Search

Corteo antimilitarista

Corteo antimilitarista
Sabato 12 marzo centinaia di antimilitaristi si sono dati appuntamento in piazza Boschiassi a Caselle Torinese. A Torino e Caselle c’è l’Alenia, la sua “missione” è fare aerei militari. Nello stabilimento di Caselle Torinese hanno costruito gli Eurofighter Thypoon, i cacciabombardieri made in Europe, e gli AMX. Le ali degli F35, della statunitense Loockeed Martin, sono costruite ed assemblati dall’Alenia. Banchetti informativi, assemblea e teatro di strada hanno aperto la giornata di lotta. Interventi di esponenti del Movimento No F35, dei No Border, dei No Basi in Sardegna, dell’assemblea antimilitarista di Torino e di antimilitaristi alessandrini si sono succeduti durante... Leggi tutto

Espropriamo i padroni!

Espropriamo i padroni!
Questo testo è stato distribuito il 17 e 18 marzo in piazza a Torino. Ci raccontano che viviamo nel migliore dei mondi possibili, che liberismo e democrazia garantiscono pace, libertà, benessere. Ci raccontano le favole e pretendono che ci crediamo. Intanto piovono pietre. Nelle nostre periferie tanti non ce la fanno a pagare il fitto e il mutuo e finiscono in strada. A Torino si moltiplicano gli sfratti, mentre ci sono migliaia di appartamenti vuoti. Il governo dice che non ci sono soldi. Mente. I soldi per le guerre, per le armi, per le grandi opere inutili li trovano sempre.... Leggi tutto

Nazionalismo: cancro dei popoli

Nazionalismo: cancro dei popoli
Il titolo sopra è lo stesso apparso in uno degli striscioni presenti al corteo antifascista di domenica 7 febbraio alle Vallette. Forse basterebbe per dare il senso dell’iniziativa. Ovviamente non basta ma vale la pena ricordare che l’essenziale è tutto lì. Il corteo è promosso dai “Soliti ragazzi del quartiere” e da altri antifascisti torinesi, che quest’anno hanno voluto fosse il culmine di una settimana di informazione e lotta. I fascisti hanno indetto un corteo presso il villaggio Santa Caterina, la zona di case popolari che dagli anni Cinquanta ospita un folto gruppo di esuli istriani e dalmati. Per i... Leggi tutto

Storie di periferia‭

Storie di periferia‭
‬Era la più grande baraccopoli d’Europa.‭ ‬Difficile dire quanta gente abitasse in lungo Stura Lazio.‭ ‬Un luogo oltre la stessa periferia:‭ ‬il fiume,‭ ‬le casette di lamiera e assi,‭ ‬l’immondizia,‭ ‬i topi.‭ ‬Di fronte gli stabilimenti dell’Iveco,‭ ‬oggi divisi nello spezzatino del dopo Fiat,‭ ‬pur nella crosta imponente della vecchia fabbrica.‭ ‬ Lungo i marciapiedi le prostitute a poco prezzo,‭ ‬tutte venute da qualche altro margine di questo mondo.‭ ‬Questi margini non sono sottili e bianchi,‭ ‬come nei quaderni delle elementari,‭ ‬sono enormi,‭ ‬sozzi,‭ ‬un luogo limite tra la discarica e il nulla.‭ ‬ Eppure.‭ ‬Eppure se si vinceva la... Leggi tutto

Informazione

Informazione
Libera‭ Sotto Scacco ‭ ‬Ringraziamo tutti e tutte,‭ ‬quelli e quelle,‭ ‬che hanno partecipato ai Cortei,‭ ‬ai Presidi ed agli Scioperi di sabato‭ ‬14‭ ‬e giovedì‭ ‬19‭ ‬novembre.‭ ‬La sentenza per la resistenza allo sgombero di Libera,‭ ‬che era stata dichiarata per giovedì‭ ‬19,‭ ‬non c’è stata e la prossima udienza si terrà giovedì‭ ‬14‭ ‬gennaio alle‭ ‬14.‭ ‬La partecipazione al corteo di sabato‭ ‬14‭ ‬è stata di un centinaio di persone e a quello di giovedì di una sessantina.‭ ‬I cortei sono stati molto comunicativi.‭ ‬La solidarietà espressa ha fatto molto bene ai denunciati e a molti compagni riattivandoli.‭... Leggi tutto

Solidali e occupanti

Solidali e occupanti
Questa sera alcune famiglie senza casa hanno occupato una palazzina abbandonata in via Borgoticino‭ ‬7‭ – ‬alle spalle di piazza Rebaudengo,‭ ‬in Barriera di Milano.‭ ‬Sono uomini,‭ ‬donne e bambini che una settimana fa sono stati sgomberati da Avion,‭ ‬una palazzina della ex caserma La Marmora in via Asti.‭ ‬Durante lo sgombero due ragazzi dell’occupazione sono stati portati al CIE e dopo cinque giorni deportati in Romania.‭ ‬La nuova occupazione si chiama come loro‭ “‬Casa di Romeo e Catalin‭”‬,‭ ‬la casa di chi lotta per la propria vita,‭ ‬per la propria dignità.‭ ‬ Le famiglie‭ ‬della nuova occupazione per tanti... Leggi tutto

Romeo e Catalin.‭ ‬Vendetta di Stato‭

Romeo e Catalin.‭ ‬Vendetta di Stato‭
‬Romeo e Catalin hanno vegliato per‭ ‬12‭ ‬giorni il sonno degli occupanti di Avion,‭ ‬in via Asti,‭ ‬la ex caserma diventata casa per‭ ‬22‭ ‬famiglie sfrattate dai social housing e sgomberate dalla baraccopoli di Lungo Stura Lazio.‭ ‬Giovedì scorso,‭ ‬durante lo sgombero di Avion,‭ ‬sono stati arrestati e rinchiusi nel CIE,‭ ‬in attesa della convalida del decreto di espulsione.‭ ‬Per loro la libera circolazione non vale.‭ ‬Sebbene siano cittadini rumeni e quindi europei,‭ ‬hanno subito la stessa sorte degli altri indesiderabili,‭ ‬perché poveri,‭ ‬sfrattati a forza dall’Europa.‭ ‬Romeo e Catalin sono stati imprigionati perché hanno deciso di non chinare la... Leggi tutto

Torino: ‬è guerra di classe e di razza alle occupazioni abitative‭

Torino: ‬è guerra di classe e di razza alle occupazioni abitative‭
‬Giovedì scorso poco dopo le otto del mattino un imponente apparato repressivo,‭ ‬tra carabinieri,‭ ‬polizia in assetto antisommossa e digos ha circondato la ex-caserma di via Asti‭ ‬22.‭ ‬Sono entrati per sgomberare una parte‭(!) ‬della struttura che era stata occupata in aprile da Terra del fuoco e da altre e associazioni,‭ ‬mentre dal primo novembre una parte della caserma era stata occupata da circa‭ ‬80‭ ‬persone rom rumene.‭ ‬Persone rimaste senza una casa in seguito alla distruzione della baraccopoli di Lungo Stura Lazio,‭ ‬sgomberata a tappe forzate tramite il progetto‭ “‬La città possibile‭”‬,‭ ‬voluto e promosso da Comune di Torino... Leggi tutto

Erdogan assassino‭!

Erdogan assassino‭!
‬In occasione delle giornate di solidarietà internazionale con la resistenza alla violenza di Stato del governo turco in Kurdistan e in sostegno alle esperienze di autogoverno sotto attacco militare,‭ ‬anche a Torino si sono svolte numerose iniziative.‭ ‬Nel pomeriggio di sabato‭ ‬31‭ ‬ottobre un corteo aperto dagli striscioni della comunità curda torinese da Porta Palazzo,‭ ‬attraversando le vie del centro ha raggiunto la centralissima piazza Castello.‭ ‬La notte precedente scritte,‭ ‬striscioni e vernice su un bombardiere hanno denunciato la complicità di Finmeccanica,‭ ‬il colosso dell’industria bellica italiana,‭ ‬con il governo turco.‭ ‬Su‭ ‬indymedia Svizzera è comparso un comunicato corredato da... Leggi tutto

Torino: una città possibile?

Torino: una città possibile?
‬Domenica‭ ‬primo novembre‭ ‬tante famiglie della‭ ‬baraccopoli di lungo Stura‭ ‬Lazio‭ ‬sotto sgombero e del social housing di corso Vigevano sotto sfratto hanno‭ ‬occupato una parte dell’ex caserma La Marmora di via Asti.‭ ‬L’ex caserma è stata occupata in aprile da Terra del Fuoco,‭ ‬una delle associazioni,‭ ‬che si erano aggiudicate l’appalto del progetto‭ “‬la città possibile‭”‬.‭ ‬Due anni fa‭ ‬in lungo Stura c’erano oltre mille persone.‭ ‬Una‭ ‬polveriera sociale che l’amministrazione comunale torinese è stata abile a disinnescare.‭ ‬Cinque milioni di euro affidati alle sapienti mani di una cordata di cooperative ed associazioni che tra‭ ‬promesse e minacce,‭ ‬illusioni... Leggi tutto

Spezziamo le ali al militarismo‭!‬

Spezziamo le ali al militarismo‭!‬
Dal‭ ‬17‭ ‬al‭ ‬19‭ ‬novembre si terrà a Torino‭ “‬Aerospace‭ & ‬defence meeting‭”‬,‭ ‬mostra mercato internazionale dell’industria aerospaziale di guerra.‭ ‬Un’occasione per valorizzare le eccellenze del made in Italy nel settore armiero,‭ ‬con un focus sulle cinque aziende piemontesi,‭ ‬leader nel settore:‭ ‬Alenia Aermacchi,‭ ‬Thales Alenia Space,‭ ‬Avio Aero,‭ ‬Selex Es,‭ ‬Microtecnica Actuation Systems‭ ‬/‭ ‬UTC.‭ ‬280‭ ‬SMEs.‭ ‬La mostra-mercato è riservata agli addetti ai lavori:‭ ‬fabbriche del settore,‭ ‬governi e organizzazioni internazionali,‭ ‬protagonisti dell’industria di guerra,‭ ‬un‭ ‬business lucroso,‭ ‬che non va mai in crisi.‭ ‬Le immagini dei profughi che premono alle frontiere chiuse dell’Europa,‭ ‬il dibattito sull’accoglienza umanitaria,‭... Leggi tutto

Rom a Torino

Rom a Torino
Sono arrivati all’alba.‭ ‬Uomini e donne in armi,‭ ‬blindati,‭ ‬un elicottero,‭ ‬le ruspe.‭ ‬Un’operazione in grande stile in quello che resta della più grande baraccopoli d’Europa.‭ ‬ Nessuno è stato avvertito.‭ ‬Gli uomini in armi sono entrati nelle baracche intimando di uscire,‭ ‬incuranti dei bambini spaventati,‭ ‬forti dell’arroganza di chi si crede superiore,‭ ‬pieni di disprezzo per gente che la povertà marchia come inferiori.‭ ‬Gli uomini e le donne del canile‭ ‬municipale‭ ‬catturano i cani.‭ ‬Una donna anziana ci mostra il libretto del suo cane,‭ ‬rubato e deportato al canile.‭ ‬Agli uomini,‭ ‬alle donne,‭ ‬ai bambini va peggio che ai... Leggi tutto

Contro sgomberi e manicomi

Contro sgomberi e manicomi
Torino,‭ ‬26‭ ‬settembre.‭ ‬L’appuntamento è in piazza XVIII dicembre,‭ ‬a pochi passi dalla lapide che ricorda i‭ ‬23‭ ‬anarchici e comunisti caduti nella strage fascista del‭ ‬18‭ ‬dicembre‭ ‬1922.‭ ‬Il‭ ‬corteo si dipana per le strade del centro: sul selciato compaiono scritte contro le REMS, le nuove galere psichiatriche e contro lo sgombero del Barocchio Squat. Un corteo comunicativo con molti interventi per informare i passanti sull’estendersi del controllo psichiatrico sulla società, sul diffondersi di strutture neo-manicomiali, sulla farsa della chiusura degli OPG, che restano aperti, nonostante ne fosse stata decretata la chiusura il 31 marzo. Al corteo hanno partecipato... Leggi tutto

Sabbia nel motore del militarismo

Sabbia nel motore del militarismo
‬Sabato‭ ‬19‭ ‬settembre.‭ ‬La cornice è piazza Carlo Alberto,‭ ‬salotto torinese in pieno centro.‭ ‬C’è il monumento al‭ “‬re tentenna‭” ‬circondato da fanti in armi tra la biblioteca nazionale e Palazzo Carignano,‭ ‬che tra settembre e ottobre ospita una mostra dedicata alla‭ “‬Grande guerra a Torino‭”‬,‭ ‬ennesima celebrazione in chiave nazionalista del centenario della prima guerra mondiale.‭ ‬In questa piazza si è dipanata una giornata antimilitarista promossa dalla Federazione Anarchica Torinese,‭ ‬con mostre,‭ ‬distro,‭ ‬musica ed un’assemblea con una buona partecipazione ed un serrato dibattito,‭ ‬in cui si sono intrecciati momenti analitici e proposte di lotta.‭ ‬L’Italia è in guerra... Leggi tutto

Torino: con il Barocchio,‭ ‬contro sgomberi,‭ ‬galere e manicomi‭

Torino: con il Barocchio,‭ ‬contro sgomberi,‭ ‬galere e manicomi‭
“Dante avrebbe parlato di legge del contrappasso,‭ ‬il principio che regola la pena eterna dei dannati in base ai loro vizi peggiori.‭ ‬Il vizio di chi occupa una casa,‭ ‬libera uno spazio,‭ ‬pratica la condivisione,‭ ‬si ribella alla mercificazione delle relazioni è la libertà.‭ ‬La Regione Piemonte al posto di uno spazio autogestito ha progettato una galera che chiuda con lacci chimici,‭ ‬corde e sbarre i‭ “‬folli rei‭”‬.‭ ‬Questo il destino del Barocchio di Grugliasco,‭ ‬che rischia lo sgombero e la demolizione per far posto ad una REMS,‭ ‬una residenza per l’esecuzione delle misure di sicurezza,‭ ‬l’ultima metamorfosi del manicomio... Leggi tutto
1 9 10 11 12