Search

ZIC – Edizioni Zero in condotta

ZIC – Edizioni Zero in condotta
Intervista Redazionale Umanità Nova – d’ora in poi UN: Ciao Massimo, comincia un po’ col descrivere la storia della Federazione Milanese. Massimo Varengo della Federazione Milanese – d’ora in poi MV: La storia della Federazione Milanese della F.A.I. affonda le sue radici nei primi anni Settanta con la costituzione del gruppo “Lotta Anarchica” che aderì subito alla Federazione Anarchica Italiana: era il 1971 ed il collettivo era inizialmente composto da compagne e compagni provenienti dal Gruppo Libertario del Politecnico e dal Movimento Anarcocomunista di Lambrate. A questo gruppo fu affidata nel 1974 dal congresso della F.A.I. la redazione di Umanità... Leggi tutto

Liberi Libri a Jesi

Liberi Libri a Jesi
Foto della prima serata di Liberi Libri, 18^ edizione della mostra dell’editoria libertaria e antagonista. A differenza degli anni scorsi è stata tenuta in sede per inagibilità referendaria degli spazi pubblici disponibili. Ciò nonostante c’è stata una discreta presenza di persone fino all’apericena dove il flusso è aumentato grazie alla parallela presenza in cena del concerto di bob Corn. L’iniziativa continua oggi con la presentazione del libro “Donne contro”, intervista a donne miliziane nella spagna del ’36, e domani con la presentazione di altri due libri: L’erba degli zoccoli e L’odore della polvere da sparo. Una delle foto ritrae la... Leggi tutto

Novità Zero in Condotta: "Proudhon si racconta"

Novità Zero in Condotta: "Proudhon si racconta"
Pierre-Joseph Proudhon PROUDHON SI RACCONTA Autobiografia mai scritta pp. 82 EUR 10,00 ISBN 978-88-95950-45-7 Pensatore originale, polemista travolgente, scrittore brillante, agitatore politico, autodidatta, Pierre-Joseph Proudhon (Besançon 1809 – Parigi 1865) è considerato come il maggior responsabile dell’approfondimento e della divulgazione del pensiero socialista libertario nella Francia dell’Ottocento. Le sue proposte, riprese più volte nel corso della lotta rivoluzionaria – dalla Comune di Parigi alla Spagna del 1936 – hanno riconquistato interesse, nel più generale movimento socialista, dopo il fallimento del “socialismo reale”. Questa Autobiografia mai scritta, tratta dall’edizione elettronica di “Proudhon peint par lui-même. Textes choisis, présentés et commentès par... Leggi tutto