Search

Morti di stato. Franco Serantini 1

Morti di stato. Franco Serantini 1
Il 7 maggio del 1972 Franco Serantini muore a vent’anni nel carcere di Pisa. Due giorni prima, durante un corteo per impedire un comizio missino, era stato circondato e malmenato dalla celere sul lungarno Gambacorti. Il ragazzo aveva origini sarde ed era orfano: aveva vissuto in vari istituti del Paese fino ad arrivare a Pisa dove incominciò ad annusare l’aria di vari ambienti politici. Aderirà al gruppo anarchico “Giuseppe Pinelli” e parteciperà alle lotte di quel periodo. A Franco nel corso degli anni sono state dedicate tante canzoni che raccontano la sua breve vita e i suoi sogni. Tre canzoni... Leggi tutto

Memoria significa riscatto

Memoria significa riscatto
Come ogni anno compagni e compagne anarchic* hanno ricordato l'omicidio del compagno Franco Serantini, massacrato di botte nel 1972 a Pisa dalla polizia mentre si opponeva ad un comizio fascista. Quello che riportiamo è il discorso tenuto da una compagna durante l'iniziativa. La redazione web Compagni e compagne, come ogni anno ci ritroviamo in questa piazza per ricordare il compagno Franco Serantini. E' proprio in questa piazza che si trova l'orfanotrofio in cui Franco venne a vivere non appena arrivato a Pisa. Era il 1968. La città, come il resto d'Italia e del mondo, era in subbuglio. Le occupazioni delle... Leggi tutto