Search

Contro lo Stato di Guerra

Contro lo Stato di Guerra
Arresti preventivi, perquisizioni, prescrizioni. Divieto per ogni manifestazione, botte, fermi e denunce per chi sfida il divieto. Lo “stato d’urgenza”, dichiarato in Francia dal consiglio dei ministri all’indomani degli attentati dello scorso 13 novembre, ed esteso a tre mesi con il voto parlamentare in cui ha espresso parere favorevole anche il PCF (Partito Comunista Francese), viene attuato con zelo dalle autorità. La sospensione della libertà in nome della sicurezza, che si concretizza anche nella violenta repressione di piazza contro ogni manifestazione, già messa in atto dalla polizia in numerose città francesi, raggiunge il grottesco a Parigi dove la Prefettura di... Leggi tutto

Guerre,‭ ‬armi,‭ ‬affari,‭ ‬morti,‭ ‬lavoratori

Guerre,‭ ‬armi,‭ ‬affari,‭ ‬morti,‭ ‬lavoratori
Se si legge il recente rapporto sulle multinazionali che il Centro Nuovo Modello di Sviluppo,‭ ‬guidato da Francuccio Gesualdi‭ (‬ex allievo di Don Milani‭)‬,‭ ‬produce ogni anno,‭ ‬ci si potrebbe forse rasserenare,‭ ‬non trovando nelle prime posizioni mondiali per fatturato le imprese che producono armi.‭ ‬Ma si tratterebbe di un inganno,‭ ‬di una sottovalutazione,‭ ‬non certo causata dalle intenzioni degli estensori del rapporto,‭ ‬che,‭ ‬solitamente,‭ ‬sono molto accurati e attenti.‭ ‬Il fatto è che le imprese che producono armi hanno un mercato ristretto agli Stati e ai soggetti che vorrebbero farsi Stato:‭ ‬quindi il numero dei clienti non è molto... Leggi tutto

Una guerra permanente

Una guerra permanente
Attualmente l’Italia risulta impegnata in ben trenta operazioni militari internazionali e due nazionali (l’operazione Strade Sicure avviata nel 2008 e l’operazione Mare Sicuro avviata nel 2015). Tutte queste missioni vedono il dispiegamento di militari dall’Asia all’Africa, passando per il Medio Oriente e il Mediterraneo. Attraverso l’utilizzo di personale, mezzi terrestri, navali ed aerei da parte di Esercito, Marina, Aeronautica e Carabinieri, ad oggi, stando a quanto emerso dal Documento Programmatico Pluriennale della Difesa per il triennio 2015-2017, lo Stato italiano ha stanziato 19.371,2 milioni di euro per il 2015, 18.861,3 milioni per il 2016 e 18.874,4 per il 2017, per... Leggi tutto

I droni della guerra post-eroica

I droni della guerra post-eroica
Il Dipartimento di Stato degli USA ha voluto contribuire alla festa dei militaristi italiani del 4 novembre facendo uscire, tramite l’agenzia Reuters, la notizia della imminente vendita di droni armati all’Italia. I nostri amabili alleati d’oltreoceano, già dal 2009, avevano autorizzato la vendita all’Italia dei grandi droni MQ-9 Reaper. E infatti l’Italia ne possiede da tempo due, ma senza poterli armare, poiché l’amico americano non si fidava troppo del bellimbusto italiano, e di nessun altro tranne che dei fedelissimi inglesi, i quali possiedono tali droni armati già dal 2007. Ma ora questo privilegio l’avranno anche gli italiani: si devono solo... Leggi tutto

Spezziamo le ali al militarismo‭!‬

Spezziamo le ali al militarismo‭!‬
Dal‭ ‬17‭ ‬al‭ ‬19‭ ‬novembre si terrà a Torino‭ “‬Aerospace‭ & ‬defence meeting‭”‬,‭ ‬mostra mercato internazionale dell’industria aerospaziale di guerra.‭ ‬Un’occasione per valorizzare le eccellenze del made in Italy nel settore armiero,‭ ‬con un focus sulle cinque aziende piemontesi,‭ ‬leader nel settore:‭ ‬Alenia Aermacchi,‭ ‬Thales Alenia Space,‭ ‬Avio Aero,‭ ‬Selex Es,‭ ‬Microtecnica Actuation Systems‭ ‬/‭ ‬UTC.‭ ‬280‭ ‬SMEs.‭ ‬La mostra-mercato è riservata agli addetti ai lavori:‭ ‬fabbriche del settore,‭ ‬governi e organizzazioni internazionali,‭ ‬protagonisti dell’industria di guerra,‭ ‬un‭ ‬business lucroso,‭ ‬che non va mai in crisi.‭ ‬Le immagini dei profughi che premono alle frontiere chiuse dell’Europa,‭ ‬il dibattito sull’accoglienza umanitaria,‭... Leggi tutto

Azione diretta contro le basi militari

Azione diretta contro le basi militari
La manifestazione del 3 novembre al poligono di capo Teulada è stata una grande vittoria del movimento antimilitarista: non era mai successo che si riuscisse ad interrompere una esercitazione della NATO; e non si trattava di una manovra qualsiasi, ma della Trident Juncture, la più grande esercitazione dai tempi del crollo del muro di Berlino: 30 Stati, 36.000 militari, 60 tra navi e sottomarini e 140 tra aerei ed elicotteri. Una esercitazione funzionale all’obiettivo di triplicare entro il 2016 gli effettivi della Nato Response Force (NRF), portandoli da 13 mila a 30 mila unità, e affiancandovi una forza di... Leggi tutto

Militaristi fuori tempo massimo

Militaristi fuori tempo massimo
Un certo scalpore ha suscitato l’affermazione dell’oramai decomposto Salvini secondo cui lo stato italiano dovrebbe reintrodurre la leva obbligatoria,‭ ‬con l’alternativa del servizio civile obbligatorio,‭ ‬perchè‭ “‬al giorno d’oggi c’è bisogno di ordine e disciplina‭”‬.‭ ‬Una frase degna del più becero fascista e non a caso rispolverata dal nostro che ha impostato la sua campagna elettorale permanente sull’alleanza con alcuni gruppuscoli del neofascismo,‭ ‬Casa Pound in primis,‭ ‬e sullo strizzare l’occhio agli orfanelli del MSI.‭ ‬Ma il dato che vorrei sottolineare è un altro:‭ ‬casomai qualche imbecille pensasse di proporre realmente di reintrodurre la leva obbligatoria la prima opposizione che... Leggi tutto

La solita mosca cocchiera‭?

La solita mosca cocchiera‭?
Si è aperta una discussione,‭ ‬negli ultimi giorni,‭ ‬sull’eventuale partecipazione dell’Italia alla fase della guerra mondiale,‭ ‬per lo più condotta per interposte persone,‭ ‬che si sta giocando nell’antica mezzaluna fertile.‭ ‬In Siria,‭ ‬in Iraq,‭ ‬ma anche nei territori meridionali e orientali della Turchia,‭ ‬le grandi e piccole potenze sono entrate nei contrasti tra le élite mediorientali e nelle sofferenze dei popoli oppressi:‭ ‬dove c’è dolore e sangue,‭ ‬ecco che troviamo l’ambiente naturale nel quale Stati,‭ ‬apparati militari e burocratici,‭ ‬imprenditori di morte e investitori senza scrupoli possono allignare come sanguisughe attaccate a un bue grasso. Poteva mancare l’Italia alla festa... Leggi tutto
1 2 3