzione europea e dei trattati internazionali,‭ ‬distrugge metodicamente le conquiste sociali una dopo l’altra.‭ ‬Ultima rappresentazione di questi attacchi,‭ ‬la‭ “‬loi travail‭”‬,‭ ‬che... Leggi tutto

Contro la criminalizzazione del movimento sociale

Contro la criminalizzazione del movimento sociale
Il potere “socialista” distrugge i nostri diritti Dalla sua elezione nel 2012 come Presidente della Repubblica, François Hollande e il suo governo sedicente “socialista” mostrano una fredda coerenza politica, perseguire cioè le politiche di distruzione del Codice del lavoro, dei contratti collettivi e attaccare le ultime conquiste sociali dei lavoratori. Il supporto dello Stato ai datori di lavoro non si riflette solo nel concedere agevolazioni fiscali per cifre astronomiche (più di 40 miliardi di euro in tre anni!); infatti si esprime anche con una severa riforma del mercato del lavoro e dei meccanismi sociali, con l’introduzione della cosiddetta “flexicurity” (licenziamenti... Leggi tutto

Né dio né padroni

Né dio né padroni
Venerdì‭ ‬13‭ ‬novembre l’inquietudine è sfumata poco a poco e ha lasciato posto alla più profonda costernazione e alla‭ ‬rabbia per gli attentati,‭ ‬dal bilancio sempre più sanguinoso,‭ ‬che hanno avuto luogo a Parigi:‭ ‬un bagno di sangue inutile,‭ ‬atroce,‭ ‬nauseabondo,‭ ‬che richiama le più grandi infamie di cui l’umanità è stata in grado di mostrarsi capace. Gli/le aderenti/e e i/le simpatizzanti della Federation Anarchiste si oppongono fermamente a questi atti di barbarie.‭ ‬Esprimiamo tutta la nostra solidarietà‭ ‬a chi ha subito questa violenza,‭ ‬ai loro loro familiari,‭ ‬ai loro amici,‭ ‬a quelli e a quelle che sono caduti e... Leggi tutto

Attacco Fascista contro la libreria anarchica L'Autodidacte di Besancon

Attacco Fascista contro la libreria anarchica L'Autodidacte di Besancon
Intorno alle due della notte tra il 17 e il 18 ottobre un gruppo di fascisti ha attaccato la libreria L’Autodidacte situata in Rue Marulaz 5 a Besancon. La libreria è uno spazio di incontri e dibattito aperto a tutto il movimento libertario cittadino. É anche la sede del gruppo Proudhon della Federation Anarchiste. Già qualche mese fa la liberia dei nostri compagni di Rennes è stata attaccata e aveva subito dei grossi danni. Fin dall’inizio la libreria L’autodidacte è stata aperta alle militanti e ai militanti alternativi alternativi di Besancon ed è stata inserita nella vita del quartiere. In... Leggi tutto