Search

In piazza con Black Lives Matter

In piazza con Black Lives Matter

Domenica 28 febbraio abbiamo partecipato alla mobilitazione per denunciare con forza la pervasività delle discriminazioni che colpiscono le società contemporanee a tutti i livelli e in tutti gli ambiti, opprimendo e marginalizzando quant* vivono l’esperienza dell’esclusione sociale. Come gruppo anarchico Mikhail Bakunin abbiamo l’obiettivo di creare percorsi di condivisione, di solidarietà e di mutuo appoggio con tutte le realtà e le individualità che vogliono costruire progetti di autodeterminazione. Abbiamo partecipato con un nostro striscione e con un nostro intervento dal palco, così da testimoniare la nostra vicinanza e partecipazioni a progetti come Black Lives Matter Roma e sostenendo anche le realtà artistiche che si sono esibite in un momento in cui il mondo dell’arte è in grande difficoltà. Siamo felici di notare e capire che, nonostante le difficoltà sociali e ambientali, c’è voglia di prendere parte a percorsi di lotta e di autodeterminazione. Crediamo, come riportato nel manifesto di convocazione, nella necessità di costruire una società più giusta in cui è imprescindibile il riconoscimento e lo sradicamento delle ragioni strutturali che sulla discriminazione e sull’oppressione fondano il dominio politico, economico e culturale dei corpi di tutti e tutte e la differenziazione dei ruoli sociali.
Gruppo Anarchico “M. Bakunin” – Federazione Anarchica Italiana di Roma e Lazio
gruppobakunin@federazioneanarchica.org

Articoli correlati