Search

Abolire il concordato

Abolire il concordato
Non si ferma, anzi si fa sempre più invadente l’ingerenza clericale nella vita civile. Anche un testo annacquato e non certo rivoluzionario come il ddl Zan contro i crimini d’odio verso le persone LGBT+, viene attaccato dal Vaticano ancora prima di essere promulgato, e, quindi, di avere una qualsiasi efficacia o addirittura una forma definitiva. Giustamente questa ingerenza è malvista da più parti, e qualcuno già chiede di abolire quel concordato – voluto da Mussolini e rinnovato da Craxi con il concorso di tutti i partiti, nessuno escluso – che regola i rapporti fra Repubblica Italiana e Stato pontificio. In... Leggi tutto

Contro la (sacra) famiglia. Liber*

Contro la (sacra) famiglia. Liber*
Piazza San Carlo, il salotto buono di Torino, è attraversata da una folla densa, intenta al passeggio che intervalla gli acquisti. Manca pochissimo a Natale. In piazza campeggiano da un lato l’albero luminescente, dall’altro il “Calendario dell’Avvento” di Luzzati, una sorta di presepe. Tutto pagato dal comune e dalle solite banche sponsor. Quest’anno a sorpresa c’erano anche le anarcofemministe, che, al suono di canzoni anticlericali e femministe, hanno aperto uno striscione con la scritta “Contro la (sacra) famiglia. Libere e liberi!”.  Alcuni passanti erano indignati, altri curiosi, altri ancora hanno apprezzato l’iniziativa.  La polizia, che presidia il centro storico, non... Leggi tutto

Le radici cristiane dell’Europa?

Le radici cristiane dell’Europa?
I reperti e i documenti sulla distruzione dei templi nei primi secoli del cristianesimo raccontano come ad Atene fu profanata la colossale statua di Atena dell’Acropoli, e che le sculture e i marmi del Partenone non sfuggirono alla stessa sorte. Una grande statua di Afrodite fu sfigurata da una grezza croce intagliata sulla fronte, gli occhi devastati e il naso fatto a pezzi. In poco più di un secolo le più belle sculture scomparirono. A Cirene fu profanato l’antico tempio di Demetra, a Sparta una statua colossale di Era fu deturpata e il volto sfigurato da grezze croci. Non furono... Leggi tutto

RemiliaPride

RemiliaPride
La Federazione Anarchica Reggiana e l’Unione Sindacale Italiana – Sezione di Reggio Emilia, come preannunciato, hanno partecipato al RemiliaPride, scendendo in piazza con i propri contenuti, esplicati nel volantino qua riportato e nella versione estesa presente sotto. I compagni e le compagne libertarie reggiani si sono trovati in circa una trentina dietro le bandiere rosso nere dell’Unione e della Federazione. È stato effettuato un intenso volantinaggio e la vendita militante della stampa anarchica. Al termine della manifestazione si è tenuta la cena anticlericale presso il Circolo Berneri con un menù a base di strozzapreti, monache arrosto e chierici in umido... Leggi tutto

Una storia non solo reggiana

Una storia non solo reggiana
Il seguente pezzo nasce come riflessione in seguito ad un’intervista della Gazzetta di Reggio a don Goccini apparsa nella stessa pagina in cui il suddetto giornale ha pubblicato il comunicato dei compagni reggiani. È una riflessione scaturita a caldo su come la Chiesa Cattolica, così come le altre organizzazioni religiose, sia costitutivamente omotransfobica e basata sul dominio di genere, per quanto alcuni suoi esponenti tentino di riciclarsi come “preti buoni e tolleranti”. La tolleranza dei preti è sempre pelosa e basata sui concetti cristiani di pentimento e remissione dei peccati: i preti, “buoni” o “cattivi”, sono sempre preti, pronti a... Leggi tutto

Bergogliana Inquisizione

Bergogliana Inquisizione
Il Vaticano sta processando nel suo tribunale due scrittori,‭ ‬i cui libri sono stati stampati in territorio italiano,‭ ‬e rischiano una pena che può arrivare a otto anni di detenzione solo per aver pubblicato notizie e fatti che hanno rivelato gravi scandali e molti episodi di malcostume ai vertici della Chiesa:‭ ‬dati non smentiti,‭ ‬anzi valorizzati da una documentazione inoppugnabile.‭ ‬Un processo,‭ ‬iniziato il‭ ‬24‭ ‬novembre‭ ‬2015‭ ‬e che finirà prima dell‭’‬8‭ ‬dicembre,‭ ‬che evoca l’Inquisizione e l’Indice dei libri proibiti,‭ ‬quello messo in piedi contro Emiliano Fittipaldi e Gianluigi Nuzzi.‭ ‬Entrambi hanno detto di non considerarsi dei martiri ma... Leggi tutto

Bergoglio e pregiudizio

Bergoglio e pregiudizio
‭“‬L’ideologia gender sta arrivando dappertutto:‭ ‬si organizzano certe leggi,‭ ‬si organizza l’economia.‭ ‬E‭’ ‬necessario reimpostare tutto il sistema mondiale‭”‬.‭ ‬L’arcivescovo di Madrid,‭ ‬Carlos Osoro Sierra,‭ ‬lancia l’allarme al Sinodo,‭ ‬chiarendo che la sua posizione è maggioritaria all’interno del consesso dei prelati riuniti per discutere la dottrina della Chiesa sulla famiglia.‭”‬Questo timore ‭ ‬si è molto manifestato nei lavori dei Circoli Minori”ha detto il presule spagnolo,‭ ‬che aggiunge:‭ “‬Diversi interventi hanno sottolineato l’ideologia gender che incide non solo sugli aspetti affettivi,‭ ‬ma anche su quelli economici della famiglia‭”‬.‭ ‬Ma partiamo dall’inizio.‭ ‬Al termine della III Assemblea Generale Straordinaria del Sinodo dei Vescovi... Leggi tutto

UROBORO‭ ‬:‭ ‬La spirale della povertà

UROBORO‭ ‬:‭ ‬La spirale della povertà
Intervista tratta ed aggiornata da TIERRA y LIBERTAD‭ ‬Dicembre ‬2014‭ ‬sull’uscita del documentario Ouròboros:‭ ‬La Espiral de la Pobreza,‭ ‬prodotto dal Gruppo Anarchico Albatros.‭ ‬Il documentario è sottotitolato in varie lingue,‭ ‬comprese italiano ed esperanto.‭ ‬Per informazioni:‭ ‬bruno.alpini@libero.it Dal febbraio del‭ ‬2014,‭ ‬il gruppo anarchico Albatros di Madrid‭ (‬FAI‭) ‬si è impegnato in un progetto che è uscito in questi ultimi giorni.‭ ‬Si tratta di un documentario sulla solidarietà contrapposta alle forme di carità della chiesa,‭ ‬che sempre più spesso vengono approvate anche dallo stato.‭ ‬Presentiamo ai nostri lettori un’intervista con i membri del gruppo. Com’è nata l’idea di dar... Leggi tutto

La chiusura del pensiero critico nell’islam (parte seconda)

La chiusura del pensiero critico nell’islam (parte seconda)
Pubblichiamo in due parti la traduzione di un articolo pubblicato sul numero speciale di Le Monde Libertaire, settimanale della Federazione Anarchica francofona, dedicato a Charlie Hebdo, supplemento al n. 1762 (22-28 gennaio 2015). L’articolo è firmato dal compagno René Berthier, del Gruppo Gaston Leval della FAf, il testo integrale di questo studio si può trovare su monde-nouveau.net, rubrica: Religioni. Cristallizzazione del pensiero giuridico Nel rifiutare che la “chiusura dell’itijhâd” sia stata decretata, Mohammed Iqbal fa un’analisi terribile della situazione in cui si trova il mondo musulmano. Il rifiuto della itijhâd, ha detto «è una pura finzione suggerita in parte dalla... Leggi tutto

La mafia è una montagna di Dio

La mafia è una montagna di Dio
Papa Francesco, venerdì 20 giugno, ha voluto incontrare il padre e le due nonne di Cocò Campolongo, il bambino di tre anni ucciso e bruciato, nel gennaio scorso, insieme al nonno a Cassano all’Ionio dalla ‘ndrangheta. Durante l’ennesimo show propagandistico, il re del Vaticano ha dichiarato:« Mai più vittime della ‘ndrangheta. Non deve mai succedere una cosa del genere nella società. Bisogna spendersi perché il bene possa prevalere, educare le coscienze. Ce lo chiedono i nostri giovani, bisognosi di speranza. Per poter rispondere a queste esigenze, la fede ci può aiutare». Bergoglio ha voluto incoraggiare i sacerdoti di Cassano a... Leggi tutto

L’austerità contro la libertà

L’austerità contro la libertà
In tutta Italia si stanno diffondendo le iniziative di Manif pour tous, un’associazione contraria ai diritti civili di chi non si riconosce nei ruoli tradizionali della famiglia. Questa associazione si è costituita nel 2013, sulla spinta delle manifestazioni francesi contro la normativa a favore delle coppie di fatto; è appoggiata dalla gerarchia cattolica e da alcune forze politiche di destra, da quelle più moderate a quelle apertamente fasciste, tanto che spesso è Forza Nuova che fornisce la manovalanza per la riuscita delle iniziative di piazza. Questa associazione e le tematiche che propone sono la versione ideologica e tradizionalista delle politica... Leggi tutto