Search

Con-senso

Con-senso
La società nelle sue varie e complesse parti‭ ‬è intrisa di sessismo e contemporaneamente di moralismo bigotto.‭ ‬La sessualità‭ ‬è una parte importante della vita di ciascun‭@‬,‭ ‬anche quando decidiamo di non esercitarla.‭ ‬La sessualità ed il sesso debbono essere argomenti di confronto e di conoscenza,‭ ‬se non‭ ‬altro per sottrarli al campo dell’economia,‭ ‬del potere politico e di quello giuridico. Disporsi ad un confronto su questi argomenti significa anche riconoscere le costruzioni interpretative con cui viviamo e,‭ ‬quindi,‭ ‬mettere in campo un percorso di analisi,‭ ‬anche personale,‭ ‬riconoscendo a questo aspetto della vita un valore politico.‭ ‬Il personale‭ ‬è... Leggi tutto

Sui fatti di Parma-comunicati

Sui fatti di Parma-comunicati
Di seguito pubblichiamo due comunicati di due gruppi federati riguardo ai noti fatti avvenuti nel 2010 a Parma nella sede della RAF, il comunicato del convegno della FAI sugli stessi fatti lo trovate qui. Sui fatti di via Testi a Parma Rispetto al caso di via Testi del settembre 2010, per evitare confusioni in buona fede o interessate, visto che tanti, troppi stanno cercando di coinvolgerci impropriamente, siamo a ricordare che noi siamo totalmente estranei ad ogni livello al fatto, che non sapevamo realmente nulla e che siamo in altri locali della stessa solo da fine 2014. Ci sembra inutile... Leggi tutto

Militari stupratori. Vernice rosa e scritte alla scuola di applicazioni militari di Torino

Militari stupratori. Vernice rosa e scritte alla scuola di applicazioni militari di Torino
“I militari stuprano. L’Aquila non si dimentica. Tuccia stupratore, Valentini il suo difensore.” “Se toccano una, toccano tutte, la solidarietà è la nostra arma.” Nella notte tra il 17 e il 18 novembre manifesti con queste scritte sono stati affissi sui muri delle Scuola di Applicazioni militari di corso Galileo Ferraris di Torino. Accanto è stata tracciata la scritta “militari stupratori”: una secchiata di vernice rosa ha coperto parte dell’insegna. Un’azione di solidarietà con le donne sotto processo a L’Aquila, per aver espresso solidarietà attiva a Rosa, stuprata e quasi uccisa da Tuccia, militare dell’operazione strade sicure. Le immagini dell’azione... Leggi tutto
1 2