Search
Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Palermo : presìdi internazionalisti in solidarietà a chi si oppone alla guerra.

Febbraio 22 @ 10:00 - 18:30

Sabotiamo la guerra, disertiamo gli eserciti
Presidi internazionalisti in solidarietà a chi si oppone alla guerra
Due anni dall’inizio della guerra in Ucraina. Quattro mesi dalla guerra in Palestina e delle ostilità nel mar Rosso tra Houthi e blocco atlantico. La Turchia che bombarda quotidianamente il popolo curdo. Il continente africano sull’orlo di due crisi interregional: nel Sahel e nel Corno d’Africa. Lo spettro di un conflitto diretto tra imperialismo americano e imperialismo cinese per il controllo di Taiwan.
Diventa sempre più importante schierarsi fermamente contro tutti gli imperialismi, sostenendo chi sui campi di battaglia russo–ucraino diserta, obietta e sabota le linee militari.
Gli appelli al cessate il fuoco ci sembrano delle mere dichiarazioni di principio da parte delle cancellerie internazionali; in questo momento gli unici sforzi sono rivolti ad incrementare le criticità belliche ed introdurre nella società europea forme di controllo e repressione sempre più autoritarie puntando ad una militarizzazione della vita quotidiana. Gli eventi del 7 ottobre, con la conseguente carneficina sistematica del popolo palestinese, aprono anch’essi una riflessione verso chi, da entrambe le parti, scende nelle piazze a manifestare contro l’uso della violenza. Siamo solidali con la lotta del popolo palestinese e solidali con chi, dentro lo stato di Israele, rifiuta la logica del massacro, in particolare i militari israeliani che si rifiutano uccidere civili inermi. La guerra non è lontana da casa nostra. Il territorio siciliano da diversi anni si trova al centro di numerose operazioni militari. Le basi presenti nel territorio isolano, Birgi, Sigonella e il MOUS di Niscemi, solo per citarne alcune, partecipano attivamente al conflitto bellico in atto, con spostamenti di aerei e comunicazioni satellitari militari ad uso statunitense ed israeliano. Per rimarcare la nostra opposizione a tutte le politiche imperialiste e militariste, chiamiamo giorno 22 Febbraio ad una giornata di mobilitazione davanti l’agenzia consolare statunitense e al consolato della federazione russa. Gli appuntamenti sono:
– alle ore 10,00 davanti l’Agenzia Consolare Statunitense in Via Giovan Battista Vaccarini;
– alle ore 15,30 davanti il Consolato della Federazione Russa in Via Orfeo.
Guerra alla guerra dei padroni
Disertori di tutte le guerre imperialiste

Dettagli

Data:
Febbraio 22
Ora:
10:00 - 18:30

Luogo

palermo