Search

Solidarietà ai lavoratori della ditta CLO licenziati

Solidarietà ai lavoratori della ditta CLO licenziati

DEJA VU
Proviamo a fare un’ipotesi assurda, mettiamo il caso che esista la macchina del tempo e un lavoratore diciamo di 100 – 170 anni fa venga catapultato ai giorni nostri nei pressi di Tortona e qui si trovasse spettatore di uno scenario di questo tipo: alcuni lavoratori dipendenti della C.L.O., ditta a cui la COOP ha demandato i suoi servizi di logistica presso i propri magazzini, entrati in sciopero hanno fatto (come di prassi) un normale picchetto. A questo punto la polizia li ha prima gasati con i lacrimogeni e di seguito picchiati e denunciati. La risposta dalla ditta è stata il licenziamento dei lavoratori senza nessun tipo di trattativa. Il lavoratore di 170 anni fa non sarebbe stupito, perché ai suoi tempi questa era la prassi. Solo dure lotte e sacrifici hanno cambiato quelle pratiche. Oggi stride come un deja vu di un passato cancellato dalla storia, stride ancor di più che le cooperative come la Coop, che erano nate dai lavoratori per difendere i lavoratori e che oggi sbandierano ai quattro venti il loro codice etico, di fronte al trattamento che la ditta CLO ha verso i suoi dipendenti, faccia finta di non vedere. Non pensiamo che anni di lotte dei lavoratori debbano passare nel dimenticatoio. I sindacati di base (come i Si-Cobas) che hanno indetto questi scioperi sono la continuazione più coerente di anni e anni di conquiste sociali!
Noi del L.A. PerlaNera che eravamo presenti quando la polizia ha gasato i lavoratori siamo fra quelli che non ci stanno!!! Indietro non si torna!!!
Esprimiamo tutto il nostro sdegno e la nostra solidarietà ma soprattutto saremo al fianco dei lavoratori in lotta.
Chiediamo la riassunzione dei lavoratori licenziati ingiustamente per aver rivendicato i loro diritti elementari.
Laboratorio Anarchico PerlaNera
di Alessandria
6 dicembre 2019

Articoli correlati