Search

L'Operazione Pandora e lo sciopero del 29 Marzo 2012

L'Operazione Pandora e lo sciopero del 29 Marzo 2012
28 Ottobre 2015, ore 7.00. La polizia di Barcellona, su ordine dell’Audencia Nacional (una Procura contro i reati politici, erede diretta del franchismo) torna ad attaccare il movimento libertario. Otto sono i compagni anarchici in libertà provvisoria e uno in prigione preventiva (membro del collettivo Acció Llibertaria de Sants – ALLS) per l’Operazione Pandora. Nove sono state le case perquisite e messe a soqquadro dalla polizia catalana (i Mossos de Esquadra, agli ordini del Governo autonomo) insieme allo spazio libertario, conosciuto come Ateneu Llibertari de Sants. 28 Ottobre 2015, ore 14.00. La polizia abbandona il quartiere di Sants lasciando l’Ateneu... Leggi tutto

Ricettario di regime: Terrorismo, l'ingrediente che non manca mai

Ricettario di regime: Terrorismo, l'ingrediente che non manca mai
Da quando l’ETA non realizza azioni armate contro lo Stato spagnolo,‭ ‬i vertici dell’apparato poliziesco hanno passato un periodo di depressione e sconforto.‭ ‬L’idea che emergesse in pubblico la loro natura di parassiti della società li ha atterriti,‭ ‬ma non si sono rassegnati.‭ ‬Con l’aiuto di mezzi di informazione compiacenti e di qualche intellettuale disponibile,‭ ‬hanno montato un nuovo terribile pericolo:‭ ‬l‭’”‬anarco-terrorismo‭”! Dal‭ ‬2013,‭ ‬con l’avvio della‭ “‬Operazione Pandora‭” (‬vaso foriero di sorprese inesauribili‭)‬,‭ ‬hanno avviato una nuova fase per giustificare la loro esistenza e il largo consumo di fondi pubblici.‭ ‬Alcuni anni fa i temibili terroristi erano stati identificati... Leggi tutto

Una sentenza che sa di vendetta

Una sentenza che sa di vendetta
Lo spazio sociale anarchico Libera nasce nel‭ ‬2000‭ ‬nelle campagne di Marzaglia,‭ ‬dopo i primi‭ ‬3‭ ‬anni di autogestione anarchica,‭ ‬socialità e la frequentazione di migliaia di modenesi si apprende dai giornali che l’area sarà oggetto di speculazione per realizzare un autodromo con gestione privata. Iniziano così‭ ‬5‭ ‬anni di resistenza per evitare che un’area ad uso pubblico diventi ad utilizzo privato e che una zona ad alto livello ecologico finisca cementificata e asfaltata.‭ La lotta di Libera ha spaccato in due la città con decine di cortei fino ad arrivare alla partecipazione di‭ ‬2.500‭ ‬manifestanti e ha rischiato di... Leggi tutto

Sgomberi armati

Sgomberi armati
A Pisa giovedì‭ ‬22‭ ‬ottobre la polizia ha sgomberato con le pistole alla mano un edificio dell’università‭ (‬Ex-GEA‭) ‬che era stato occupato dagli studenti due giorni prima a conclusione di una partecipata assemblea d’ateneo contro il nuovo ISEE.‭ ‬La polizia ha fatto irruzione in forze nell’edificio ed ha minacciato i quaranta studenti presenti di portarli tutti in Questura e di denunciarli.‭ ‬Alcuni agenti,‭ ‬tra cui un funzionario della Questura di Pisa,‭ ‬sono arrivati con le pistole già sfoderate.‭ ‬Dopo pochi minuti si è iniziato a radunare un nutrito presidio di solidarietà.‭ ‬Dopo circa un’ora gli studenti,‭ ‬identificati e perquisiti,‭ ‬sono... Leggi tutto

La militarizzazione che avanza

La militarizzazione che avanza
      Un recente convegno , organizzato dalla “Associazione nazionale funzionari di polizia” (ANFP), è servito da palcoscenico ideale per avanzare al Governo una serie di richieste con lo scopo di aumentare l’efficienza repressiva della polizia quando interviene nelle proteste di piazza. Le proposte avanzate non sono tutte nuove, qualcuna ritorna periodicamente da alcuni anni a questa parte, nella speranza che questa sia la volta buona per riuscire a ottenerle. Secondo l’ANFP sono necessari sia interventi normativi che tecnici, visto che il modo di manifestare è cambiato nel corso degli anni e le forze di polizia deve quindi di... Leggi tutto

Firenze Cronache in breve

Firenze Cronache in breve
Compagne e compagni dell’area fiorentina si sono trovati insieme in più di un’occasione in manifestazioni di protesta, solidarietà e lotta nelle ultime settimane. Assieme alla diffusione di stampa e volantini, bandiere rossonere hanno sventolato: – nel pomeriggio di mercoledì 16 settembre in un corteo in sostegno del popolo curdo fino (quasi) al consolato turco, poco fuori dalle vecchie mura; – nel pomeriggio di sabato 10 ottobre in un corteo “delle periferie”, indetto dal locale movimento di lotta per la casa, in solidarietà con gli occupanti della città, italiani e non, contro il famigerato, criminale “articolo 5” su residenze e allacci... Leggi tutto

Bologna‭ ‬Nessuno sia lasciato solo

Bologna‭ ‬Nessuno sia lasciato solo
Da diversi mesi,‭ ‬a Bologna,‭ ‬Questura e Procura sembrano aver cambiato strategie quando si tratta di colpire il dissenso sociale.‭ ‬I processi‭ “‬politici‭” ‬hanno una sorta di corsia preferenziale,‭ ‬e soprattutto vengono inflitte ad attiviste e attivisti,‭ ‬a pioggia e senza alcun senso della proporzione,‭ ‬misure cautelari come arresti domiciliari,‭ ‬divieti e obblighi di dimora.‭ ‬Come Associazione di Mutuo Soccorso per il diritto di espressione esprimiamo la nostra piena solidarietà a tutte le persone perseguite per il loro impegno nelle lotte sociali,‭ ‬e ribadiamo di essere a disposizione per chiunque,‭ ‬a maggior ragione se esterno a strutture organizzate,‭ ‬si trovasse... Leggi tutto

Università, affari e repressione

Università, affari e repressione
Startup. La parolina magica del nuovo capitalismo nella sua versione hipster-alternative-pop-futurist. In realtà il concetto di start up è vecchio. In linguaggio economico una start up è qualunque azienda non fondata che si presenta in cerca di finanziatori o di potenziali acquirenti. Il piano di start up è un prospetto che evidenzia determinati costi tipici dell’avvio di un’impresa, quando a costi certi si contrappongono ricavi incerti, e il capitale di partenza che si intende investire nell’impresa. Niente di magico e di straordinario quindi. Se non fosse per la legge italiana del 2012 detta “Crescita 2.0” che istituisce la figura della... Leggi tutto

Casa de‭ ‬Nialtri:‭ ‬complici e solidali con gli accusati dell'occupazione e della protesta alla sede del‭ ‬PD

Casa de‭ ‬Nialtri:‭ ‬complici e solidali con gli accusati dell'occupazione e della protesta alla sede del‭ ‬PD
Tra il dicembre del‭ ‬2013‭ ‬e il febbraio‭ ‬2014‭ ‬ad Ancona prese vita una delle pagine‭ ‬più belle della storia sociale cittadina di questi ultimi anni.‭ ‬L’esperienza di‭ “‬Casa de Nialtri‭” ‬,‭ ‬ex-scuola di via Ragusa autogestita liberamente e in modo solidale da senzatetto provenienti da paesi di tutto il mondo.‭ L’amministrazione comunale PD e le istituzioni repressive posero fine all’autogestione inviando un gran numero di agenti di vari reparti di polizia a sgombrare la casa e a portare via i suoi occupanti.‭ ‬Due giorni dopo,‭ ‬le proteste di senzatetto e cittadini solidali davanti a un comune blindato militarmente,‭ ‬continuarono... Leggi tutto

Calabria assolti i compagni

Calabria assolti i compagni
Abbiamo appreso,‭ ‬con soddisfazione,‭ ‬la notizia delle assoluzioni relative all’inchiesta di Paola dove si era svolto,‭ ‬nella primavera del‭ ‬2012,‭ ‬un presidio contro la TAV‭ – ‬in risposta ad una chiamata nazionale‭ – ‬e a cui militanti calabresi,‭ ‬di varia provenienza politica,‭ ‬avevano risposto stigmatizzando‭ ‬,‭ ‬nel contempo,‭ ‬la forte devastazione territoriale calabrese.‭ ‬Anche due nostri compagni anarchici erano stati coinvolti nell’inchiesta.‭ ‬Come anarchici respingiamo le logiche settarie sul territorio della lotta ma con altrettanta convinzione rigettiamo la delega e ribadiamo‭ ‬,‭ ‬con convinzione,‭ ‬che nessuno,‭ ‬all’infuori di noi,‭ ‬può rappresentare il nostro pensiero appiattendolo su fittizi fronti comuni,‭ ‬pertanto... Leggi tutto

Solidarietà agli antifascisti.‭ ‬Fuori i fascisti da‭ ‬Firenze‭!

Solidarietà agli antifascisti.‭ ‬Fuori i fascisti da‭ ‬Firenze‭!
Mercoledì‭ ‬7‭ ‬Ottobre,‭ ‬in relazione ai fatti delle Piagge di un anno fa,‭ ‬la digos ha notificato a‭ ‬11‭ ‬antifascisti fiorentini altrettante denunce e‭ ‬3‭ ‬misure cautelari contestando i reati di resistenza pluriaggravata,‭ ‬lesioni,‭ ‬adunata sediziosa,‭ ‬danneggiamento e porto d’arma:‭ ‬un obbligo di dimora,‭ ‬due obblighi di firma e otto compagn‭* ‬denunciati a piede libero a fronte di una richiesta del PM di‭ ‬addirittura‭ ‬3‭ ‬arresti in carcere e‭ ‬7‭ ‬ai domiciliari.‭ ‬Il compagno per cui non erano state chieste misure cautelari invece è stato denunciato per manifestazione non autorizzata in quanto‭ “‬organizzatore‭” ‬del presidio e che,‭ ‬come tale,‭ ‬avrebbe... Leggi tutto

#AtlantideOvunque

#AtlantideOvunque
Venerdì‭ ‬9‭ ‬ottobre alle‭ ‬5,45‭ ‬si sono presentati una cinquantina di celer-caramba-pulisman per eseguire lo sgombero di Atlantide,‭ ‬lo spazio sociale di porta Santo Stefano,‭ ‬antistante il circolo anarchico Camillo Berneri,‭ ‬che da‭ ‬17‭ ‬anni era occupato e che si era sempre più caratterizzato come una delle esperienze sociali autogestite della città.‭ ‬Atlantide‭ – ‬queer‭ ‬-‭ ‬era abitata da molti anni da trans-femministe-lesbiche-gay-punk e ha prodotto in città innumerevoli iniziativa di lotta e di crescita collettiva.‭ ‬Genere ma non solo:‭ ‬dalla lotta antifascista allo sciopero sociale. I collettivi che compongono l’arcipelago atlantideo sono attraversati e attraversano innumerevoli iniziative bolognesi e... Leggi tutto

Comunicato della Federazione Anarchica Siciliana

Comunicato della Federazione Anarchica Siciliana
Solidali con Irene e Sergio di Messina e con Alfonso di Catania,‭ ‬contro chi vuole chiudere la bocca al dissenso La Federazione Anarchica Siciliana è a fianco dei compagni Irene e Sergio,‭ ‬militanti del Teatro Pinelli di Messina,‭ ‬e riconosciuti attivisti NO MUOS e di tante altre battaglie,‭ ‬attualmente uno agli arresti domiciliari,‭ ‬l’altra sottoposta all’obbligo di firma,‭ ‬rei soltanto di avere espresso solidarietà ad una protesta,‭ ‬una delle tante che quotidianamente interessano la loro città,‭ ‬devastata da mafie,‭ ‬interessi economici e dal disastro sociale costruito dai partiti politici e dalle lobby che da anni governano direttamente o per interposta... Leggi tutto

Quelli che non mollano

Quelli che non mollano
L’ultima zampata della Procura di Torino contro i No Tav arriva dal Procuratore Generale Marcello Maddalena, che annuncia che il 15 ottobre, data d’inizio del processo d’appello per Chiara, Claudio, Mattia e Nicolò, sarà in aula per sostenere le ragioni dell’accusa. Un’accusa pesantissima, attentato con finalità di terrorismo. Nonostante la sentenza di primo grado, pur condannando i quattro No Tav a tre anni e mezzo per utilizzo di armi da guerra e resistenza, abbia ritenuto incongrua l’accusa di terrorismo, la Procura di Torino non molla la presa. Il procuratore generale ha la competenza per i giudizi d’appello, ma è raro... Leggi tutto

Torino: con il Barocchio,‭ ‬contro sgomberi,‭ ‬galere e manicomi‭

Torino: con il Barocchio,‭ ‬contro sgomberi,‭ ‬galere e manicomi‭
“Dante avrebbe parlato di legge del contrappasso,‭ ‬il principio che regola la pena eterna dei dannati in base ai loro vizi peggiori.‭ ‬Il vizio di chi occupa una casa,‭ ‬libera uno spazio,‭ ‬pratica la condivisione,‭ ‬si ribella alla mercificazione delle relazioni è la libertà.‭ ‬La Regione Piemonte al posto di uno spazio autogestito ha progettato una galera che chiuda con lacci chimici,‭ ‬corde e sbarre i‭ “‬folli rei‭”‬.‭ ‬Questo il destino del Barocchio di Grugliasco,‭ ‬che rischia lo sgombero e la demolizione per far posto ad una REMS,‭ ‬una residenza per l’esecuzione delle misure di sicurezza,‭ ‬l’ultima metamorfosi del manicomio... Leggi tutto
1 7 8 9 10 11