Search

Evitare l'inganno

Evitare l'inganno
Ogni giorno, milioni di persone si affacciano al mondo delle informazioni. Miliardi e miliardi di micro impulsi stimolano la nostra mente e, in alcuni casi, il nostro intelletto. Smartphone, autoradio, televisione bombardano le nostre certezze e i nostri punti fermi sull’esistenza. Viviamo in un mondo che, spesso, è possibile rintracciare nelle narrazioni proto-fantascientifiche della prima metà del Novecento. Tutti noi siamo testimoni di repentini cambi di opinioni da parte di persone a noi vicine, o a casi di vero e proprio analfabetismo pilotato dal mondo dei media. Ignoranza, grettezza, aggressività, nella società post-novecentesca, hanno acquisito il vero e proprio stato... Leggi tutto

Torre Maura non si arrende

Torre Maura non si arrende
La periferia romana è stata sempre un luogo di disagio e scontro sociale: d’altronde che periferia sarebbe? Per anni intellettuali, scrittori, registi e artisti di ogni genere hanno tentato di stigmatizzare o, per lo meno, comprendere le dinamiche socio-economiche legate alla periferia capitolina. A volte le analisi sono state troppo semplicistiche, a volte fallaci ed altre oculate. Il fenomeno della periferia, da un punto di vista della geografia sociale, sta acquisendo nuove connotazioni nel campo degli studi. Le periferie non sarebbero solo i luoghi “al margine” da un punto di vista geografico, ma anche da un punto di vista economico.... Leggi tutto

Il mito e il ricordo. Corteo antifascista a Torino

Il mito e il ricordo. Corteo antifascista a Torino
Sabato 10 febbraio. Siamo a Lucento, zona popolare di Torino. Qui c’è il villaggio santa Caterina: i nomi delle vie ricordano quelli dei paesi e delle città da cui arrivavano istriani e dalmati, che presero la via dell’esilio dopo la seconda guerra mondiale. Quelli che arrivarono a Torino finirono alle Casermette di Borgo San Paolo, un campo profughi che ospitava persone fuggite anche da Grecia, Francia, Libia, Montenegro, Africa orientale italiana. Le guerre sospingono tanta gente lontana dal posto dove viveva. L’impero del Duce e del Re si dissolse, il confine orientale si spostò nuovamente verso ovest. Questa vicenda ha... Leggi tutto

Contro fascisti e borghesia, lotta di classe, anarchia…

Contro fascisti e borghesia, lotta di classe, anarchia…
Di seguito il report della manifestazione a Macerata. Iniziative di vario genere si sono svolte in varie altre parti dello stivale. Compagni e compagne della FAI hanno partecipato in maniera attiva anche alle piazze di Roma, Milano, Torino, Reggio Emilia, Pordenone e Trieste.  La redazione web   Manifestazione popolare, di massa. Circa 20,000 persone si sono ritrovate per le strade di Macerata, alla fine di una settimana molto intensa di cui forse è utile cercare di mettere in fila gli avvenimenti salienti. Sabato 3 febbraio a Macerata un uomo vicino ai gruppi fascisti Forza Nuova e CasaPound, e candidato nel 2017... Leggi tutto

Cronache antifasciste dall'isontino

Cronache antifasciste dall'isontino
La sonnolenta provincia di gorizia ha visto nel giro di una settimana due momenti di contrapposizione fra fascisti (in crescita purtroppo anche in queste zone come nel resto del paese) e antifascisti, con gli anarchici e anarchiche in prima fila. Domenica 14 a Monfalcone, come avviene da alcuni anni, i fascisti (in questo caso Fratelli d’Italia con l’appoggio di altri gruppi) hanno commemorato Piero Dominutti nazionalista ucciso nel 1948 per motivi mai chiariti ma che i camerati ricordano in quanto “ucciso per aver difeso l’italianità di queste terre”. Per puro caso la stele posta sul luogo dell’omicidio è situata a... Leggi tutto

Contro ogni provocazione, per l'unità antifascista

Contro ogni provocazione, per l'unità antifascista
COMUNICATO STAMPA 29.11.2017 Le iniziative in corso in queste settimane nel paese e nelle Marche, vedono una ripresa dell’attività del neofascismo di Forza Nuova, Casa Pound e altre formazioni minori senza togliere nulla alla Lega che, nello specifico marchigiano, addirittura arriva ad invocare la segregazione razziale sugli autobus. Appelli e presidi di vario genere si fanno sentire e danno voce al rifiuto delle tematiche razziste e della politica basata sull’odio e sulla rabbia viscerale. Il malessere sociale si allarga e diventa il terreno fertile di un populismo che prende forza, sostiene e riproduce una guerra fra poveri (immigrati e italiani)... Leggi tutto

Riprendiamoci le città!

Riprendiamoci le città!
Grazie a tutti e tutte: un’altra Pordenone s’è ripresa le strade! Ben oltre 300 persone hanno attraversato la città di Pordenone, facendo tappa in alcuni punti nevralgici che raccontano di degrado, insicurezza e precarietà: il degrado di un’amministrazione che discrimina ed emargina, l’insicurezza di un’esclusione sociale sempre più fomentata da categorie economiche dedite agli affari per pochi, all’illusione del consumismo generalizzato e di una precarietà sempre più diffusa che vede giovani senza alcuna prospettiva di reddito, studenti costretti ad imparare già a scuola a lavorare gratis, senza garanzie e migliaia di lavoratori e lavoratrici perdere anche a 50 anni il... Leggi tutto

Fermati i fascisti al campo rom. Cariche e fermi

Fermati i fascisti al campo rom. Cariche e fermi
Torino, 10 giugno. Casa Pound da mesi tenta di sbarcare in Barriera di Milano. Il comitato “Noi di Barriera” è l’esile travestimento che usano per tentare di guadagnarsi un posto nel pulviscolo dei comitati delle tante anime della destra cittadina. In autunno ci provarono nella zona del mercato di piazza Foroni ma rimediarono una magra figura e furono obbligati ad andarsene con la coda tra le gambe. Casa Pound prova ora a cavalcare il disagio della gente di Barriera Nord per i fuochi che ogni tanto si levano dal campo. Da anni, in questa zona dove ci sono numerose fabbriche... Leggi tutto

Esistere Resistere

Esistere Resistere
        La lotta antifascista è una pratica quotidiana che costringe a mettersi in gioco in prima persona,‭ ‬senza potersi nascondere dietro alla democrazia o all’opinione pubblica. Siamo tornati a Gorizia‭…‬ teatro il‭ ‬23‭ ‬maggio scorso di un corteo antifascista e antimilitarista in risposta a quello dei fascisti di casapound,‭ ‬quando portammo in piazza molti contenuti e mille persone per dire chiaramente che i fascisti non dovrebbero avere alcuna forma di agibilità politica. La nostra presenza il‭ ‬19‭ ‬settembre come Osservatorio regionale antifascista è causata dall’inaugurazione di una sede di CPI‭ ‬a‭ ‬100‭ ‬metri dal Comune,‭ ‬in... Leggi tutto

Vittorio Veneto: Appello‭ ‬per un‭ ‬Coordinamento Antifascista Vittoriese

Vittorio Veneto: Appello‭ ‬per un‭ ‬Coordinamento Antifascista Vittoriese
In questo ultimo anno sulla scena politico-sociale del vittoriese e della sua rappresentazione‭ “‬social‭”‬,‭ ‬la sua dimensione mediatica,‭ ‬si è amplificata,‭ ‬in concomitanza con l’avvio del dibattito relativo alla questione‭ “‬accoglienza dei profughi‭”‬,‭ ‬la presenza attiva della nuova destra fascista e non parliamo della deriva salviniana e populista ma delle formazioni più note in questi anni,‭ ‬la prima Forza Nuova e ancor di più CasaPound Italia.‭ ‬Un’apparizione inquietante che abbiamo pregustato col movimento dei‭ “‬Forconi‭”‬,‭ ‬prima tappa di un’operazione di orientamento di gruppi eterogenei che ci porta oggi all’affiancamento della Lega Nord tramite la lista di‭ “‬Sovranità‭” ‬oltre che la... Leggi tutto

Settembre marrone

Settembre marrone
I giornali lo hanno‭ ‬definito il‭ ‘‬Settembre nero di Milano e della Lombardia‭’‬. Per noi sarà il‭ ‘‬Settembre marrone‭’‬.‭ Il nero è infatti un colore storicamente troppo importante per noi anarchici per poterlo accostare a‭ ‬tale mondezza.‭ ‬Preferiamo il marrone,‭ ‬ma sia chiaro,‭ ‬non intendiamo di certo il colore del letame con il quale i contadini concimano i loro campi,‭ ‬ma bensì il colore delle acque reflue,‭ ‬quel liquame marrone nocivo e puzzolente che esce dalle fogne e inquina i laghi,‭ ‬i mari e la terra.‭ ‬Che inquina la vita degli esseri umani. Quel liquame,‭ ‬sta riuscendo dalle fogne in... Leggi tutto