Search

Marijuana legale in Canada. E poi?

Marijuana legale in Canada. E poi?
Mercoledì 17 ottobre il Canada è diventato ufficialmente il secondo paese al mondo (dopo l’Uruguay nel 2013) dove è stato reso legale il commercio di cannabis “ad uso ricreativo”, come si dice in gergo giuridico. Nello stesso giorno in cui nel paese nordamericano venivano aperti centinaia di negozi assediati da lunghissime code di fumatori felici di poter finalmente praticare il loro hobby preferito alla luce del sole, il quotidiano francese Le Monde usciva con un lungo articolo che apriva chiedendosi “Il divieto della cannabis, che vede tutti d’accordo nel mondo da un secolo, sta per andare in fumo?”. Secondo le... Leggi tutto

La Guerra Civile di Trump?

La Guerra Civile di Trump?
Ecotopia è un romanzo utopico del 1975, scritto da Ernest Callenbach che descrive una società tecno-ecologista e che ha avuto successo e influenza nel giro del nascente movimento ambientalista di fine anni ’70 primi anni ’80, soprattutto per le parti in cui Callenbach descriveva con grande abbondanza di particolari quelle che allora apparivano come autentiche meraviglie tecnologiche (e per cui si era basato su ricerche e scoperte reali, pubblicate su riviste scientifiche) come le plastiche ecotopiane biodegradabili o le automobili, gli autobus e i tram elettrici. Nel romanzo Ecotopia è uno stato indipendente nato dopo una scissione dagli Stati Uniti,... Leggi tutto

E' finita la sceneggiata

E' finita la sceneggiata
Durante un’intervista rilasciata nei giorni scorsi a Repubblica Tv a proposito delle “leggi da salvare” che, secondo il quotidiano fondato da Eugenio Scalfari, bisognerebbe approvare prima della prossima fine della legislatura, il segretario del Pd Matteo Renzi ha detto che verranno approvate le leggi sullo ius soli ed il testamento biologico, ma ha chiuso ogni porta alla legalizzazione della cannabis, dicendo in puro politichese che alla Camera “non ci sono i numeri”. È la parola fine sulla proposta di legge presentata dal mitico “gruppo interparlamentare” guidato dall’ex radicale, ex Forza Italia, ex montiano e ora neorenziano Benedetto Della Vedova che,... Leggi tutto

Primavera antiproibizionista

Primavera antiproibizionista
Quest’anno la novità dell’inverno proibizionista sono stati i carabinieri sugli sci che perlustravano le piste del Trentino e delle Alpi Lombarde alla ricerca di pericolosissimi fumatori di canne sulla neve. L’unico risultato dell’operazione, che ha interessato decine di località sciistiche, è stato il ritrovamento di qualche joint già rollato e di un paio di pacchetti di cartine lunghe abbandonati da qualche sciatore impaurito dalla vista degli sbirri, per il resto è servita solo a far sciare gratis a spese dello Stato qualche decina di caramba. D’altra parte, la “guerra alla droga” è prima di tutto un grosso business non solo... Leggi tutto

Leggi-truffa in corso

Leggi-truffa in corso
Il 27 giugno il Parlamento inizierà a discutere della proposta di legge per la legalizzazione della cannabis presentata dall’intergruppo parlamentare guidato dall’ex radicale ed ex Forza Italia Benedetto Della Vedova, ora sottosegretario del Governo Renzi. Una proposta, quella di Della Vedova e soci, che si potrebbe definire un doppio pacco (nel senso di doppia fregatura). Innanzitutto, è una pessima proposta di legge che, sul modello di quella uruguayana, prevederebbe un triplice livello di accesso alla cannabis, attraverso la coltivazione personale, l’associazione in cannabis social clubs o l’acquisto in negozi specializzati che sarebbero riforniti da ditte “autorizzate” dal Governo. Secondo, la... Leggi tutto

Cronaca di Canapisa 2016

Cronaca di Canapisa 2016
Il 27 giugno il Parlamento inizierà a discutere della proposta di legge per la legalizzazione della cannabis presentata dall’intergruppo parlamentare guidato dall’ex radicale ed ex Forza Italia Benedetto Della Vedova, ora sottosegretario del Governo Renzi. Una proposta quella di Della Vedova e soci che si potrebbe definire un doppio pacco (nel senso di doppia fregatura): 1) è una pessima proposta di legge che, ad esempio, prevede di mantenere le attuali e ingiustificate sanzioni draconiane per chi guida sotto l’effetto della ganja e vorrebbe pure introdurre il divieto di fumare marijuana nei luoghi all’aperto; 2) non verrà mai approvata data l’attuale... Leggi tutto