Search
Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

25 aprile nelle piazze

Aprile 25

Di seguito alcuni appuntamenti promossi da gruppi e compagn* dell’area dell’anarchismo sociale per il 25 aprile

TORINO
Disertori di tutte le guerre
Partigiani contro tutti gli Stati
ricordo, fiori, bicchierata, interventi e distro alla lapide del partigiano anarchico Ilio Baroni
ore 15 in corso Giulio Cesare angolo corso Novara
E dal vivo… canzoniere anarchico, partigiano e antifascista                                                                                                                             Federazione Anarchica Torinese

MILANO

Per un 25 Aprile anarchico a Milano I nostri appuntamenti: Ore 11.15 al Cimitero di Musocco, omaggio alla tomba di Teresa Galli, prima caduta della violenza fascista. . Ore 13,30 Presidio anarchico in corso Venezia angolo Palestro. . Ore 18,00 Presenza con banchetto all’Arco della pace con @Partigiani in ogni quartiere.  Federazione Anarchica Milanese-Ateneo Libertario

ASTI

Quest’anno la giornata del 25 aprile sarà aperta con un corteo antifascista: contro tutte le guerre e contro tutti gli eserciti, solidali con tutt* i disertor*.
Il corteo partirà da Piazza del Cavallo per arrivare al boschetto dei Partigiani, dove la giornata continuerà con festa, dj set, banchetti, distro, bar e cena!
Assemblea Antifascista Asti

PALERMO

I compagni e le compagne di Anarchica Palermo partecipano al corteo organizzato dall’ANPI dietro lo striscione dell’assemblea No Guerra.

TRIESTE

Diffusione del nuovo numero di Germinal e Umanità Nova fuori dalle celebrazioni alla risiera di san sabba la mattina dalle 10.     Gruppo Anarchico Germinal

UDINE

Presidio antimilitarista in piazzale XXIV luglio dalle 11.30 e presentazione del libro “Svoboda Ucraina fra Nato e Russia dall’indipendenza ad oggi” con l’autore Yuri Colombo.                                                                                                                                       Friuli Antifascista-Antimilitarista

PORDENONE

Dalle 10.30

ritrovo ai giardinetti del CENTRO STUDI al Cippo F. Martelli

!! Passeggiata antifascista per le vie della città a ricordare luoghi e storie di Resistenza e Resistenze!!

————

> Piazza maestri del lavoro

Intervento / deposizione Corona

> Stazione dei Treni

Intervento e omaggio

> Corso Vittorio Emanuele

Interventi e omaggio

> Carcere Piazza della Motta

Intervento e omaggio

> Casermette di Via Molinari

Intervento e omaggio

> Piazza Mestri del lavoro

Interventi liberi / Musica e Buffet

UN NASTRO VERDE CONTRO LA GUERRA

Antimilitaristi e pacifisti di tutti i Paesi uniamoci!

> Portiamo e leghiamo dei nastri verdi nei luoghi della Resistenza secondo le indicazioni e in solidarietà con chi in Ucraina, in Russia, in Bielorussia si batte contro la guerra e contro l’invasione russa. Questi nastri verdi sono già comparsi in 80 città. https://partisan..super.site

Antifasciste e Antifascisti pordenonesi

MASSENZATICO (RE)

25 APRILE ROSSO! // 25 APRILE 2022 CONTRO TUTTE LE GUERRE
PROGRAMMA PROVVISORIO IN AGGIORNAMENTO
CIRCOLO CUCINE DEL POPOLO-LA CAPANNINA PARADISA //
Via Beethoven 78/e – Massenzatico (RE)
dalle 10.00 – Disinfestazione antifascista, performance itinerante del Cecio con gli Spavaldi
11.00 – Dibattito – “Dal Confino fascista alla Resistenza libertaria” con Franco Schirone
TEATRO ARTIGIANO // Via Beethoven 90 – Massenzatico (RE)
13.00 – Cappelletti antifascisti, bolliti, salse di campagna, torte e lambrusco rosso vivo– Prenotazione obbligatoria al 347 3729676 // € 25,00 (bambini 0 – 6 anni gratis, 6 – 12 anni 15 euro) Prevista alternativa Vegetariana/Vegan 20 euro.
Per prenotazioni e informazioni:
Gianandrea 347 3729676
Sergio 333 9662440
Roberto (per Massenzatico e paesi limitrofi) 348 7301154
Patrizia (Libreria del Teatro Reggio Emilia) 347 5859798
Ingresso con greenpass
dalle ore 16 Pomeriggio di convivialità, musica e giochi [in aggiornamento]
20.00 – Pastasciuttata del partigiano
Tutto il giorno: Libri // Mercato delle autoproduzioni // Verde // Mangia&Bevi Vuoi venire il 25 con il tuo stand o banchetto? INFO // 340 7693229
Ingresso con greepass.
CIRCOLO ARCI CUCINE DEL POPOLO
CIRCOLO ARCI LA CAPANNINA PARADISA
BOLOGNA
Contro la loro guerra – Al fianco dei popoli oppressi. Per un 25 aprile di lotta!
Il 25 aprile è da sempre una data contesa. Tra chi pensa l’antifascismo come una memoria polverosa, una ricorrenza compatibile, una vuota retorica. E chi pensa invece il 25 aprile come una memoria viva di liberazione, di antifascismo militante, un simbolo delle lotte quotidiane.
Anche quest’anno a Bologna il 25 aprile vedrà un corteo partigiano muoversi insubordinato per la città, una manifestazione per le lotte di ieri, di oggi e di domani. Un corteo dell’antifascismo dei nostri giorni, che non può che concentrarsi sul rifiuto e il sabotaggio del dispositivo bellico che sempre più organizza il nostro presente. Questo 25 aprile sarà dunque in primo luogo un rilancio della solidarietà, di un nuovo internazionalismo, al fianco dei popoli oppressi, contro i confini e gli eserciti, di contrapposizione alle guerre volute dai padroni e dai potenti.
All’interno della narrazione sulla fine della storia si sono moltiplicati negli ultimi decenni gli scenari bellici, dai Balcani all’Afghanistan, dall’Iraq alla Libia, in un tragico elenco di devastazioni. I recenti avvenimenti in Ucraina aggiungono una nuova drammatica escalation, in cui l’imperialismo di Putin entra in rotta di collisione con quello della NATO. Stiamo assistendo a una corsa al riarmo che va assolutamente bloccata, sabotata, disertata. Nello scenario di guerra globale permanente si è inserito questo nuovo conflitto che ha riportato nel dibattito pubblico, come niente fosse, il richiamo a scontri nucleari e alla terza guerra mondiale.
La necessità e l’urgenza di opporsi a questo scenario che il capitalismo sta costruendo vedrà dunque un corteo il 25 aprile che con chiarezza e determinazione esprimerà il netto rifiuto alla politica del riarmo, alle strategie della NATO che coinvolgono l’Italia, all’invasione dell’Ucraina e a tutti gli imperialismi. Un 25 aprile antagonista, di liberazione ed emancipazione, per promuovere nuove pratiche collettive di lotta di liberazione. Un 25 aprile che vuole anche parlare il linguaggio delle lotte, del transfemminismo e dell’ecologismo, nei nostri territori. Un corteo che dunque porterà anche in primo piano le mobilitazioni diffuse contro il carovita e per l’aumento dei salari, le istanze contro l’oppressione di genere, e l’opposizione a opere come il Passante, emblema delle strategie di green washing dietro le quali si nasconde il rilancio del business as usual, del solito modello di sviluppo mortifero che indebita le generazioni future di costi ecologici inaffrontabili.
Per un mondo nuovo da costruire. Tutte e tutti in piazza il 25 aprile!
Concentramento del corteo: ore 10, piazza dell’Unità.
JESI
Partecipazione al corteo della FAI di Jesi e Chiaravalle
PISTOIA
Partecipazione all’inaugurazione del monumento al partigiano anarchico Silvano Fedi.

Dettagli

Data:
Aprile 25