Search

Not the Church, not the State / women must decide their fate

Not the Church, not the State / women must decide their fate
Lo scorso otto marzo la marea di Non Una di Meno si è riversata nelle vie e nelle piazze in una mobilitazione femminista su scala mondiale che ha assunto, in oltre 50 paesi, la forma di uno sciopero “internazionale e militante” delle donne. Nonostante la presenza di un sostrato di linee guida condivise, le modalità di sciopero e l’impostazione degli obiettivi a lungo termine sono state in molti casi plasmate dal piano locale per far fronte a specifiche problematiche presenti nel singolo territorio. Fra questi, l’otto marzo irlandese spicca per l’estrema specificità delle sue istanze: l’adesione dell’Irlanda allo sciopero internazionale... Leggi tutto

Il matrimonio gay come istituzione conservatrice

Il matrimonio gay come istituzione conservatrice
        La settimana scorsa il‭ ‬62,1‭ ‬%‭ ‬degli irlandesi ha detto‭ “‬sì‭” ‬all’estensione del diritto di contrarre matrimonio alle persone omosessuali. 22‭ ‬stato del mondo(contando per uno gli Stati Uniti,‭ ‬in realtà sono legali in‭ ‬38‭ ‬stati su‭ ‬50‭) ‬ad adottare i matrimoni gay,‭ ‬ma primo a farlo attraverso una consultazione referendaria. Già questo pone una questione di non poco conto,‭ ‬anche da un punto di vista meramente riformista:‭ ‬dell’esito positivo del referendum ci si potrebbe anche rallegrare,‭ ‬perchè la totale privazione di diritti in quanto persone dello stesso sesso non rende la vita proprio facile,‭ ‬e,‭... Leggi tutto