Search

Il “secondo polmone” collassa. Speculazioni cinesi nella foresta pluviale del Congo.

Il “secondo polmone” collassa. Speculazioni cinesi nella foresta pluviale del Congo.
La foresta del bacino del Congo è spesso chiamata “il secondo polmone del mondo”. È la seconda più grande distesa di foresta pluviale al mondo (dopo l’Amazzonia), con il 60% della foresta situata nella Repubblica Democratica del Congo (RDC). La società civile della RDC stima che nella foresta pluviale del paese vivano fino a due milioni di indigeni, tra cui i popoli Mbuti, Baka e Batwa. Le foreste sono l’habitat di specie rare come il bonobo in via di estinzione, l’okapi (o giraffa della foresta) e il gorilla di pianura orientale (noto anche come gorilla di Grauer). La società di legname collegata alla Cina Congo King Baisheng... Leggi tutto