Louise Michel “Presa di Possesso”

Il mondo è di tutti, ciascuno prenderà ciò di cui ha bisogno.

Finalmente il manifesto politico di Louise Michel scritto in occasione del centenario della Rivoluzione francese, edito per la prima volta in lingua italiana per ricordare una protagonista significativa della Comune di Parigi nel 150° anniversario.

Un testo importante per il pensiero anarchico e fondamentale per comprendere l’archeologia del concetto di autogestione.

Accompagnano il testo l’introduzione di Selva Varengo e la riflessione a più mani di Michel e Philippe Paraire e di Michel Baudouin. La traduzione dall’originale è di Olivia Tersigni.

 

Louise Michel (1830-1905), è stata insegnante, militante anarchica e femminista, antispecista e anticolonialista.

80 pagine, 7,00 euro.

Le modalità per richiederlo :  https://www.zeroincondotta.org/richieste.html

Il mondo è di tutti, ciascuno prenderà ciò di cui ha bisogno.

Finalmente – per la prima volta in italiano – il manife- sto politico di Louise Michel scritto in occasione del centenario della Rivoluzione francese.
Un testo importante per il pensiero anarchico e fonda- mentale per comprendere l’archeologia del concetto di autogestione.

Louise Michel (1830-1905), insegnante, militante anarchica e femminista, protagonista significativa della Comune di Parigi, antispecista e anticolonialista.