Search

Solidarietà agli spazi sociali in Slovenia

Solidarietà agli spazi sociali in Slovenia

Quasi un centinaio di persone -fra cui delegazioni di compagni e compagne da altre città della regione- ha partecipato al presidio di quest’oggi sotto il consolato sloveno in solidarietà a Rog e Metelkova. Particolarmente importante è stato il collegamento telefonico con una compagna slovena dell’A Infoshop che ha sede al Metelkova. Sono stati anche raccolti duecento euro per sostenere il pagamento delle multe arrivate a vari compagni e compagne di Lubiana. Finita l’iniziativa sotto il consolato ci è spostati al presidio contro l’omofobia sotto il comune organizzato dall’Arcigay esponendo lo striscione e volalantinando. Solidarietà senza confini!
Gruppo Anarchico Germinal
altre foto qui: germinalts.noblogs.org
 
 
 

Articoli correlati