Search

50 abbonamenti per cento anni

50 abbonamenti per cento anni
RESOCONTO DELLA CAMPAGNA ABBONAMENTI A UMANITA’ NOVA 2020 DELLA FAI REGGIANA “50 ABBONAMENTI PER CENTO ANNI” Quest’anno ricorre il centenario dalla fondazione del nostro giornale, Umanità Nova. Un giornale la cui pubblicazione è stata interrotta solo dalla dittatura fascista e che, ricordiamo, ha continuato a uscire anche durante i mesi più duri del 2020 in pieno lockdown, contrastando puntualmente il piattume servile dell’informazione di stato con una controinformazione libertaria tesa ad evidenziare il pensiero anarchico.E non è poco. Oltre a organizzare feste e convegni di studi, in parte ridimensionati per l’emergenza che stiamo vivendo, come FAI reggiana già a inizio... Leggi tutto

4 novembre: boicottiamo il militarismo!

4 novembre: boicottiamo il militarismo!
Varie le iniziative antimilitariste che si sono svolte attorno alla data del 4 novembre: oltre alle varie iniziative locali, è stato anche prodotto e diffuso il volantone “Pandemia di guerra” nonché un numero di Umanità Nova dedicato in particolar modo agli approfondimenti sul tema delle spese militari e del militarismo tricolore. Di seguito i resoconti delle iniziative a Torino, Trieste, Livorno e Roma. Vi è stato anche un presidio a Reggio Emilia. La redazione web TORINO I militari che ogni anno invadono piazza Castello per celebrare la “giornata delle forze armate”, hanno disertato il centro cittadino per la caserma Montegrappa. Nel giorno... Leggi tutto

Spartaco 1905-spazio di comunicazione antiautoritaria

Spartaco 1905-spazio di comunicazione antiautoritaria
Il primo ribelle della Storia. Vero e non mitologico. Si è battuto contro il potere dell’antichità per la libertà e l’uguaglianza. Il suo nome ha accompagnato la Storia in ogni epoca ed è stato riassunto nelle battaglie del primo Socialismo, che era libertario e internazionalista, come un esempio di resistenza e lotta contro qualsiasi autoritarismo. Gli anarchici reggiani gli hanno dedicato nel 1905 un gruppo, ma anche una bandiera per rinnovare il loro impegno sociale. Una bandiera che ha contrastato il ventennio fascista e l’autoritarismo del Dopoguerra, resistendo all’usura del tempo e ai falsi miti del Socialismo di Stato, senza... Leggi tutto

Un’esperienza concreta

Un’esperienza concreta
Breve Storia della Cassa di Solidarietà di Reggio Emilia Il movimento operaio e socialista ha visto nei processi e nelle organizzazioni di mutuo soccorso tra proletari il suo punto di partenza e di radicamento: di conseguenza un valore costitutivo del movimento operaio e soprattutto del movimento libertario è sicuramente quello della solidarietà. Fin dalla Prima Internazionale i libertari hanno fatto leva su questo caposaldo per la lotta, diffondendo tra i lavoratori la prassi della solidarietà accanto a quella della libertà e dell’uguaglianza. Proprio a partire da qui il movimento operaio più cosciente ha assimilato le caratteristiche essenziali di essa, autonomia... Leggi tutto

Solidarietà autogestita, mutuo appoggio e lotta (aggiornato)

Solidarietà autogestita, mutuo appoggio e lotta (aggiornato)
Da quando è scoppiata l’emergenza coronavirus sono nate ovunque reti di solidarietà dal basso. Spazi occupati, collettivi, gruppi anarchici, centri sociali, associazioni di quartiere stanno dando vita a molteplici forme di mutuo appoggio che cercano di sfuggire dalle strette maglie degli aiuti istituzionali e della protezione civile. Parallelamente vi sono anche campagne di mobilitazione e lotta che cercano di rompere la cappa oppressiva e liberticida in cui siamo immersi (e che nulla ha a che fare con il contrasto dell’epidemia). Non potendo ovviamente dare conto di tutte ci limitiamo a segnalare principalmente quelle promosse da gruppi della Federazione Anarchica Italiana... Leggi tutto

2-3 novembre 2019 Festa di Umanità Nova a Reggio Emilia/Massenzatico

2-3 novembre 2019 Festa di Umanità Nova a Reggio Emilia/Massenzatico
La festa si è aperta con un presidio antimilitarista contro tutte le guerre, davanti alla Biblioteca Panizzi, in pieno centro storico a Reggio Emilia, per proseguire poi nel pomeriggio nella sede del Circolo Berneri in via Don Minzoni 1/d con l’incontro con l’Amministrazione, dove si è discusso su come affrontare un rilancio del settimanale, partendo da una maggiore attenzione alla diffusione, da un incremento degli abbonamenti e, soprattutto, dalla costruzione di eventi, feste, spettacoli per il giornale. A seguire, sempre, nel Circolo Berneri abbiamo consumato un’ottima cena a base di prodotti tipici che ha preceduto il concerto di Rocco La... Leggi tutto

Franco Belloni ci ha lasciato

Franco Belloni ci ha lasciato
Sabato 31 agosto si è spento il compagno Franco Belloni detto Mao. Si era avvicinato alla nostra Federazione 25 anni fa, dopo una lunga militanza nei partiti e nei gruppi della Sinistra, e da allora ha sempre seguito le attività libertarie partecipando con grande entusiasmo. L’ultima iniziativa che ha sostenuto e a cui ha partecipato, prima del definitivo declino fisico, è stato il XXX° Congresso della Federazione Anarchica Italiana a Massenzatico (Reggio Emilia). Appassionato di arte di avanguardia, è stato un prezioso collaboratore di grandi artisti come Shozo Shimamoto, Philip Corner, Phoebe Neville e tanti altri. Con questi artisti ha allestito eventi in tutta Europa interagendo in performance fuori dal comune,... Leggi tutto

Sciopero globale femminista

Sciopero globale femminista
TORINO A Torino molteplici sono state le iniziative che si sono articolate intorno alla giornata dell’otto marzo, sciopero globale transfemminista promosso dalla rete Non Una Di Meno. Come Wild C.A.T. – Collettivo anarcofemminista torinese abbiamo dapprima tenuto un presidio in piazza Castello in data 6 marzo, portando in scena la performance “Ruoli in gioco, rappresentazione de-genere”. In quest’occasione sono stati distribuiti volantini che hanno fornito un quadro generale della violenza patriarcale estrinsecata nelle sue varie forme, toccando punti quali la femminilizzazione del lavoro, il gender gap e la funzione oppressiva e reazionaria che ricopre la famiglia nella guerra condotta quotidianamente... Leggi tutto

Né dio, né stato, né patriarcato

Né dio, né stato, né patriarcato
Di seguito pubblichiamo alcuni comunicati e contributi in vista dello sciopero dell’8 marzo. L’articolo del collettivo anarcofemminista Wildcat è stato pubblicato anche sul cartaceo. Qui il documento del Gruppo di lavoro 8 marzo della FAI MILANO NE’ CHIESE, NE’ STATO, NE’ PATRIARCATO In molte parti del mondo le donne continuano a scendere in strada perché costrette a lottare contro le ingiustizie crescenti, le violenze e le politiche sempre più oppressive che calpestano milioni di individui non conformi alle categorie di genere. Le violenze e le discriminazioni per genere, orientamento sessuale, appartenenza razziale o povertà, fanno parte di un modello culturale... Leggi tutto

Contro il governo gialloverde

Contro il governo gialloverde
Riuscita la manifestazione “Contro il Governo Gialloverde” promossa dall’Area Libertaria, Federazione Anarchica Reggiana, USI-CIT Reggio Emilia, Cucine del Popolo e Alternativa Libertaria, che ha visto l’adesione di alcune associazioni e sindacati tra le quali l’ARCI, la FIOM, la Mag 6, e le componenti pacifiste e non violente. Il corteo a cui hanno partecipato oltre trecento compagni e compagne è partito da Porta Santa Croce e si è snodato lungo la via Emilia per concludersi in piazza della Vittoria. È stato un corteo vivace, con la partecipazione di artisti di strada e ha visto una forte presenza dello spezzone rosso e... Leggi tutto

Cucine Senza Confini 2018

Cucine Senza Confini 2018
Quest’anno ho voluto godere fin dall’alba le tre giornate del Convegno “Cucine senza Confini” – organizzato dalle Cucine del Popolo di Massenzatico – e non me ne sono affatto pentita. Le Cucine sono fatte così; non sai se ti diverti di più ad assistere ai laboratori ed alle relazioni o parlare con tutti i compagni e le compagne che sono arrivat* da ogni dove o, non ci crederete ma è così, aiutare nella preparazione ed organizzazione degli eventi e dei vari pasti: cerchiamo però di fare ordine nelle mille attività che si sono susseguite. L’inaugurazione ufficiale è stata alle 19,... Leggi tutto

Se n'è andato Mario Vighi

Se n'è andato Mario Vighi
Se ne è andato Mario Vighi. Mario è stato un compagno generoso, ironico, sempre disponibile a contribuire alla vita del movimento con riflessioni e ha partecipato ad innumerevoli iniziative culturali della federazione anarchica reggiana FAI. Pensatore indipendente, o più propriamente libero pensatore, ha fatto della ricchezza e dell’autonomia intellettuale la caratteristica di un’intera esistenza. Ricordiamo con piacere il documentario girato con Fabrizio Montanari sulle orme di Camillo Berneri https://www.youtube.com/watch?v=ediULMrShdo che racconta la straordinaria vita di questo grande anarchico del Novecento, purtroppo ancora poco conosciuto. Mario ci mancherà, così come ci mancheranno i suoi contributi irregolari, sui quali non sono mancati momenti di confronto improntati sempre sul valore plurale che caratterista la filosofia libertaria. La federazione anarchica reggiana FAI si stringe a... Leggi tutto

4 novembre antimilitarista

4 novembre antimilitarista
Sabato 4 novembre si è svolto il corteo antimilitarista promosso dall’USI – AIT di Reggio Emilia con l’adesione della Federazione Anarchica Reggiana. Una iniziativa che proponiamo tutti gli anni e che ha visto la partecipazione di oltre cento compagni che hanno sfilato con innumerevoli bandiere rossonere per il centro cittadino arrivando in Piazza Prampolini. La manifestazione si è conclusa con i comizi finali tenuti da Lollo e Colby che hanno evidenziato le politiche belliciste del governo italiano e dei suoi interessi nazionali e internazionali economici e militari. Si sono poi esposte le ragioni dell’antimilitarismo storico che ha contrastato le politiche... Leggi tutto

Geografia, cambiamento sociale e pratiche antiautoritarie

Geografia, cambiamento sociale e pratiche antiautoritarie
Negli ultimi anni a livello internazionale vi è stata una notevole riscoperta dei geografi anarchici. Questa riscoperta è avvenuta sia a un livello accademico che a livello dei movimenti di base, sviluppando un rinnovato interesse sia per figure storiche come Pyotr Kroptkin (1842-1921) e Elisée Reclus (1830-1905) sia per i contributi degli anarchici e degli antiautoritari dei giorni nostri alle lotte per per la liberazione sociale in tutto il mondo. Sono stati pubblicati numeri speciali sull’anarchismo e la geografia da giornali internazionali, come Antipode e ACME, portando a un fiorire di nuovi articoli e libri su questi argomenti; sono state... Leggi tutto

RemiliaPride

RemiliaPride
La Federazione Anarchica Reggiana e l’Unione Sindacale Italiana – Sezione di Reggio Emilia, come preannunciato, hanno partecipato al RemiliaPride, scendendo in piazza con i propri contenuti, esplicati nel volantino qua riportato e nella versione estesa presente sotto. I compagni e le compagne libertarie reggiani si sono trovati in circa una trentina dietro le bandiere rosso nere dell’Unione e della Federazione. È stato effettuato un intenso volantinaggio e la vendita militante della stampa anarchica. Al termine della manifestazione si è tenuta la cena anticlericale presso il Circolo Berneri con un menù a base di strozzapreti, monache arrosto e chierici in umido... Leggi tutto
1 2 3